Lunedì 21 Settembre 2020 | 02:05

NEWS DALLA SEZIONE

Riciclaggio
Taranto, auto di lusso sequestrata dalla stradale

Taranto, auto di lusso sequestrata dalla Polstrada

 
controlli della ps
Taranto, città vecchia al setaccio: scattano denunce e perquisizioni

Taranto, città vecchia al setaccio: scattano denunce e perquisizioni

 
Tensione
Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

 
Verso il voto
Regionali Puglia, Boschi a Taranto: «Votare è importante, rischi bassa affluenza»

Regionali Puglia, Boschi a Taranto: «Votare è importante, rischi bassa affluenza»

 
La decisione
Mittal Taranto, da lunedì stop attività in reparti Laf , zincatura e decapaggio: turni ridotti altrove

Mittal Taranto, da lunedì stop attività in reparti Laf , zincatura e decapaggio: turni ridotti altrove

 
Tragedia sfiorata
Mittal Taranto, cede nastro trasportatore: nessun ferito

Mittal Taranto, cede nastro trasportatore: nessun ferito

 
sanità 4.0
Taranto, alla Pediatria del SS Annunziata arriva Aphel, il primo infermiere-robot

Taranto, alla Pediatria del SS Annunziata arriva Aphel, il primo infermiere-robot

 
nel Tarantino
Ginosa: non fu voto di scambio, assolto ex assessore ai Lavori Pubblici

Ginosa: non fu voto di scambio, assolto ex assessore ai Lavori Pubblici

 
Ambiente
Taranto, impianti dell’Amiu. Regione in campo

Taranto, impianti dell’Amiu: regione in campo

 
Criminalità
Taranto, gambizzato tra la gente in via Mediterraneo

Taranto, gambizzato tra la gente in via Mediterraneo

 
nel Tarantino
Martina Franca: 27enne maltrattata da fidanzato, suocera le versa benzina addosso per minacciarla

M.Franca: 27enne maltrattata da fidanzato, suocera le versa benzina addosso per minacciarla

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso ad Adelfia
Elezioni 2020, nel Barese scarseggiano le urne di riserva: schede troppo grandi e ingombranti

Elezioni 2020, nel Barese scarseggiano le urne di riserva: schede troppo grandi e ingombranti

 
MateraIl caso
Elezioni, fotografano schede votate: 2 denunciati a Matera

Elezioni, fotografano schede votate: 2 denunciati a Matera

 
BrindisiIl caso
Fasano, rapina allo Zoosafari: ladri scappano con l'incasso

Fasano, rapina allo Zoosafari: ladri scappano con l'incasso

 
HomeIl ritorno del contagio
Coronavirus in Puglia, adesso preoccupa un centro disabili a Foggia

Coronavirus in Puglia, adesso preoccupa un centro disabili a Foggia

 
NewsweekL'iniziativa
Ferrero sceglie Grotta della poesia e Alberobello per l'edizione limitata della collezione «Nutella»

Ferrero sceglie Roca (Melendugno) e Alberobello per l'edizione limitata della collezione «Nutella»

 
BatLa ricorrenza
Trani, ucciso per sedare una rissa: il ricordo di Biagio Zanni

Trani, ucciso per sedare una rissa: il ricordo di Biagio Zanni

 
TarantoRiciclaggio
Taranto, auto di lusso sequestrata dalla stradale

Taranto, auto di lusso sequestrata dalla Polstrada

 
PotenzaLa pena inflitta
Stupro a S. Valentino condannato 36enne di Abriola a 6 anni e 6 mesi

Abriola, stupro di S. Valentino: condannato 36enne a 6 anni e 6 mesi

 

i più letti

Il caso

Martina Franca, la Provincia non risponde e il Comune rompe i lucchetti

Grave «strappo» dei rapporti istituzionali tra il sindaco ancona e il presidente Gugliotti. forzata la porta d’ingresso

Martina Franca, la Provincia non risponde e il Comune rompe i lucchetti

TARANTO - La Provincia non risponde e il Comune è costretto a rompere i lucchetti. Grave rottura dei rapporti istituzionali tra il Comune di Martina Franca e l’Ente Provincia del presidente Gugliotti. A fine luglio scorso Palazzo ducale aveva chiesto a via Anfiteatro la restituzione dell’edificio che fino a pochi mesi fa ospitava alcune classi del liceo artistico Calò, trasferitosi nel frattempo all’istituto Leonardo Da Vinci, in contrada Pergolo. Si tratta dell’ex istituto Don Milani, al quartiere Carmine, di proprietà comunale ma affidato in gestione alla Provincia, individuato tempo fa come sede del liceo artistico, a seguito della dismissione dell’ex complesso Camaf di via Ceglie. Nessuna risposta dalla Provincia tanto da arrivare alla formale diffida da parte del sindaco Franco Ancona.

Il Comune ha bisogno di quell’edificio per garantire la riorganizzazione degli spazi scolastici della città, anche in virtù dell’emergenza covid. Quel plesso, in particolare, servirà a ospitare le sei classi dell’asilo Primavera dove, dal 15 settembre, inizieranno i lavori di messa in sicurezza. Giovedì scorso scadevano i termini per la diffida del Comune alla Provincia e così venerdì scorso il primo cittadino aveva firmato l’ordinanza con la quale si chiedeva ai rappresentati di via Anfiteatro di presentarsi ieri mattina per la riconsegna dell’immobile, ma nessuno si è presentato. Dopo quaranta giorni di silenzio gli operai comunali si sono recati ieri mattina all’ingresso e hanno forzato la porta, alla presenza del Comandante della stazione dei Carabinieri di Martina Franca, del sindaco Franco Ancona e dell’assessore alla scuola Antonio Scialpi. Della grave situazione è stato informato venerdì scorso anche il Prefetto di Taranto Demetrio Martino.
“Questa è una pagina nera dei rapporti istituzionali” ha detto l’assessore al Diritto allo Studio Antonio Scialpi, profondamente amareggiato per l’accaduto. Un protocollo d’intesa sottoscritto nel 1999 tra i due Enti stabiliva che quell’edificio sarebbe stato a gestione provinciale finché ci sarebbe stata una scuola. Ma oggi non c’è più alcuna scuola dopo il trasferimento della sede distaccata di Martina Franca del liceo artistico “Calò”.
Sul fronte politico si tratta della dimostrazione della debolezza di una città come Martina Franca che, con i suoi 50 mila abitanti, non è stata capace di eleggere alcun consigliere provinciale, dopo il mancato appoggio della maggioranza Ancona alla candidatura di Vincenzo Angelini, tradito dai suoi stessi compagni e oggi candidato al Consiglio regionale dopo aver lasciato il Partito democratico per passare in Italia Viva.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie