Sabato 29 Febbraio 2020 | 12:02

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Tarantino
Manduria, polizia denuncia un giovane senza patente: guidava un «Ciao» rubato 34 anni fa

Manduria, polizia denuncia un giovane senza patente: guidava un «Ciao» rubato 34 anni fa

 
il siderurgico
Ilva: «Ordinanza sindaco Taranto su stop emissioni illegittima»

Ex Ilva, Melucci: «Niente accordi senza la voce della comunità»

 
Il contagio
Coronavirus, altri 2 positivi in Puglia: sono moglie e fratello del 33enne di Torricella

Coronavirus, 21 morti e 822 contagi. L'Italia «isolata», giù l'economia.
Puglia, restano 3 casi: altri 40 test.
Molfettese torna a Londra ed è positivo

 
la decisione
Taranto, il Comune attiva Centro di protezione civile

Taranto, il Comune attiva Centro di protezione civile

 
Emergenza Coronavirus
Taranto, via alla sanificazione dei mezzi urbani

Taranto, via alla sanificazione dei mezzi urbani

 
il siderurgico
Mittal, attese domani firme su accordo ex Ilva. Sindaco Taranto a Conte: «Stop emissioni o fermo attività»

Mittal, attese firme su accordo ex Ilva. Ordinanza Melucci: «Via emissioni in 30 giorni o stop»

 
in centro
Taranto, era ricercato per sfruttamento della prostituzione, si era nascosto in un B&B: catturato

Taranto, era ricercato per sfruttamento della prostituzione: catturato in un B&B

 
l'allarme
Coronavirus a Taranto, Fim: «Sanificare ambienti ArcelorMittal»

Coronavirus a Taranto, Fim: «Sanificare ambienti ArcelorMittal»

 
Il virus
Il Coronavirus arriva in Puglia, un caso positivo a Taranto: tornato da poco da Codogno

Coronavirus a Taranto: 33enne di Torricella tornato in aereo lunedì da Codogno. La lettera del contagiato: «Non mi odiate»

 
La denuncia
Taranto, Centro per l'impiego, dipendente vittima delle intemperanze di utenti poco «pazienti»

Taranto, Centro per l'impiego, dipendente vittima intemperanze di utenti poco «pazienti»

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, è cambiata la missione: un mese per blindare il secondo posto

Bari, è cambiata la missione: un mese per blindare il secondo posto

 

NEWS DALLE PROVINCE

Materal'iniziativa
Matera, davanti all'ospedale si pianta un albero per ogni bimbo nato

Matera, davanti all'ospedale si pianta un albero per ogni bimbo nato

 
Leccea Milano
Ospedale «Sacco»: una ricercatrice salentina nel team che ha isolato il ceppo italiano del Coronavirus

Ospedale «Sacco»: ricercatrice salentina nel team che ha isolato il ceppo italiano del Coronavirus

 
Baria poggiofranco
Bari, una 20enne ubriaca alla guida danneggia varie auto in sosta: denunciata

Bari, una 20enne ubriaca alla guida danneggia varie auto in sosta: denunciata

 
Foggianel Foggiano
Borgo Incoronata, lite per parcheggio condominiale, 2 famiglie si prendono a botte: interviene la polizia

Borgo Incoronata, lite per parcheggio condominiale, 2 famiglie si prendono a botte: interviene la polizia

 
TarantoNel Tarantino
Manduria, polizia denuncia un giovane senza patente: guidava un «Ciao» rubato 34 anni fa

Manduria, polizia denuncia un giovane senza patente: guidava un «Ciao» rubato 34 anni fa

 
Batcoronavirus
Trani, il sindaco dispone chiusura scuole per sanificazione

Bat, scuole chiuse per sanificazione

 
Brindisidai carabinieri
S.Pancrazio Sal., arrestato 46enne: aveva 86 dosi di cocaina

S.Pancrazio Sal., arrestato 46enne: aveva 86 dosi di cocaina

 

i più letti

Il siderurgico

Arcelor Mittal, ancora 7 giorni per il pre-accordo, ma resta il nodo esuberi

Si muovono i ministri. Patuanelli vede Aditya, Gualtieri a Davos

Conte: «Mittal chiede 5000 esuberi, inaccettabile». Governo disponibile a discutere immunità

TARANTO - L’obiettivo è siglare un pre-accordo entro il 31 gennaio, per aprire la strada a un ritiro contestuale del ricorso al tribunale di Milano: la linea del governo è trattare fino all’ultimo minuto utile, respingendo la richiesta di esuberi strutturali. E’ questo quanto emerge dal tavolo di governo riunito per due ore la scorsa notte dal premier Giuseppe Conte a Palazzo Chigi e che ha esaminato tutti gli aspetti del dossier. I prossimi giorni si annunciano decisivi: se la trattativa con Mittal si dovesse disincagliare, è possibile che giovedì - spiegano più fonti - il decreto con le misure per la città di Taranto arrivi in Consiglio dei ministri.

La scorsa settimana, ma non ci sono conferme ufficiali, il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli avrebbe visto Aditya Mittal, presidente e ceo di Arcelor Mittal. Un nuovo contatto con l’azienda, a sua volta non confermato, ci sarebbe stato ieri a Davos a margine del World economic forum al quale ha preso parte il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri. Ed è alla luce degli ultimi colloqui con i vertici di Mittal che si è analizzata la scorsa notte la situazione, con Francesco Caio.

Entro il 31 gennaio l’azienda deve presentare la sua memoria difensiva al tribunale di Milano contro il ricorso d’urgenza presentato dal governo. L’udienza è fissata al 7 febbraio e dunque fino all’ultimo non si esclude niente, ma già la prossima settimana, secondo più fonti dell’esecutivo, si capirà se ci sono i margini per andare avanti alla ricerca di un accordo o se non resterà che la via giudiziaria.

Il nodo principale è quello dei tremila esuberi strutturali chiesto dall’azienda: il governo potrebbe, ma solo dopo un confronto con i sindacati, aprire a esuberi non strutturali (vengono stimati in circa duemila) per la fase di riconversione dell’azienda, per i quali si potrebbe studiare un mix di cassa integrazione e scivoli. L’altro nodo è l’entità dell’impegno pubblico nella nuova fase: il finanziamento pubblico dovrebbe riguardare non solo la «newco» per la riconversione, ma anche la società madre di cui è azionista Mittal. 

LE PAROLE DI GUALTIERI -  Per l’ex Ilva «pensiamo a una soluzione ambiziosa, che si colloca nell’ambito del green new deal» di arrivare a «un polo europeo dell’acciaio verde, con meno emissioni a livello Ue». Così il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri a Tg2 Post, sottolineando che si punta ad aprire «una nuova strada» in cui «vogliamo anche gli investitori privati».
Quanto ad Alitalia, il titolare del Mef ha sottolineato il "lavoro molto serio» portato avanti dal collega del Mise, Stefano Patuanelli, ricordando che l’obiettivo è quello di riportare l’azienda «sul mercato, ad andare sulle sue gambe».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie