Domenica 20 Gennaio 2019 | 12:45

LETTERE ALLA GAZZETTA

Non è il caso di insistere sulle piste ciclabili

Bari si trova in Puglia e non in Romagna, dove la maggior parte dei cittadini usa la bicicletta per andare al lavoro. Le cose da noi vanno diversamente.
Delle piste ciclabili realizzate in città, personalmente non vedo mai nessun ciclista che le utilizza anche perché in città l’aria è molto inquinata. Posso capire e sono d’accordo per la creazione di piste ciclabili periferiche o delle passerelle a pelo d’acqua lungo tutto il lungomare Imperatore Augusto, ma assolutamente non creiamo altre piste ciclabili in città, perché quelle esistenti, secondo il mio punto di vista, non avrebbero dovuto nemmeno realizzarle per le ragioni in precedenza esposte.
Ritengo che il pubblico denaro dovrebbe essere usato per completare le varie opere a suo tempo iniziate e mai portate a termine e costruire delle case per coloro che da anni aspettano che venga loro assegnata un’abitazione, degna di questo nome.

Silvio Panaro, Bari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400