Sabato 29 Febbraio 2020 | 08:15

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Tarantino
Manduria, polizia denuncia un giovane senza patente: guidava un «Ciao» rubato 34 anni fa

Manduria, polizia denuncia un giovane senza patente: guidava un «Ciao» rubato 34 anni fa

 
il siderurgico
Ilva: «Ordinanza sindaco Taranto su stop emissioni illegittima»

Ilva: «Ordinanza sindaco Taranto su stop emissioni illegittima»

 
Il contagio
Coronavirus, altri 2 positivi in Puglia: sono moglie e fratello del 33enne di Torricella

Coronavirus, 21 morti e 822 contagi. L'Italia «isolata», giù l'economia.
Puglia, restano 3 casi: altri 40 test.
Molfettese torna a Londra ed è positivo

 
la decisione
Taranto, il Comune attiva Centro di protezione civile

Taranto, il Comune attiva Centro di protezione civile

 
Emergenza Coronavirus
Taranto, via alla sanificazione dei mezzi urbani

Taranto, via alla sanificazione dei mezzi urbani

 
il siderurgico
Mittal, attese domani firme su accordo ex Ilva. Sindaco Taranto a Conte: «Stop emissioni o fermo attività»

Mittal, attese firme su accordo ex Ilva. Ordinanza Melucci: «Via emissioni in 30 giorni o stop»

 
in centro
Taranto, era ricercato per sfruttamento della prostituzione, si era nascosto in un B&B: catturato

Taranto, era ricercato per sfruttamento della prostituzione: catturato in un B&B

 
l'allarme
Coronavirus a Taranto, Fim: «Sanificare ambienti ArcelorMittal»

Coronavirus a Taranto, Fim: «Sanificare ambienti ArcelorMittal»

 
Il virus
Il Coronavirus arriva in Puglia, un caso positivo a Taranto: tornato da poco da Codogno

Coronavirus a Taranto: 33enne di Torricella tornato in aereo lunedì da Codogno. La lettera del contagiato: «Non mi odiate»

 
La denuncia
Taranto, Centro per l'impiego, dipendente vittima delle intemperanze di utenti poco «pazienti»

Taranto, Centro per l'impiego, dipendente vittima intemperanze di utenti poco «pazienti»

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, Monopoli e Potenza: il secondo posto infiamma

Bari, Monopoli e Potenza: il secondo posto infiamma

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggianel foggiano
Manfredonia, rubò fucili e gioielli da casa della ex, ma perse un bracciale durante il furto: preso insieme a un complice

Manfredonia, rubò fucili e gioielli da casa della ex, ma perse un bracciale durante il furto: preso insieme a un complice

 
LecceL'allarme
Coronavirus, chiude a Lecce ristorante cinese: non viene nessuno

Coronavirus, chiude a Lecce ristorante cinese: non viene nessuno

 
TarantoNel Tarantino
Manduria, polizia denuncia un giovane senza patente: guidava un «Ciao» rubato 34 anni fa

Manduria, polizia denuncia un giovane senza patente: guidava un «Ciao» rubato 34 anni fa

 
Batcoronavirus
Trani, il sindaco dispone chiusura scuole per sanificazione

Bat, scuole chiuse per sanificazione

 
Brindisidai carabinieri
S.Pancrazio Sal., arrestato 46enne: aveva 86 dosi di cocaina

S.Pancrazio Sal., arrestato 46enne: aveva 86 dosi di cocaina

 
Materarifiuti
Matera, il grande pasticcio della differenziata

Matera, il grande pasticcio della differenziata

 

i più letti

Il caso

Manduria, anziano pestato a morte: messa alla prova per altri 11 minori

Il provvedimento riguarda anche l’unico imputato - 17enne - per il quale il procuratore per i minori Antonella Montanaro si era opposto alla messa alla prova

Manduria, anziano picchiato a morte: 8 persone fermate, 6 sono minori

TARANTO -  Il presidente del Tribunale per i minori di Taranto Bina Santella ha concesso la messa alla prova per periodi tra i due anni e i tre anni (in base alla gravità delle accuse) ad 11 minorenni, giudicati con il rito abbreviato, coinvolti nell’inchiesta sulla morte di Antonio Cosimo Stano, il pensionato di 66 anni di Manduria deceduto il 23 aprile del 2019 dopo una serie di aggressioni da parte di più gruppi di giovani che poi postavano i video sulle chat di whatsapp.

Il provvedimento riguarda anche l’unico imputato - 17enne - per il quale il procuratore per i minori Antonella Montanaro si era opposto alla messa alla prova, evidenziando la sua «indole violenta». Se il percorso di attività di utilità sociale, sotto la supervisione dell’amministrazione giudiziaria, avrà esito positivo (una prima udienza di verifica è prevista per il 5 maggio prossimo), il reato sarà giudicato estinto, altrimenti il processo si riaprirà. Era già stata concessa la messa alla prova ad altri due minorenni (uno a due anni e due mesi, l’altro a due anni e sei mesi) processati con rito ordinario, mentre tre maggiorenni vengono giudicati con il rito abbreviato dal gup Vilma Gilli, che ha affidato una perizia per stabilire l'eventuale nesso tra la morte di Stano e le aggressioni subite.

Le accuse contestate sono tortura aggravata dalla sopraggiunta morte, lesioni personali, percosse, molestie, furto, sequestro di persona e violazione di domicilio. Alcuni imputati rispondevano anche di aggressione a una seconda vittima, un 53enne affetto da disagio psichico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie