Giovedì 09 Luglio 2020 | 00:29

NEWS DALLA SEZIONE

Playoff promozione
Potenza, stasera in campo per l'esordio palyoff

Potenza, stasera in campo per l'esordio play off contro il Catanzaro

 
Il via libera
Atletica, con protocollo Fidal si torna a gareggiare: in Puglia il 25 giugno

Atletica, con protocollo Fidal si torna a gareggiare anche in Puglia

 
LA FASE 3
Alberobello, tra i trullo svettano le star della pallavolo

Alberobello, tra i trulli svettano le star della pallavolo

 
L'incidente
Alex Zanardi, la sua handbike contro un camion: lotta tra la vita e la morte

Alex Zanardi, la sua handbike contro un camion: lotta tra la vita e la morte

 
SERIE C
Bari calcio, primo allenamento in gruppo all'antistadio

Bari calcio, primo allenamento in gruppo all'antistadio

 
Calcio
Bitonto esulta. Rossiello «Vittoria straordinaria»

Il Bitonto conquista la C i tifosi e la città in festa, Rossiello «Vittoria straordinaria»

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari, Raffaele Bianco: «Cresce la tensione per i playoff»

Bari, Raffaele Bianco: «Cresce la tensione per i playoff»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa firma
Taranto, intesa su corso Medicina in ex sede della Banca d'Italia

Taranto, intesa su corso Medicina in ex sede della Banca d'Italia

 
LecceIl provvedimento
Dl semplificazioni, esclusa ma ss 275. Fitto: incredibile, la Regione in silenzio

Dl semplificazioni, esclusa la ss 275. Fitto: incredibile, la Regione in silenzio

 
Foggiasul gargano
Foggia, prefetto emette 2 interdittive antimafia: presunti legami con i clan

Foggia, prefetto emette 2 interdittive antimafia: presunti legami con il clan

 
Batnella bat
Trani, minacce ed estorsioni ai genitori per comprare alcol: arrestato 50enne

Trani, minacce ed estorsioni ai genitori per comprare alcol: arrestato 50enne

 
Brindisinel Brindisino
Tuturano, aggredisce e picchia la moglie davanti ai figli: arrestato 30enne

Tuturano, aggredisce e picchia la moglie davanti ai figli: arrestato 30enne

 
MateraLa battaglia Legale
Matera, l'ex casello conteso resta in mano al Comune

Matera, l'ex casello conteso resta in mano al Comune

 
Potenzail caso
Potenza, giallo mascherine: blitz Finanza al San Carlo

Potenza, giallo mascherine: blitz Finanza al San Carlo

 

i più letti

TRIATHLON

Trani, un gruppo di detenuti si allena
Obiettivo: la gara di maggio a Cala Ponte

Lo sport abbraccia il sociale. E' partita la sfida più bella

Trani, un gruppo di detenuti si allenaObiettivo: la gara di maggio a Cala Ponte

Lo sport abbraccia il sociale. E il triathlon scende in campo per dare una opportunità diversa a quanti si trovano nella casa circondariale di Trani. TriChance, infatti, è il progetto sociale che porterà un gruppo di detenuti alla partecipazione della gara di triathlon di Cala Ponte Triweek del in programma il 19 maggio. Così un gruppo di tecnici federali allenerà i ragazzi settimanalmente, affinchè da zero possano essere preparati per affrontarla. Una bella sfida.
Attualmente il gruppo è composto da 10 ragazzi e da una ragazza, determinati a raggiungere l’obiettivo; sentono la giusta responsabilità di riuscire nell’impresa utile a dare visibilità e raccogliere fondi necessari alla realizzazione di una palestra attrezzata nella casa circondariale di Trani. I programmi di allenamento saranno forniti da ToDoTri – Triathlon App, seguiti da tecnici della Federazione italiana, costantemente monitorati dal team All Tri Sportdi Barletta. La frazione bici sarà allenata utilizzando un super tecnologico rullo bici per allenamento indor Magnetic Days,
 
“L'idea, elaborata di concerto con l'Associazione dilettantistica sportiva O3 – spiega il direttore della casa circondariale di Trani  Giuseppe Altomare - su iniziativa di Domenico Lippolis e Linda Cavallo, e accolta con entusiasmo sia dai funzionari di Polizia penitenziaria che dell'Area pedagogica, risponde ad una duplice esigenza. Da un lato, essa prevede la realizzazione di un'area, appositamente attrezzata, per le attività sportive delle persone detenute, dall'altro, a seguito di allenamenti guidati da tecnici specializzati, ci sarà la possibilità per alcuni detenuti (che saranno in condizione giuridiche tali da fruire di permessi premio concessi dal magistrato di sorveglianza), di misurarsi con l'esterno, partecipando alla gara di Triathlon del 19 maggio a Polignano a Mare. La condizione di detenzione, per definizione, corrisponde alla deprivazione della libertà del corpo e può evidentemente sortire notevoli effetti sulla mente, e quindi sulla psiche, di chi la subisce. L’aver commesso dei reati, o l’essere accusati di averne commessi, non può comportare l’annullamento fisico e quasi inevitabilmente psichico. Ogni attività sportiva quindi, specie se adeguatamente sopportata e guidata, non può che essere benvenuta in un istituto penitenziario”.
 
La divulgazione di questo progetto e la sua visibilità mediatica sono fondamentali per raccogliere i fondi necessari all’acquisto delle attrezzature. L’Ance Giovani della BAT, sostiene il progetto finanziando la copertura di un’area destinata a poi essere la palestra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie