Venerdì 20 Settembre 2019 | 01:39

NEWS DALLA SEZIONE

Nel tarantino
Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

 
ambiente
Taranto, incendio in impianto autodemolizioni: colonna di fumo nero

Taranto, incendio in impianto autodemolizioni: colonna di fumo nero

 
L'episodio
Si intrufolano in sagrestia e rubano il marsupio del parroco: pizzicati 2 ladri nel Tarantino

Si intrufolano in sagrestia e rubano il marsupio del parroco: pizzicati 2 ladri nel Tarantino

 
Nel tarantino
Massafra, nigeriano si denuda in strada e sputa contro le auto di passaggio: arrestato

Massafra, nigeriano si denuda in strada e sputa contro le auto di passaggio: arrestato

 
L'operazione
Taranto, Polstrada scopre officina abusiva a Lama: sanzioni e sequestri

Taranto, Polstrada scopre officina abusiva a Lama: sanzioni e sequestri

 
Dalla Gdf
Evasione fiscale, sequestrati beni a ditte abbigliamento Martina Franca

Evasione fiscale, sequestrati beni a ditte abbigliamento Martina Franca

 
A San Marzano
Lite a coltellate in bar del Tarantino, un ferito: arrestato aggressore

Lite a coltellate in bar del Tarantino, un ferito: arrestato aggressore

 
In centro
Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

 
nel tarantino
Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

 
Siderurgico
Mittal, fine prima fase di demolizione AFo3 Riaperte scuole ai Tamburi

Mittal, fine prima fase di demolizione AFo3 Riaperte scuole ai Tamburi

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceNel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
TarantoNel tarantino
Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

Martina Franca, asinelli incatenati e feriti: denunciato allevatore

 
PotenzaSul raccordo Potenza-Sicignano
Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

Furgone portavalori si schianta sul guardrail nel Potentino: un ferito

 
MateraTentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 
BatLa proposta
Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

Barletta, un'app sui cellulari per segnalare i cattivi odori

 
Foggianel foggiano
Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

Cerignola, polizia scopre autorimessa centrale del riciclaggio: 3 arresti

 
BrindisiNel Brindisino
Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

Villa Castelli, il paese festeggia la prima unione civile

 

i più letti

L'arresto

Statte, ladro sfortunato: entra in due case ma viene beccato dai proprietari

L'uomo di 53 anni ha tentato di intrufolarsi in due appartamenti ma entrambe le volte è stato pizzicato dagli inquilini

carabinieri

TARANTO - I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Massafra hanno arrestato in flagranza di reato, per tentato furto aggravato in abitazione un pregiudicato 53enne di Crispiano. L'uomo dopo aver forzato la persiana di un appartamento, ha scoperto che la proprietaria era in casa così ha cambiato abitazione ma anche questa volta gli inquilini erano presenti nella casa. Durante il tentativo di fuga lo sfortunato ladro è stato individuato dalla pattuglia del Nucleo Radiomobile, allertata dalla telefonata al 112 fatta da una delle vittime, mentre, alla guida della sua automobile, a fari spenti, si stava allontanando dal luogo del delitto.

Sottoposto a perquisizione il pregiudicato veniva trovato in possesso di grimaldelli e materiale idoneo allo scasso, tutti attrezzi sottoposti a sequestro in quanto verosimilmente utilizzati per commettere reati contro il patrimonio.

Il malfattore è stato tratto in arresto e, come disposto dal P.M. di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie