Sabato 31 Luglio 2021 | 04:10

NEWS DALLA SEZIONE

Allarme
Taranto, pensionato esce a piedi da villaggio di Ginosa Marina e scompare

Taranto, pensionato esce a piedi da villaggio di Ginosa Marina e scompare - RITROVATO

 
In Procura
Taranto, rifiuti: esposto contro nuovo impianto a Pulsano

Taranto, rifiuti: esposto contro nuovo impianto a Pulsano

 
Derattizzazione
Taranto, installate ecotrappole per i topi

Taranto, installate ecotrappole per i topi

 
Sicurezza
Migranti, «agenti in servizio in hotspot sono eroi»

Migranti, «agenti in servizio in hotspot sono eroi»

 
Il caso
Taranto, disabile abusata su bus: gli autisti dell'Amat non rispondono al gip

Taranto, disabile abusata su bus: gli autisti dell'Amat non rispondono al gip

 
L'allarme
Criminalità a Taranto, per il sindaco solo «fenomeni isolati»

Criminalità a Taranto, per il sindaco solo «fenomeni isolati»

 
L'evento
Sui tetti dell'ospedale di Taranto arrivano i supereroi per bimbi malati

Sui tetti dell'ospedale di Taranto arrivano i supereroi per bimbi malati

 
Il blitz
Taranto, sotto chiave quintali di cozze e pesce fuorilegge

Taranto, sotto chiave quintali di cozze e pesce fuorilegge

 
Il monito
Taranto, mons. Santoro: «non basta l'indignazione contro la violenza sulle donne»

Taranto, mons. Santoro: «Non basta l'indignazione contro la violenza sulle donne»

 
Il caso
Ex Ilva: Legambiente, fondi transizione per decarbonizzare

Ex Ilva: Legambiente, fondi transizione per decarbonizzare

 
L'inchiesta
Disabile abusata sul bus a Taranto, il sindaco: «Nessuno sconto ai colpevoli, fino al licenziamento»

Disabile abusata sul bus a Taranto, il sindaco: «Nessuno sconto ai colpevoli, fino al licenziamento»

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccel'episodio
Con mal di denti, aggredisce sanitari che non tolgono molare

Con mal di denti, aggredisce sanitari che non tolgono molare

 
Barisangue sulle strade
Incidente mortale sulla statale 96

Incidente mortale sulla statale 96

 
Foggiale indagini
Rapine a Foggia, due fratelli a domiciliari e terzo in cella

Rapine a Foggia, due fratelli a domiciliari e terzo in cella

 
Potenzamobilità
Fal, chiusa dal 2 agosto la linea Potenza Inferiore - Santa Maria

Fal, chiusa dal 2 agosto la linea Potenza Inferiore - Santa Maria

 
PotenzaDati aggiornati
Basilicata, Covid: 37 positivi su 892 tamponi esaminati

Basilicata, Covid: 37 positivi su 892 tamponi esaminati

 
BrindisiVertice in Prefettura
Brindisi, vigneti danneggiati a Cellino San Marco: controlli da intensificare

Brindisi, vigneti danneggiati a Cellino San Marco: controlli da intensificare

 
TarantoAllarme
Taranto, pensionato esce a piedi da villaggio di Ginosa Marina e scompare

Taranto, pensionato esce a piedi da villaggio di Ginosa Marina e scompare - RITROVATO

 
Batcontrolli sul litorale
Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

 

i più letti

Il caso

Taranto, Picchia un farmacista e lo manda in ospedale

L’aggressione per motivi banali a San Marzano di San Giuseppe. L’uomo è in rianimazione

farmacia

Taranto - Una spinta violenta e una caduta che lo ha ridotto in condizioni gravissime in un letto di ospedale. Tutto per una banale lite avvenuta per la strada.

L’episodio si è consumato per le vie di San Marzano di San Giuseppe. Un uomo di 31 anni si è scagliato contro un farmacista di 64 anni e lo ha aggredito al termine di una lite nata per dissapori di natura personale, facendogli urtare il capo sullo stipite di un portone e provocandogli un trauma cranico cervicale con lesione del midollo della colonna, grave deficit neurologico e insufficienza respiratoria.

Per questo il 31enne, originario di San Marzano di San Giuseppe e senza precedenti penali rilevanti - secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine -, è stato sottoposto a fermo dai carabinieri.

L’uomo è accusato del reato di lesioni gravissime dolose aggravate dall’aver agito per motivi futili o abietti.
Il farmacista, dopo l’aggressione, è stato soccorso da alcuni passanti che, vista la gravità delle sue condizioni, hanno immediatamente allertato il 118. L’uomo, stabilizzato sul posto, è stato poi trasferito al SS. Annunziata di Taranto dove, a causa delle ferite riportate nell’aggressione, è stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva dello stesso ospedale.
Attualmente per i medici è in prognosi riservata ed è giudicato in pericolo di vita.

L’episodio, stando alla ricostruzione dei fatti fornita dai carabinieri della stazione di San Marzano e ad alcune testimonianze, è avvenuto nella tarda serata di domenica.
Pochi gli elementi a disposizione degli investigatori. Stando a quanto si apprende, il 31enne era al balcone di casa quando si è accorto che il farmacista passava di là. Così sarebbe sceso e tra i due, tra cui pare vi fosse qualche ruggine ma di poco conto, avrebbe aggredito per strada il farmacista a seguito di un litigio scoppiato per questioni riconducibili a pregressi dissapori.

Il 64enne aveva lavorato una vita in Lombardia e da poco si era trasferito al suo paese natale. Prima dell’aggressione lavorava presso una farmacia di Lizzano. Le indagini dei carabinieri hanno permesso di individuare nel giro di poche ore il presunto responsabile, anche grazie alle testimonianze dei passanti. Il provvedimento di fermo è stato emesso dal pm di turno e dovrà essere convalidato dal giudice delle indagini preliminari.

Resta da chiarire la dinamica degli eventi e soprattutto il movente. Cosa ha spinto il 31enne ad una reazione così spropositata nei confronti del farmacista? I carabinieri sono al lavoro per trovare la risposta a queste domande.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie