Venerdì 24 Gennaio 2020 | 17:51

Il Biancorosso

serie c
Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'evento
La Puglia e le sue orecchiette sbarcano a New York: grande successo al Travel Show 2020

La Puglia e le sue orecchiette sbarcano a New York: grande successo al Travel Show 2020

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 
LecceGiornata della Memoria
Shoah, l'accoglienza di Nardò: in dono al Comune le foto dei rifugiati ebrei

Shoah, l'accoglienza di Nardò: in dono al Comune le foto dei rifugiati ebrei

 
BrindisiL'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
FoggiaIl caso
Foggia, prendevano reddito di cittadinanza ma lavoravano in nero in centri scommesse

Foggia, prendevano reddito di cittadinanza ma lavoravano in nero in centri scommesse

 
Tarantola denuncia
Mittal, sindacati: «Spogliatoi fatiscenti e senza acqua calda»

Mittal, sindacati: «Spogliatoi fatiscenti e senza acqua calda»

 
PotenzaDopo la tragedia
Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

Speriamo che Trump faccia bene

Ha ragione il direttore Giuseppe De Tomaso quando scrive: «Altro che modelli elettorali a confronto o in competizione tra loro, fino a quando la scuola si vergognerà di essere severa, e la società civile sarà al servizio della società politica, la selezione della classe dirigente avverrà sempre in senso peggiorativo». Tanto, sebbene, gli opinionisti e i sondaggisti americani avevano previsto la vittoria della Clinton (la voce dei grandi poteri della società americana) ha vinto Trump un Berlusconi-Briatore. È stato il confronto tra i peggiori candidati della storia presidenziale americana. Il popolo sovrano ha votato, e il suo voto è incontestabile, nella speranza di ritrovare il «sogno americano». Mi auguro per gli americani, che il presidente neo eletto, sia capace di riunire tutti gli americani di origine e di lingua e di pelle, in una politica solidale, e di pace. L’America è una grande nazione, ha bisogno di un grande presidente, che sia il padre di tutti gli americani, e non solo per chi lo ha votato e lo ha fatto vincere. E se ciò non avvenisse perderebbe l’America e scenderebbe una lacrima sul volto antico, della immortale statua della Libertà.

Nicola Maselli, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie