Giovedì 17 Gennaio 2019 | 01:17

LETTERE ALLA GAZZETTA

I sondaggi come un terno al lotto

Quel che i sondaggi non dicono. In Italia e nel mondo, i sondaggi stanno sistematicamente fallendo, tanto che qualcuno propone di non farli più data la loro inutilità.
Invece non è così, sono utili e ci prendono sempre, basta leggerli al contrario, come fanno certe annunciatrici televisive distratte dalla loro bellezza. Così, per il referendum, i sondaggi danno il No avanti di 2 o 3 punti, quindi vincerà il Si per 2 o 3 punti. Ma, attenzione, l’effetto vaffa può smentire i sondaggi in qualsiasi modo li si legga e portare ad un risultato con 20 o 30 punti di scarto.

Francesco Berardino, Foggia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400