Domenica 09 Maggio 2021 | 21:08

NEWS DALLA SEZIONE

Il futuro della città
Troppi morti a Taranto, Melucci scrive al governo

Troppi morti a Taranto, Melucci scrive al governo

 
Le parole
Ex Ilva, vescovo Taranto: «Città emblema dei guasti italiani»

Ex Ilva, vescovo Taranto: «Città emblema dei guasti italiani»

 
Il caso
Taranto, anziano cade in casa e resta solo per giorni: a salvarlo è la Polizia

Taranto, anziano cade in casa e resta solo per giorni: a salvarlo è la Polizia

 
La decisione
Incendio in reparto ex Ilva a Pasquetta: licenziato operaio

Incendio in reparto ex Ilva a Pasquetta: licenziato operaio

 
Il ricordo
Taranto, al Teatro Fusco tributo a Milva con il pubblico

Taranto, al Teatro Fusco tributo a Milva con il pubblico

 
L'iniziativa
Patrick Zaki cittadino onorario di Taranto

Patrick Zaki cittadino onorario di Taranto

 
L'aggressione
Grottaglie, aggrediscono un conoscente: denunciati dalla Polizia di Stato

Grottaglie, sigarette spente sul collo di un conoscente: denunciati

 
Il siderurgico
Ex Ilva, l'incontro al Mise con i sindacati slitta al 14 maggio

Ex Ilva, l'incontro al Mise con i sindacati slitta al 14 maggio

 
L'intervista
«Se a Taranto chiude l'ex Ilva resteranno veleni e problemi»

«Se a Taranto chiude l'ex Ilva resteranno veleni e problemi»

 
La città invivibile
Taranto, gira tra auto con una sfera in metallo50enne denunciato dalla Polizia di Stato

Taranto, gira tra auto con una sfera in metallo
50enne denunciato dalla Polizia di Stato

 
Contrasto alla criminalità
Ginosa, i carabinieri arrestano un 50enne per detenzione di  stupefacenti ai fini di spaccio.

Ginosa, i carabinieri arrestano un 50enne per detenzione di  stupefacenti ai fini di spaccio.

 

Il Biancorosso

Calcio
Play-off serie B: l'esordio del Bari al San Nicola contro il Foggia

Play-off serie B: l'esordio del Bari al San Nicola contro il Foggia

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaTragedia
Foggia, furgone si ribalta in via Cerignola: morto il conducente

Foggia, furgone si ribalta in via Cerignola: morto il conducente, 4 braccianti feriti

 
LecceLa tragedia
Lecce, bici contro moto, muore ciclista 72enne. Motociclista positivo a test alcol e droga

Lecce, bici contro moto, muore ciclista 72enne. Motociclista positivo a test alcol e droga

 
TarantoIl futuro della città
Troppi morti a Taranto, Melucci scrive al governo

Troppi morti a Taranto, Melucci scrive al governo

 
BatFesta dell'Europa
«L'Erasmus? Un sogno da vivere», la storia di uno studente di Barletta

«L'Erasmus? Un sogno da vivere», la storia di uno studente di Barletta

 
BrindisiNel Brindisino
Ostuni, cancellato il tratturo di accesso alla spiaggia, a Monticelli consorziati sul piede di guerra

Ostuni, cancellato il tratturo di accesso alla spiaggia, a Monticelli consorziati sul piede di guerra

 
MateraVaccini
Matera, il bilancio di AstraNight: solo 250 dosi somministrate, ce n'erano 750

Matera, il bilancio di AstraNight: solo 250 dosi somministrate, ce n'erano 750

 

i più letti

A S. Pietro in Bevagna

Taranto, occupazione abusiva delle spiagge: sequestrate sdraio e ombrelloni

Rimosse anche alcune tende da campeggio

Taranto, occupazione abusiva delle spiagge: sequestrate sdraio e ombrelloni

TARANTO - Nel corso della serata di ieri, personale della Polizia di Stato e della Polizia Locale di Manduria, ha eseguito una serie di controlli degli arenili nel tratto di costa comprende le località marine di S. Pietro in Bevagna e Torre Borraco in merito alla pratica di occupare abusivamente porzioni di spiaggia con ombrelloni e sdraio per prenotarsi un posto il giorno successivo.

Nel corso del servizio, rinnovato alle prime ore del mattino, sono stati asportati e sottoposti a sequestro diversi ombrelloni, sedie e sdraio lasciati incustoditi sul posto. Nell’occasione sono state rimosse anche alcune tende da campeggio, possibilità impedita dalla normativa vigente al di fuori delle aree a ciò dedicate. Questi controlli congiunti continueranno ad essere effettuati nei prossimi giorni e si ricorda che non è consentito lasciare incustoditi sull’arenile oggetti, ombrelloni e altro. Per le violazioni di cui sopra si rischia la sanzione amministrativa prevista dall’Ordinanza Balneare della Commissione Straordinaria N. 90 del 7/7/2020, che ha recepito apposita Ordinanza Regionale, fino alla contestazione del reato di occupazione abusiva di area demaniale in presenza dei relativi presupposti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie