Martedì 01 Dicembre 2020 | 00:18

NEWS DALLA SEZIONE

il commento
Covid 19, il sindaco di Taranto: «Restrizioni efficaci, no al liberi tutti»

Covid 19, il sindaco di Taranto: «Restrizioni efficaci, no al liberi tutti»

 
Il video
Taranto, maltempo si abbatte sui campi di grano: raccolto rovinato

Taranto, maltempo si abbatte sui campi di grano: raccolto rovinato

 
l'operazione
Taranto, ricettazione, riciclaggio di autovetture ed estorsione: 19 indagati

Taranto, ricettazione, riciclaggio di autovetture ed estorsione: 19 indagati

 
L'intesa
Mittal Taranto, accordo Invitalia-azienda: slitta la firma all'11 dicembre

Mittal Taranto, accordo Invitalia-azienda: slitta la firma all'11 dicembre

 
la denuncia
Taranto, danni maltempo; grano appena seminato distrutto da nubifragio

Taranto, danni maltempo; grano appena seminato distrutto da nubifragio

 
lutto
Taranto bimbo di 11 anni muore di cancro nel rione Tamburi, sui social: «È colpa dell'Ilva»

Taranto bimbo di 11 anni muore di cancro nel rione Tamburi, sui social: «È colpa dell'Ilva»

 
L'appello di una 30enne
Covid, Giulia dall'ospedale di Taranto: «Aiutatemi, ho bisogno del plasma»

Covid, Giulia dall'ospedale di Taranto: «Aiutatemi, ho bisogno del plasma»

 
Futuro ex Ilva
Mittal Taranto, ingresso Stato gestione impianti: Patuanelli convoca domani sindacati

Mittal Taranto, ingresso Stato gestione impianti: Patuanelli convoca domani sindacati. Sindaco: «Mi sento preso in giro»

 
controlli della ps
Taranto, furti di energia elettrica da 150mila euro con bypass del contatore: 8 denunciati

Taranto, furti di energia elettrica da 150mila euro con bypass del contatore: 8 denunciati

 
Rapina nel Tarantino
S.Marzano, in 2 colpiscono in testa guardia giurata e fuggono con 70mila euro: indagini in corso

S.Marzano, in 2 colpiscono in testa guardia giurata e fuggono con 70mila euro

 
Il gesto
Taranto risparmia sulle luminarie: 100mila euro a famiglie in difficoltà

Taranto risparmia sulle luminarie: 100mila euro a famiglie in difficoltà

 

Il Biancorosso

L'ultimo saluto
Bari, addio a Michele Giura: ex ad del Bari e revisore dei conti della Figc

Bari, addio a Michele Giura: ex ad del Bari e revisore dei conti della Figc

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaLa classifica
Qualità della vita in Italia, Potenza è 41esima: il plauso di Salvini

Qualità della vita in Italia, Potenza è 41esima: il plauso di Salvini

 
Bari5° edizione
Bari, domani l'ultimo panel del Forum delle giornaliste del Mediterraneo

Bari, domani l'ultimo panel del Forum delle giornaliste del Mediterraneo

 
FoggiaLa novità
Foggia, al Riuniti un team multidisciplinare per trattamento degli aneurismi cerebrali

Foggia, al Riuniti un team multidisciplinare per trattamento degli aneurismi cerebrali

 
LecceIl ritrovamento
Salento, è stata ritrovata l'asinella Grisonda rubata qualche giorno fa

Salento, è stata ritrovata l'asinella Grisonda rubata qualche giorno fa

 
Tarantoil commento
Covid 19, il sindaco di Taranto: «Restrizioni efficaci, no al liberi tutti»

Covid 19, il sindaco di Taranto: «Restrizioni efficaci, no al liberi tutti»

 
BrindisiIl caso
Brindisi, porto e terminale gas: lettera a Conte e ai ministri

Brindisi, porto e terminale gas: lettera a Conte e ai ministri

 
Materasanità
Matera, sindacati si schierano in difesa dell'soedale

Matera, sindacati si schierano in difesa dell'ospedale. Regione: «Sì a tavolo permanente»

 
BatL'episodio
Barletta chiusura cimitero, insulti e minacce al sindaco: solidarietà a Cannito

Barletta chiusura cimitero, insulti e minacce al sindaco: solidarietà a Cannito

 

i più letti

Il provvedimento

Taranto, notte di Santa Cecilia «vietata» alle bande

Stop dal Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza

Taranto, notte di Santa Cecilia «vietata» alle bande

Le bande non attraverseranno le strade della città domani mattina presto, giorno di Santa Cecilia: a comunicarlo a malincuore è l’amministrazione comunale. Il Covid-19, insomma, dopo aver cancellato sostanzialmente i riti della Settimana Santa, colpisce duramente anche la notte di Santa Cecilia che per i tarantini rappresenta l’inizio delle manifestazioni natalizie.
«Pur avendo provato a organizzare ogni particolare – le parole dell’assessore alla Cultura Fabiano Marti –, per permettere a una tradizione così sentita da tutti i tarantini di svolgersi nonostante le restrizioni di questo difficile periodo, il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dalla Prefettura di Taranto ha stabilito che, in base all’ultimo Dpcm, non ci fossero le condizioni per lo svolgimento dell’attività bandistica».

Per non tradire le aspettative dei tanti cittadini legati alla tradizione del Natale tarantino, l’amministrazione Melucci farà esibire domenica 22 novembre alle 19.30, sul palco del Teatro Comunale Fusco, il Gran Concerto Bandistico "Giovanni Paisiello" - Città di Taranto, diretto dal maestro Vincenzo Simonetti. Le pastorali raggiungeranno le case dei tarantini attraverso la diretta che andrà in onda su Canale 85, Radio Cittadella e sulla pagina Facebook del Teatro Comunale Fusco.

Più articolato il comunicato delle due bande musicali cittadine «Santa Cecilia» e Giovanni Paisiello. «Pur se assicurate ampie misure di sicurezza, salterà quest’anno, per decisione del Comitato Ordine Pubblico e Sicurezza della Prefettura, la tradizione delle pastorali all’alba della festa di Santa Cecilia, 22 novembre. Eliminato - si legge nella nota - il ricco contorno di manifestazioni collaterali, il sindaco Rinaldo Melucci aveva deciso, dandone ampio mandato all’assessore alla cultura Fabiano Marti, di salvare questo aspetto essenziale delle nostre tradizioni natalizie, molto atteso dai tarantini. Tutto era stato predisposto nei particolari nell’organizzazione dei giri per le vie della città, affidati come ogni anno, in virtù della convenzione fra l’amministrazione comunale e i complessi bandistici cittadini “Santa Cecilia” e “Giovanni Paisiello”, diretti rispettivamente dai maestri Giuseppe Gregucci e Vincenzo Simonetti. Le bande, suddivise a loro volta in quattro piccole formazioni, a bordo dei bus di Kyma Mobilità, avrebbero suonato le pastorali in determinati punti prestabiliti, in forma statica, senza comunicare informazioni dettagliate alla città e tutto nel rispetto del Dpcm, dal distanziamento alle autorizzazioni necessarie ai singoli spostamenti. Dal canto loro, la Polizia Municipale con propri mezzi sarebbe stata al seguito, a evitare eventuali assembramenti. Nei percorsi, come avviene ogni anno, era previsto il passaggio nelle adiacenze degli ospedali cittadini e in tutti i quartieri della città nelle prime ore del mattino, ancor prima dell’alba».

«Per diverse settimane i maestri, insieme al vicesindaco Fabiano Marti, hanno lavorato - viene ricordato nella nota - affinché nulla fosse lasciato al caso, e quando tutto era stato predisposto per il meglio, nell’interesse della tutela della salute pubblica e per donare un attimo di gioia a tutta la comunità che sta soffrendo sotto ogni aspetto per questa pandemia, il Comitato Ordine Pubblico e Sicurezza della Prefettura ha negato il suo permesso. Con profondo dispiacere prendiamo atto oggi delle disposizioni della Prefettura e per Santa Cecilia ci limiteremo ad eseguire le Pastorali solo in “differita” su Facebook la mattina alle ore 5 dalla Basilica Cattedrale di S. Cataldo e in “diretta televisiva e radiofonica” alle ore 19:30 dal Teatro Fusco, tutto rigorosamente senza la presenza del Pubblico. Per chi vorrà, sempre in maniera contingentata, potrà partecipare alla Messa delle ore 18:00 in Cattedrale. Dopo un intero anno limitato nelle tradizioni e nelle attività musicali delle nostre bande, l’inizio del lungo Natale tarantino si prevede ancora più triste perché priverà la nostra città anche delle sue dolci Pastorali, che avrebbero sicuramente contagiato tutti di positività: quella dell’anima».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie