Domenica 25 Ottobre 2020 | 23:09

NEWS DALLA SEZIONE

Il virus
Coronavirus, positivo il cantautore tarantino Renzo Rubino

Coronavirus, positivo il cantautore tarantino Renzo Rubino

 
Controlli polstrada
Taranto, cronotachigrafo falsato col trucco della calamita: camionista denunciato

Taranto, cronotachigrafo falsato col trucco della calamita: camionista denunciato

 
opere pubbliche
Taranto, progetto per la foresta urbana: ok dalla Conferenza di servizi

Taranto, progetto per la foresta urbana: ok dalla Conferenza di servizi

 
Blitz della Polizia
Taranto, bazar dello spacco in Mar Piccolo: arrestato 18enne, aveva quasi un chilo di hahish

Taranto, bazar dello spaccio in Mar Piccolo: arrestato 18enne, aveva quasi un chilo di hashish

 
L'inchiesta
Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

Tensione Atene-Ankara, la Puglia rischia

 
La decisione
Covid 19 a Taranto, l'ordinanza di Melucci: «Parchi e giardini chiusi dalle 18»

Covid 19 a Taranto, l'ordinanza di Melucci: «Parchi e giardini chiusi dalle 18»

 
L'incidente
Massafra, 16enne precipita in una scarpata: salvata dai vigili del fuoco

Massafra, mentre si fa un selfie 16enne precipita in scarpata: salvata dai vigili del fuoco

 
Il caso
Calcio Taranto, tesserato positivo rinviato il derby col Casarano

Calcio Taranto, tesserato positivo rinviato il derby col Casarano

 
Il caso
Covid a Taranto, Casartigianati: «Con limite di orario le imprese muoiono»

Covid a Taranto, Casartigiani: «Con limite di orario le imprese muoiono»

 
I dati
Tumori in Puglia, nel 2019 registrati 22mila nuovi casi: a Taranto la maggiore incidenza

Tumori in Puglia, nel 2019 registrati 22mila nuovi casi: a Taranto la maggiore incidenza

 
L'iniziativa
Arcelor Mittal, Federmanager propone 2 cicli produttivi coordinati

Arcelor Mittal, Federmanager propone 2 cicli produttivi coordinati

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, dopo Dpcm la partita con il Catania sarà a porte chiuse

Bari calcio, dopo Dpcm la partita con il Catania sarà a porte chiuse

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Lecce, positivo giudice popolare: Corte d'Assise in isolamento fiduciario

Lecce, positivo giudice popolare: Corte d'Assise in isolamento fiduciario

 
Covid news h 24Il virus
Coronavirus, il Policlinico di Bari è saturo: in arrivo altri 50 posti letto

Coronavirus, il Policlinico di Bari è saturo: in arrivo altri 50 posti letto

 
Covid news h 24Il virus
Coronavirus, positivo il cantautore tarantino Renzo Rubino

Coronavirus, positivo il cantautore tarantino Renzo Rubino

 
BrindisiL'incidente
Francavilla Fontana, impatto tra auto e moto: muore 24enne sul colpo

Francavilla Fontana, impatto tra auto e moto: muore 24enne sul colpo

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus, 81 nuovi contagi in Basilicata: 58 i ricoverati in ospedale

Coronavirus, 81 nuovi contagi in Basilicata: 58 i ricoverati in ospedale

 
Foggiaemergenza Covid
Foggia, Polizia locale: sanzioni in arrivo per chi segnale falsi assembramenti

Foggia, Polizia locale: sanzioni in arrivo per chi segnala falsi assembramenti

 
Batla scorsa notte
Trani, scontro tra auto, una vola dal parapetto: solo danni

Trani, scontro tra auto, una vola dal parapetto: solo danni

 
MateraControlli dei CC
Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

Calciano, positivo al Covid e in isolamento esce di casa: denunciato 63enne

 

i più letti

I progetti

Taranto, tavolo tecnico tra Ministeri e Marina

Dopo la cessione della Banchina Torpediniere possibile dismissione di altre aree

Taranto, tavolo tecnico tra Ministeri e Marina

Restituire alla collettività di importanti porzioni di territorio non più funzionali agli interessi militari e dare continuità al percorso di collaborazione interistituzionale sfociato lo scorso 12 ottobre nella sottoscrizione del protocollo d’intesa che riconsegna a Taranto la Stazione Torpediniere per fini turistici e culturali. Di questi obiettivi si è parlato l’altro ieri, nella sede dello Stato Maggiore della Marina Militare di Roma, in una riunione dedicata alla collaborazione tra amministrazioni, voluta dal Ministro per il Sud e la Coesione Territoriale Giuseppe Provenzano e dal sottosegretario alla Difesa Giulio Calvisi. Erano presenti, tra gli altri, il Capo di Stato Maggiore della Marina, ammiraglio Cavo Dragone, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Mario Turco e il consigliere per il Mezzogiorno del presidente del Consiglio Gerardo Capozza. Il tavolo tecnico, spiega una nota del Ministero per il Sud, «ha dato inizio a un percorso di collaborazione istituzionale che, nel costante confronto con gli enti locali, darà continuità alla cooperazione già avviata tra il Ministro per il Sud, la Marina Militare, Ministero della Difesa e la Presidenza del Consiglio in occasione della sottoscrizione del Protocollo di intesa che porterà alla restituzione alla città di Taranto della Stazione Torpediniere, e del relativo affaccio sul Mar Piccolo, per creare nuove ulteriori possibilità di sviluppo turistico, culturale e commerciale per il territorio tarantino».

È inoltre prevista la realizzazione di un acquario green con annesso polo turistico, ricovero per cetacei e cetaceo terapia per disabili e autistici da realizzarsi con i 50 milioni di euro messi a disposizione dal Mibact proprio nell’area dell’ex banchina Torpediniere.
Per il sindaco di Taranto Rinaldo Melucci, «è un ulteriore e importante segnale di attenzione da parte del Governo alle sollecitazioni che provengono dalla nostra amministrazione. Siamo profondamente grati al ministro Provenzano e al sottosegretario Calvisi, in particolare, perché negli ultimi mesi hanno mostrato di avere sinceramente a cuore lo sviluppo della nostra città, venendo a Taranto ad ascoltare il territorio e i suoi rappresentanti».

Secondo il primo cittadino, è «evidente come questo nuovo percorso trovi origine anche nella conferenza di servizi che a giugno scorso avviammo con Ministero della Difesa e Marina Militare, secondo le indicazioni del ministro Lorenzo Guerini, per discutere della devoluzione alla collettività di importanti porzioni di territorio non più funzionali agli interessi militari». Il sindaco si dichiara certo «che il coinvolgimento della Presidenza del Consiglio, così come è stato per i numerosi investimenti incardinati nel Contratto istituzionale di sviluppo per Taranto, accelererà i processi e fornirà i riscontri che la comunità attende anche in questo settore, consolidando il rapporto con la Marina Militare la cui presenza è elemento di identificazione territoriale per Taranto».

Sull’argomento intervengono anche Nicola Oddati, coordinatore della segreteria nazionale, e Giovanni Chianese, della direzione nazionale, entrambi commissari provinciali del Pd di Taranto. La riunione che si è tenuta nella capitale è «la naturale prosecuzione - affermano - del Protocollo di Intesa firmato appena due giorni fa nella Prefettura del capoluogo jonico. La riconsegna alla città della ex banchina Torpediniere, apre scenari estremamente interessanti soprattutto se si considerano le grandi potenzialità legate all’affaccio su Mar Piccolo. Noi, come Pd jonico, riteniamo che il futuro di quella che è stata per troppi anni solo la città dell’acciaio, non può che essere disegnato su una prospettiva green».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie