Giovedì 02 Luglio 2020 | 08:53

NEWS DALLA SEZIONE

L'incontro
Università Taranto, «Spediti verso l’autonomia»: torna riunirsi cabina di regia

Università Taranto, «Spediti verso l’autonomia»: riunita cabina di regia

 
Social news
Manduria, Emiliano e Zaia insieme per un brindisi alla festa di Bruno Vespa

Manduria, Emiliano e Zaia insieme per un brindisi alla festa di Bruno Vespa

 
Il caso
Nella notte sindaci e ed enti ionici preparano la «resistenza di Taranto» contro Mittal

Nella notte sindaci e ed enti ionici preparano la «resistenza di Taranto» contro Mittal

 
Oncologia
ranto

Taranto, tenda climatizzata per i pazienti in fila

 
L'incontro di oggi
Mittal Taranto, prosegue Cassa integrazione senza accordo per 4 settimane

Mittal Taranto, prosegue Cassa integrazione senza accordo per 4 settimane

 
gara di Solidarietà
Taranto, oltre 8mila euro raccolti per curare Vincenzo da una forma di tumore raro

Taranto, oltre 8mila euro raccolti per curare Vincenzo da una forma di tumore raro

 
Lieto fine
Rintracciati dalla Polfer nelle stazioni di Barletta e Taranto 2 individui scomparsi nei giorni scorsi

Rintracciati dalla Polfer nelle stazioni di Barletta e Taranto 2 individui scomparsi nei giorni scorsi

 
nel Tarantino
In trasferta a Martina Franca si spostano in taxi per svaligiare distributori automatici: 4 giovani denunciati

In trasferta a Martina Franca si spostano in taxi per svaligiare distributori automatici: 4 giovani denunciati

 
Controlli dei CC
Ginosa Marina, cede cocaina in un ristorante a due acquirenti: arrestato 33enne

Ginosa Marina, cede cocaina in ristorante a 2 acquirenti: arrestato 33enne

 
SANITÀ
Taranto, fila per la chemioterapia la polemica si fa rovente

Taranto, in fila per la chemioterapia: la polemica si fa rovente

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari calcio, Frattali: «Nei playoff decisive energie mentali»

Bari calcio, Frattali: «Nei playoff decisive energie mentali»

 

NEWS DALLE PROVINCE

Materaoperazione dei CC
Matera, rubavano armi della polizia locale in diversi Comuni di Puglia e Basilicata, sgominata banda: 6 in manette

Matera, rubavano armi della polizia locale nei Comuni di Puglia e Basilicata, sgominata banda: 6 in manette

 
TarantoSocial news
Manduria, Emiliano e Zaia insieme per un brindisi alla festa di Bruno Vespa

Manduria, Emiliano e Zaia insieme per un brindisi alla festa di Bruno Vespa

 
FoggiaRilasciato in mare
Manfredonia, piccolo squalo si impiglia nella rete: salvato dai pescatori

Manfredonia, piccolo squalo si impiglia nella rete: salvato dai pescatori

 
PotenzaL'incontro
Petrolio lucano, Bardi: «Da Total 25 mln a progetto per droni industriali»

Petrolio lucano, Bardi: «Da Total 25 mln a progetto per droni industriali»

 
BariIl caso
Altamura, anziano scompare nel nulla: ritrovato morto dopo 24 ore

Altamura, anziano scompare nel nulla: ritrovato morto dopo 24 ore

 
HomeIn aula
Strage treni Andria-Corato, tecnici a pm: «Ben 146 errori come nel giorno del disastro»

Strage treni Andria-Corato, tecnici a pm: «Disastro sfiorato altre 146 volte»

 
GdM.TVLo spot
FASANO

La bellezza di Fasano in 90 secondi: il turismo a diversa velocità

 
Leccel'indagine
Lecce, screening a tappeto nelle aziende pubbliche e private

Coronavirus, a Lecce screening a tappeto nelle aziende pubbliche e private

 

i più letti

in azione i carabinieri

Taranto, operazione antidroga al rione Borgo: 9 arresti

Sette persone sono finite in carcere e due ai domiciliari. Intervenuta anche l'unità cinofila

carabinieri

Un’operazione antidroga dei Carabinieri del Comando Provinciale di Taranto ha portato oggi alla notifica di nove ordinanze di custodia cautelare (otto in carcere e una agli arresti domiciliari), firmate dal gip Francesco Maccagnano su richiesta del pm Francesco Ciardo. Le persone arrestate, tra le quali tre donne, sono accusate, in concorso, di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Il gruppo, che operava nel borgo di Taranto, tra le vie Capecelatro, Dante e Minniti, arrivava a spacciare quotidianamente circa cento dosi di sostanza stupefacente con un introito stimato intorno ai tremila-quattromila euro al giorno. Due coppie di coniugi (Mirko Nocito di 31 anni e Marianna Pignatelli di 34; Antonio Greco di 43 anni e Annunziata Tolisano di 44), oltre ad essere direttamente implicate nella vendita della sostanza stupefacente, predisponevano il controllo della strada attraverso delle «vedette», che davano indicazioni agli acquirenti e osservavano turni di sorveglianza. Gli assuntori di droga, una volta avuto un cenno di consenso da parte delle "sentinelle», accedevano all’interno del condominio, dove attraverso una grata in ferro, veniva fornita loro la sostanza stupefacente. In altre circostanze lo spacciatore andava a prelevare le dosi in appartamenti in cui veniva custodita la droga e dove dimoravano anche minori.
Gli indagati utilizzavano per le comunicazioni principalmente le chat di whatsapp, che venivano cancellate in quanto temevano di essere intercettati (elimina la mia chat... no la cronologia... elimina proprio la chat").

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie