Mercoledì 05 Agosto 2020 | 10:13

NEWS DALLA SEZIONE

La richiesta
Arcelor Mittal, i sindacati: «Magazzini chiusi, difficile reperire Dpi»

Arcelor Mittal, i sindacati: «Magazzini chiusi, difficile reperire Dpi». Aziende lamentano ritardi nei pagamenti

 
Per mille dipendenti
Asl Taranto, premio di 2mila euro al personale in prima linea contro il Covid 19

Asl Taranto, premio di 2mila euro al personale in prima linea contro il Covid 19: ma il 118 è escluso 

 
L'INCHIESTA
Taranto, gruista morto: riparte l'indagine

Taranto, gruista morto: riparte l'indagine

 
A Torricella
Estorsione a commercianti di mitili: 3 arresti nel Tarantino

Estorsione a commercianti di mitili: 3 arresti nel Tarantino

 
Sanità
Fase 3, presentato nuovo piano ospedaliero, Emiliano: «Da recuperare 1 mln di visite»

Fase 3, presentato nuovo piano ospedaliero, Emiliano: «Da recuperare 1 mln di visite»

 
orrore nel tarantino
Grottaglie, finge un malore, entra in casa di una 95enne e la violenta: arrestato 33enne

Grottaglie, finge un malore, entra in casa di una 95enne e la violenta: arrestato 33enne

 
Obiettivo rinascita
Taranto e l'isola, una sfida che l'Ance vuole e deve vincere

Taranto e l'isola, una sfida che l'Ance vuole e deve vincere

 
il siderurgico
Taranto, ex Ilva, produzione ai minimi storici (e in 4mila a casa)

Taranto, produzione ex Ilva ai minimi storici (e in 4mila a casa)

 
Lavoro
Taranto, Arcelor Mittal da domani proroga Cigo per 8152 addetti

Taranto, Arcelor Mittal da domani proroga Cigo per 8152 addetti. Inps avvia ispezione

 
Covid 19
Castellaneta, il «buongiorno» del Clorophilla è senza mascherine e distanziamento

Castellaneta, il «buongiorno» del Clorophilla è senza mascherine e distanziamento

 
A S. Pietro in Bevagna
Taranto, occupazione abusiva delle spiagge: sequestrate sdraio e ombrelloni

Taranto, occupazione abusiva delle spiagge: sequestrate sdraio e ombrelloni

 

Il Biancorosso

SERIE C

Bari, una panchina per 4: Vivarini in pole position

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiail caso
Foggia: vuole salire su bus senza mascherina né biglietto, aggredisce autista

Foggia:vuole salire su bus senza biglietto né mascherina, aggredisce autista

 
Bariil video
Bari, l'appello di Decaro: «Non lasciamo soli gli amici cani»

Bari, l'appello di Decaro: «Non lasciamo soli gli amici cani»

 
PotenzaIn Basilicata
Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

 
TarantoLa richiesta
Arcelor Mittal, i sindacati: «Magazzini chiusi, difficile reperire Dpi»

Arcelor Mittal, i sindacati: «Magazzini chiusi, difficile reperire Dpi». Aziende lamentano ritardi nei pagamenti

 
MateraLa novità
Rete 5G: a Matera nascerà la Casa delle Tecnologie

Rete 5G: a Matera nascerà la Casa delle Tecnologie

 
LecceIL MISTERO
Caso Orlandi, l'Unisalento studia gli ultimi reperti

Caso Orlandi, l'Unisalento studia gli ultimi reperti

 
Batl'operazione
Spinazzola, braccianti sfruttati a 4 euro l'ora: 60enne arrestato, denunciati 2 imprenditori

Spinazzola, braccianti sfruttati a 4 euro l'ora: 60enne arrestato, denunciati 2 imprenditori

 
BrindisiVANDALISMO
Brindisi, brucia rifiuti illegalmente: denunciato dai Forestali

Brindisi, brucia rifiuti illegalmente: denunciato dai Forestali

 

i più letti

Sanità

Castellaneta, riapre il Punto nascite: alla luce cinque bambini

L'annuncio social dei sindaci Gugliotti, Lasigna e Lopane

Castellaneta, riapre il Punto nascite: alla luce cinque bambini

TARANTO - Alla fine la vita è sempre più forte di tutto. Ad annunciare il lieto, anzi i lieti eventi, il sindaco di Castellaneta Giovanni Gugliotti e i due colleghi di Palagiano, Domiziano Lasigna e di Laterza, Gianfranco Lopane. Dove? Su Facebook, naturalmente. Con un video nel quale spiegavano, ieri, non solo che il Punto nascite dell’ospedale «San Pio» era riaperto, ma che addirittura cinque bambini sono venuti alla luce grazie all’impegno della nuova responsabile del reparto Neonatologia, Iolanda Chinellato. Benvenuti Michele e Aurora, Marco Aurelio, Vincenzo e Francesco. Bentornate mamme trasferite la scorsa settimana a Taranto. Due buone notizie in una, non capita tutti i giorni.

Tuttavia le nubi sul futuro non sono diradate. In una nota, il comitato in difesa dell’ospedale ha confermato la manifestazione di oggi. Firmata da Antonio Mezzapesa, Damiano Ottomanelli, il Comitato Salviamo l’Ospedale di Castellaneta, l’Associazione Echeo, il Comitato Sanità Pubblica art. 32 Laterza e l’Associazione Sconvolgiamo Castellaneta, una nota è giunta agli organi d’informazione. Si rivolge «l’appello a tutti i cittadini dei paesi ricadenti nel distretto ospedaliero di Castellaneta: il giorno della verità è arrivato», oggi con raduno alle ore 18, 30 in piazza Umberto I a Castellaneta. «L’invito a partecipare - si legge nella nota - è per tanti, ma tanti, affinché il grido possa arrivare a Bari e a Taranto, negli uffici di chi ha le sorti del nosocomio; questo è il momento di esserci, senza demandare ad altri. Questo per il sacrosanto diritto di tutti a battersi per ciò che è stato disatteso per l’Ospedale San Pio». L’invito è rinnovato anche agli amministratori. E non si chiede solo di confermare il «primo livello» attribuito dalla Regione all’ospedale, ma anche di rilanciare la questione dell’abbattimento delle liste d’attesa.

«Sull’immediato futuro dell’ospedale abbiamo avuto un confronto chiaro e aperto con il direttore della Asl Taranto Stefano Rossi, il direttore sanitario Gregorio Colacicco e il direttore medico dell’ospedale Emanuele Tatò. Abbiamo consegnato un documento che richiede il potenziamento della struttura e delle risorse professionali. Ci sono tre questioni che premono maggiormente: l’attivazione promessa e il pieno funzionamento della rianimazione, dell’unità coronarica con emodinamica e del punto nascita e pediatria». Vito Rubino, direttore provinciale della Cia Due Mari, insieme a una delegazione ha incontrato i vertici sanitari. La guardia resta alta, le richieste anche. Però che bello sapere che da ieri cinque bambini hanno visto la luce a Castellaneta. E una di loro si chiama Aurora, quasi sperando una luce nuova s’irradi sulla sanità tarantina. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie