Cerca

Mercoledì 25 Aprile 2018 | 10:39

il progetto dell'Eni

Dal consiglio dei ministri
l’«ok» a Tempa Rossa

Da Roma l’indicazione a superare il dissenso della Regione

Dal consiglio dei ministri l’«ok» a Tempa Rossa

Pamela Giufrè

Via libera al progetto Tempa Rossa. Il Consiglio dei Ministri ha infatti deliberato di superare il dissenso della Regione Puglia e di consentire la prosecuzione del procedimento per l’adeguamento delle strutture di logistica all’interno della Raffineria di Taranto, richiesto da Eni S.p.a., con specifico riferimento all’autorizzazione paesaggistica, a norma dell’articolo 14-quater, comma 3, della legge 7 agosto 1990, numero 241.

In una nota pervenuta da Palazzo Chigi si spiega che «la delibera tiene conto del fatto che il progetto costituisce un importante tassello nell’ambito delle opere strategiche previste dal piano degli interventi nel comparto energetico e che le opere previste sono già state oggetto di valutazione positiva sotto i profili della tutela ambientale e della sicurezza da parte delle competenti amministrazioni». Oltre però, il comunicato stampa relativo alla seduta del Consiglio dei ministri del 16 marzo scorso, non va. Si parla di «strutture di logistica» senza ulteriori specificazioni. Quel che è certo è che la loro collocazione è «presso la raffineria di Taranto». Non è dunque precisato se si tratta delle strutture logistiche necessarie ad Eni per stoccare il greggio proveniente da Tempa Rossa.

Alla sezione altre deliberazioni del documento relativo ai provvedimenti licenziati, non viene specificata la funzione di questi impianti. Il via libera dato dal Governo è invece piuttosto chiaro. Il termine “strutture logistiche” compariva anche in un altro comunicato stampa del Consiglio dei ministri datato 22 dicembre 2017 in cui si diceva testualmente che lo stesso Consiglio dei ministri aveva deliberato «il superamento della mancata intesa e il consenso alla prosecuzione del procedimento dell’istanza di autorizzazione per l’adeguamento delle strutture di logistica presso la raffineria di Taranto della società Eni Spa, in considerazione della grande rilevanza strategica dell’opera per le politiche energetiche nazionali».

Anche questo però non chiarisce se è sui due serbatoi e su di un tratto di conduttura funzionali al progetto Tempa Rossa che si vuole superare il «dissenso della Regione Puglia». È per questo che i parlamentari pugliesi del Movimento 5 Stelle ed il consigliere regionale di LeU, Cosimo Borraccino, in queste ultime ore sono intervenuti sull’argomento chiedendo chiarezza, anche di fronte ad una mancata reazione da parte della Regione Puglia che pure è interessata dalla vicenda in quanto la deliberazione dell’esecutivo permette di superare le osservazioni che la stessa ha presentato.

«A meno di una settimana dall’insediamento del nuovo Parlamento - scrivono i deputati M5S - il Consiglio dei ministri di un governo politicamente scaduto e fuori da ogni possibile controllo parlamentare, concede il disco verde all’adeguamento delle strutture di logistica presso la raffineria Eni di Taranto. Siamo al cospetto dell’ennesima scorrettezza contro il territorio e i cittadini. Questa volta - aggiungono i grillini - aggirando la volontà della Regione Puglia che aveva approvato una mozione del M5S contro il progetto, l’esecutivo nazionale segue lo stesso copione della delibera di dicembre 2017 e quello del rinnovo della Valutazione d’Impatto Ambientale, nonostante Eni non avesse ottemperato alla prescrizione sul monastero di Santa Maria della Giustizia».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Tenta abusi su ragazzae aggredisce agenti: in cella

Tenta abusi su ragazza
e aggredisce agenti: in cella

 
Taranto, carenza sicurezzaantincendio: fermata nave

Taranto, carenza sicurezza
antincendio: fermata nave

 
Taranto, paura per rapinain gioielleria: banditisparano e spaccano vetri

Taranto, paura per rapina
in gioielleria: banditi
sparano e spaccano vetri

 
Truffa da 100 mln, Cassazioneconferma condanna 6 anni a Riva

Truffa da 100 milioni, Cassazione
conferma condanna 6 anni a Riva

 
Braccianti costretti a vivere in un tugurio nel Tarantino

Braccianti costretti a vivere
in un tugurio nel Tarantino

 
«L’altra metà del cielo» oggi apre al pubblico

«L’altra metà del cielo»
oggi apre al pubblico

 
Ilva, si tratta sul contrattoEd Emiliano «punta» Calenda

Ilva, si tratta sul contratto
Ed Emiliano «punge» Calenda

 
Sanità Puglia, commissione approva più fondi per assegni di cura

Sanità Puglia, commissione approva più fondi per assegni di cura

 

MEDIAGALLERY

Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

Taranto, rapinatori seminano terrore in gioielleria e spaccano le vetrine

 
Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

 
Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 

LAGAZZETTA.TV

Meteo TV
Previsioni meteo per giovedi', 26 aprile 2018

Previsioni meteo per giovedi', 26 aprile 2018

 
Mondo TV
I robot superano la sfida di montare i mobili

I robot superano la sfida di montare i mobili

 
Calcio TV
Champions, Roma ko 5-2 a Liverpool

Champions, Roma ko 5-2 a Liverpool

 
Italia TV
Napolitano operato all'aorta: intervento riuscito, e' stabile

Napolitano operato all'aorta: intervento riuscito, e' stabile

 
Spettacolo TV
Marion Cotillard moglie indimenticabile

Marion Cotillard moglie indimenticabile

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Economia TV
Alitalia: Ue apre indagine, dubbi su prestito ponte

Alitalia: Ue apre indagine, dubbi su prestito ponte

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin