Martedì 28 Gennaio 2020 | 10:34

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaUna 37enne
Foggia, ruba a casa del cognato per procurarsi droga: arrestata una donna

Foggia, ruba a casa del cognato per procurarsi droga: arrestata una donna

 
TarantoPresi dai Cc
Massafra, fermati per controlli gettano un chilo di marijuana: in cella 3 albanesi

Massafra, fermati per controlli gettano un chilo di marijuana: in cella 3 albanesi

 
BrindisiOperazione dei Cc
Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino a scuola a Ostuni

Droga, tre arresti nel Brindisino: preso 18enne vicino scuola a Ostuni

 
BatL'accusa
«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

«Mio fratello pestato in cella»: la denuncia della sorella dell'andriese Filippo Griner

 
Potenzaregione basilicata
Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

Potenza, manca il numero legale, sciolta riunione del consiglio regionale

 
HomeIl giallo
Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio

Bari, recuperato in mare il cadavere di una donna: forse un suicidio (FOTO)

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 

i più letti

Lettere alla Gazzetta

Accordo con la Libia sui migranti? Una musica già sentita

Il recente accordo del Governo con Tripoli, per fermare i migranti, non può non riportare alla memoria quel “patto di amicizia”, tra Berlusconi e Gheddafi, del 2008, che aveva come slogan: “meno clandestini sulle nostre coste e più petrolio”. Accordo col quale il nostro Paese si impegnò a risarcire l’ex colonia africana, con circa 5 miliardi di dollari in 20 anni e che di fatto determinò la creazione di veri e propri lager in Libia, come unico sistema adottato dal dittatore per arginare il fenomeno temuto dall’Italia! Non dimentichiamoci che questa notizia di un nuovo accordo con i libici viene – meglio tardi che mai - dopo che il nostro Paese si è sottomesso per diversi anni a quella operazione, nata col pieno consenso dell’UE e nota col nome TRITON, che ha consentito a navi europee (irlandesi, finlandesi, danesi, svedesi), di andare a prendere migliaia di immigrati fino in Libia, per scaricarli tutti nei nostri porti di Lampedusa, Palermo e Pantelleria. “Forze armate trasformate in tassisti di clandestini”, sentenziò un noto quotidiano politico di opposizione. E forse non avevba tutti i torti. E col beneplacito della UE, intendiamoci.

Armando Santoro, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie