Domenica 15 Settembre 2019 | 20:02

NEWS DALLA SEZIONE

La telefonata a sorpresa
Depuratore Sava, Romina Power chiama ed Emiliano risponde: confronto a Domenica in

Depuratore Sava, Romina Power chiama ed Emiliano risponde: confronto a Domenica in

 
Le fiamme
Taranto, incendio tra le ville: panico a Lama

Taranto, incendio tra le ville: panico a Lama

 
A Manfredonia
Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto

Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto. Fiamme anche a Torre Colimena, nel Tarantino

 
L'iniziativa
«Basta con i decreti ammazza-Taranto»: il flash-mob in piazza

«Basta con i decreti ammazza-Taranto»: il flash-mob in piazza

 
La denuncia
Arcelor Mittal, licenziato ingiustamente operaio Usb: la protesta di Borraccino

Arcelor Mittal, licenziato ingiustamente operaio Usb, l'azienda: 'Era di comandata'

 
L'episodio
Taranto, sul bus senza biglietto: gambiano prende a pugni autista e gli rompe gli occhiali, denunciato

Taranto, sul bus senza biglietto: gambiano picchia autista e gli rompe gli occhiali, denunciato

 
Nel tarantino
Ginosa, tir contromano sulla SS106: polizia stradale multa conducente che aveva guidato più ore del consentito

Ginosa, tir contromano sulla SS106: polstrada multa conducente, aveva guidato troppe ore

 
Il caso
Taranto, allarme bomba in Eni, azienda: «Verifiche in corso»

Taranto, falso allarme bomba: evacuate Eni e Mittal. Denunciato operaio 41enne

 
Il caso
Porto di Taranto, Consiglio di Stato dà il via libera a lavori su banchina

Porto di Taranto, Consiglio di Stato dà il via libera a lavori su banchina

 
Dal 14 ottobre
Università, al via corso di Medicina a Taranto: 60 nuove matricole

Università, al via corso di Medicina a Taranto: 60 nuove matricole

 
Lotta alla droga
Taranto, beccati con 25 dosi di cocaina: in manette un 18enne e 2 minori

Taranto, beccati con 25 dosi di cocaina: in manette un 18enne e 2 minori

 

Il Biancorosso

Serie C
Il nuovo Bari ricomincia da tre

Il nuovo Bari ricomincia da tre

 

NEWS DALLE PROVINCE

NewsweekLa telefonata a sorpresa
Depuratore Sava, Romina Power chiama ed Emiliano risponde: confronto a Domenica in

Depuratore Sava, Romina Power chiama ed Emiliano risponde: confronto a Domenica in

 
BatLa lite
Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

 
BariAlla Campionaria
Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

 
FoggiaA Manfredonia
Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto

Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto. Fiamme anche a Torre Colimena, nel Tarantino

 
BrindisiNel brindisino
S.Michele Salentino come Milano: la scuola regala borracce e diari ecologici

S.Michele Salentino come Milano: la scuola regala borracce e diari ecologici

 
LecceSulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
PotenzaA reggio emilia
La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

 
MateraNel Materano
Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

 

i più letti

ok da Malagò

Giochi 2025, via libera dal Coni a candidatura Taranto

A Roma un'altra tappa della manifestazione olimpica

Giochi 2025, via libera dal Coni a candidatura Taranto

Giochi del Mediterraneo 2025, Malagò accende il primo semaforo verde. Il presidente del Coni, ieri pomeriggio, ha incontrato il sindaco di Taranto, Rinaldo Melucci e il commissario dell’Asset Puglia, Elio Sannicandro, che gli hanno mostrato il dossier sulla candidatura di Taranto alla ventesima edizione della manifestazione olimpica mediterranea. Il massimo esponente dello sport nazionale, come già aveva fatto il Governo, ha apprezzato il lavoro svolto sin qui dal neocostituito comitato promotore di Taranto 2025 e ha confermato che esistono i presupposti affinché l capoluogo ionico possa presto essere individuato quale unica candidatura italiana da presentare e sostenere davanti al Comitato internazionale di Atene. In particolare, il «numero uno» del Coni avrebbe apprezzato il fatto che il dossier della candidatura sia inserita nel Piano strategico per Taranto, ma anche avrebbe sottolineato positivamente la sostenibilità finanziaria dell’operazione visto che, oltre a Taranto, verranno coinvolti i comuni della provincia, di altre province pugliesi sino ad arrivare a Matera. Il presidente del Coni, infine, avrebbe guardato con favore il fatto che il comitato promotore punti alla riqualificazione di impianti esistenti e non alla costruzione di nuovi, tranne il centro nautico e la piscina. Melucci si definisce «emozionato» per la reiunione di ieri e, in una nota, afferma entusiasta: «È il segno che Taranto stia tornando ad essere la capitale del Mediterraneo».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie