Lunedì 22 Luglio 2019 | 03:37

NEWS DALLA SEZIONE

LIBERA LA VITA
Storie di sogni che l'emofilia non può fermare

Storie di sogni che l'emofilia non può fermare

 
Prudenza
«Caldo di città soffrir molto ti fa»

«Caldo di città soffrir molto ti fa»

 
LA CONTINUITÀ ASSISTENZIALE
Anziani malati cronici: una rete per loro

Anziani malati cronici: una rete per loro

 
Il futuro delle ossa si costruisce da bambini

Il futuro delle ossa si costruisce da bambini

 
Più di 4 su 10 under 12 presenta carie dentale
Dentista

Scuola che chiude, dentista che trovi

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIgiene urbana
Bari, stop ai rifiuti nelle piazze della movida: Amiu in azione dalle 23 alle 3

Bari, stop ai rifiuti nelle piazze della movida: Amiu in azione dalle 23 alle 3

 
LecceIl ritrovamento
A Porto Cesareo trovati 3 proiettili di artiglieria dell’ultima guerra

A Porto Cesareo trovati 3 proiettili di artiglieria dell’ultima guerra

 
Batil salvataggio
Margherita di Savoia, tartaruga incastrata in una boa: salvata dal 118 in idromoto

Margherita di Savoia, tartaruga incastrata in una boa: salvata dal 118 in idromoto

 
FoggiaIl premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 
HomeLa scoperta
Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

Brindisi, tre migranti trovati semi asfissiati in cella frigo su tir

 
MateraIl convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
PotenzaL'operazione
Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

Basilicata, lotta allo spaccio, controlli dei cc: 5 denunciati

 
HomeL'allarme
La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

La Xylella avanza, Coldiretti: «altri 366 ulivi infetti tra Taranto e Brindisi»

 

i più letti

Piccoli eroi contro il sarcoma di Ewing

Salute & Benessere

Nicola Simonetti

Nicola Simonetti

Vivere in salute: suggerimenti, risposte, piccoli accorgimenti per gestire la propria giornata, l’umore, l’alimentazione, il ricorso a farmaci, come affrontare al meglio gli impegni di lavoro, di responsabilità, il riposo ed il diporto, l’attività fisica. Inoltre, una finestra aperta sulla ricerca, sulle novità che la medicina ci offre ora e ci riserva e promette per il prossimo futuro.

A fine giugno è programmata la ‘Super Hero Run’ una corsa a scopo benefico i cui partecipanti dovranno vestire una maschera o addirittura un vero e proprio costume da eroe. La corsa vuole porre l’attenzione sugli eroi dei giorni nostri, cioè tutte quelle persone che dedicano del tempo al prossimo, come ad esempio i genitori che hanno figli con malattie croniche oppure i volontari della protezione civile, pronti ad intervenire nelle situazioni di emergenza. Il ricavato della manifestazione verrà devoluto, fra l’altro, a un’associazione pazienti sul sarcoma di Ewing.

Questo tumore raro colpisce specie bambini e under 20 e rappresenta il 15% di tutti i sarcomi primari delle ossa. Il dolore è il sintomo principale, accompagnato da febbre, stanchezza o perdita di peso e a volte si confonde con cause totalmente indipendenti da un tumore come una caduta. Ma, se il dolore e l'infiammazione non dovessero attenuarsi/scomparire in un tempo ragionevole, sarà necessario rivolgersi al medico, per un’analisi approfondita e indagini più mirate. I sintomi si possono inizialmente confondere con i postumi di una caduta (dolore localizzato alle ossa e gonfiore).

Pubblicato, sul “Journal of Clinical Oncology”, un studio internazionale (tra gli altri l’Istituto ortopedico Rizzoli, Bologna) sul un nuovo agente terapeutico (PM1183), che blocca la trascrizione e induce rotture del doppio filamento del DNA, generando morte della cellula malata del sarcoma di Ewing. La molecola oggetto dello studio può interferire con specifici tipi di legame e con i vari promotori del tumore e quindi con le diverse proteine sintetizzate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400