Sabato 24 Ottobre 2020 | 09:02

NEWS DALLA SEZIONE

L'esercitazione
I «Tornado» di Ghedi si allenano col nucleare

I «Tornado» di Ghedi si addestrano col nucleare

 
LA CURIOSITÀ
Agroalimentare, l’«Esercito 1659» sceglie le bontà di Corato

Agroalimentare, l’«Esercito 1659» sceglie le bontà di Corato

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, polemica tra Ghirelli e De Laurentiis: «Lega Pro chiede responsabilità»

Bari calcio, polemica tra Ghirelli e De Laurentiis: «Lega Pro chiede responsabilità»

 

i più visti della sezione

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'omicidio
Lecce, fidanzati uccisi: la verità nel diario del killer in un romanzo dal titolo «Vendetta»

Lecce, fidanzati uccisi: la verità nel diario del killer e in un romanzo dal titolo «Vendetta»

 
BariLa denuncia
Terlizzi, scempio a Pozzo Lioy: scarico abusivo di asfalto e rifiuti

Terlizzi, scempio a Pozzo Lioy: scarico abusivo di asfalto e rifiuti

 
HomeL'inchiesta
Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

 
FoggiaIl caso
Foggia, picchiò donna che lo invitò a mettere la mascherina: condannato

Foggia, picchiò donna che lo invitò a mettere la mascherina: condannato

 
BatL'evento
DigithOn, Boccia: «Digitale e Stato insieme contro il virus»

DigithOn, Boccia: «Digitale e Stato insieme contro il virus»

 
PotenzaIn Basilicata
Petrolio, Total: «A Tempa Rossa produzione a 45mila barili»

Petrolio, Total: «A Tempa Rossa produzione a 45mila barili»

 
BrindisiControlli dei CC
Mesagne, in campagna nascondevano armi, droga e auto rubata: tre in manette

Mesagne, in campagna nascondevano armi, droga e auto rubata: tre in manette

 
MateraControlli dei CC
Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

 

i più letti

Causa Covid 19

I 206 anni dell’Arma dei carabinieri: festa a Matera e Potenza in forma ridotta

Il comandante ha deposto una corona di alloro, in memoria dei caduti dell’Arma, alla targa commemorativa posta all’ingresso della caserma della città dei Sassi

Ricorre oggi il 206° annuale di fondazione dell’Arma dei Carabinieri, che quest’anno assume un significato ancora più profondo in quanto coincide con il centenario della concessione della prima Medaglia d’Oro al Valor Militare alla Bandiera di Guerra dell’Istituzione, per il valore dimostrato e il sangue versato durante il primo conflitto mondiale. Era il 5 giugno 1920 e da allora in questa data si celebra la Festa dell’Arma, nata come “Corpo dei Carabinieri reali” il 13 luglio del 1814. Il Ministro della Difesa, On. Lorenzo Guerini, il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Gen. Enzo Vecciarelli, il Comandante Generale, Gen C.A. Giovanni Nistri, e i Presidenti dell’Associazione Nazionale Carabinieri e dell’Opera Nazionale di Assistenza per Orfani dei Militari dell’Arma hanno onorato la ricorrenza rendendo omaggio questa mattina ai Caduti, con la deposizione di una corona d’alloro al Sacrario del Museo Storico dell’Arma. Le misure di contenimento della pandemia non hanno consentito di prevedere la tradizionale cerimonia militare, ma come ha ricordato il Comandante Generale nel messaggio rivolto a tutti i carabinieri “la solennità ideale della ricorrenza è interamente riposta nella confermata adesione di tutti ai valori fondanti dell’Istituzione. Tali principi sono emblematicamente sottesi nella concessione, esattamente cento anni fa da oggi, della prima Medaglia d’Oro al Valor Militare alla nostra gloriosa Bandiera e hanno ricevuto rinnovata attestazione nelle attività condotte durante l’emergenza sanitaria. Sin dal suo insorgere l’Arma tutta, dai minori livelli ordinativi in su e ovunque sul territorio nazionale, ha rappresentato la più immediata espressione della prossimità dello Stato ai cittadini, dimostrandosi ancora una volta concreta interprete di quel ruolo di rassicurazione, solidarietà e protezione che è patrimonio unanimemente riconosciuto della Sua storia”.

A MATERA - La cerimonia nella città dei Sassi si è svolta presso la caserma “M.O.V.M. Magg. Rocco Lazazzera”, sede del
Comando Provinciale, dove i Carabinieri hanno improntato la cerimonia alla massima sobrietà. Il Comandante Provinciale, Tenente Colonnello Samuele Sighinolfi, alla sola presenza del Rappresentante della Prefettura, Dott.ssa Emilia Capolongo, ha prima proceduto all’alzabandiera solenne e, successivamente, sulle note del “silenzio di ordinanza”, ha deposto una corona di alloro, in memoria dei caduti dell’Arma, alla targa commemorativa posta all’ingresso della caserma.

A POTENZA - Cinquecentoquattordici persone arrestate e 5.884 denunciate in stato di libertà: sono due delle cifre più significative dell’attività svolta in un anno dai Carabinieri, in Basilicata. I dati sono stati resi noti stamani, a Potenza, dal comandante della legione Carabinieri "Basilicata», generale di brigata Rosario Castello, in occasione della cerimonia per i 206 anni dalla fondazione dell’Arma.
La manifestazione, in forma ridotta, si è svolta nella piazza d’armi della storica caserma «Lucania», dove nei prossimi mesi troverà sede il polo logistico, continuando così l’accorpamento nell’antico edificio di tutte le specialità e gli uffici dell’Arma a Potenza. I numeri - ha detto Castello ai giornalisti - «danno atto del lavoro svolto ma non dicono tutti gli sforzi che i Carabinieri hanno fatto, in ogni stazione, per stare vicini alla popolazione in questo periodo di emergenza sanitaria. Sforzi che, però - ha aggiunto - sono stati molto apprezzati dagli amministratori locali e dalla gente, che continua a considerare i Carabinieri un sicuro punto di riferimento».
Nell’ultimo anno, in Basilicata, i Carabinieri - che hanno portato a termine alcune importanti inchieste ed operazioni anche contro la criminalità organizzata - hanno controllato 120 mila persone e 150 autoveicoli e hanno sequestrato oltre 140 chili di droga, 12 mila piante di cannabis indica, 294 armi di vario genere e 1.770 munizioni. Sono state rilevate circa 12 mila contravvenzioni al Codice della strada (258 per guida in stato di ebbrezza e 49 sotto l’effetto di droga). 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie