Venerdì 22 Marzo 2019 | 14:55

NEWS DALLA SEZIONE

MARINA MILITARE
Golfo di Taranto, testate procedure Natosi addestrano navi, sommergibili e aerei

Golfo di Taranto, testate procedure Nato
si addestrano navi, sommergibili e aerei

 
Scintille Nato-Russia
I piloti italiani in missione nei cieli della Guerra Fredda

I piloti italiani in missione nei cieli della Guerra Fredda

 
AERONAUTICA MILITARE
Comando scuole-Terza Regione aereail generale Colagrande nuovo comandante

Comando scuole-Terza Regione aerea
il generale Colagrande nuovo comandante

 
AERONAUTICA MILITARE
Formazione, ricerca e sperimentazionesiglato accordo con l'Università di Bari

Formazione, ricerca e sperimentazione
siglato accordo con l'Università di Bari

 
AERONAUTICA MILITARE
Compleanno dell'Arma azzurraGioia, porte aperte al 36° Stormo

Compleanno dell'Arma azzurra
Gioia, porte aperte al 36° Stormo

 
L'ANNIVERSARIO
Brigata San Marco cento anni di storiala festa dei fucilieri di Marina

Brigata San Marco cento anni di storia
la festa dei fucilieri di Marina

 
L'INIZIATIVA
Una cultura della Difesa nelle scuoleL'Esercito offre opportunità professionali

Una cultura della Difesa nelle scuole
L'Esercito offre opportunità professionali

 
IL RICONOSCIMENTO
De Carolis, il carabiniere-scrittoreè stato premiato al Campidoglio

De Carolis, il carabiniere-scrittore
è stato premiato al Campidoglio

 
AERONAUTICA MILITARE
Gli F-35 di Amendola si addestrano in GermaniaPromosso il rischiaramento sulla base di Istrana

Gli F-35 di Amendola si addestrano in Germania
Promosso il rischieramento sulla base di Istrana

 
L'APPUNTAMENTO
Tammaro, a lezione di leadershipdall'ex comandante della Pan

Tammaro, a lezione di leadership
dall'ex comandante della Pan

 
L'ANALISI
Iraq, acqua risorsa strategicauna minaccia alla stabilità

Iraq, acqua risorsa strategica
una minaccia alla stabilità

 

Il Biancorosso

LA NOTIZIA
Vi ricordate lo steward della Turris?Condannato a cinque anni di Daspo

Vi ricordate lo steward della Turris?
Condannato a cinque anni di Daspo

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Lecce, truffe ad Inps e Agenzie delle entrate: due indagati

Lecce, truffe ad Inps e Agenzie delle entrate: due professionisti salentini arrestati

 
BariL'operazione oro nero
Bari, blitz della Gdf contro gasolio di contrabbando: sequestrate 260 tonnellate

Bari, blitz della Gdf contro gasolio di contrabbando: sequestrate 260 tonnellate

 
TarantoIl caso
Mottola, nascondeva in casa pistola e proiettili: arrestato 32enne

Mottola, nascondeva in casa pistola e proiettili: arrestato 32enne

 
FoggiaIl rito religioso
Foggia si stringe intorno all’Iconavetere: in migliaia alla Festa Patronale

Foggia si stringe intorno all’Iconavetere: in migliaia alla Festa Patronale

 
PotenzaEnergia e polemiche
Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

Basilicata, un colpo di coda sull’eolico raddoppiata la potenza

 
BatIl caso
Andria, vertenza Villa Gaia accuse e polemiche a colpi di carte bollate

Andria, vertenza Villa Gaia accuse e polemiche a colpi di carte bollate

 
BrindisiA brindisi
In un sacco della spazzatura 8kg di marijuana: è mistero

In un sacco della spazzatura 8kg di marijuana: è mistero

 

MARINA MILITARE

Consegnato il basco a 40 nuovi "leoni"
della Brigata anfibia San Marco

Brindisi, nei prossimi giorni la designazione ai Reggimenti operativi

Consegnato il basco a 40 nuovi "leoni"della Brigata anfibia San Marco

La Brigata San Marco può contare su altri 40 volontari specializzati. Si è tenuta infatti Brindisi la cerimonia di consegna dei 40 baschi sormontati dal  fregio rosso, simbolo reparto  del San Marco, al termine del 16° corso di abilitazione anfibia. Dei 54 frequentatori selezionati nell’ambito delle prove concorsuali per volontari in ferma prefissata di 1 anno (VFP1) ammessi alla frequenza del corso, solo 40 sono riusciti con spirito di sacrifico ed impegno ad ottenere il brevetto anfibio superando impegnative prove fisiche, professionali e di ardimento e dimostrando di possedere quella speciale attitudine alla componente anfibia della Marina militare.

Uno alla volta gli allievi si sono presentati davanti al comandante in capo della Squadra navale e al comandante della Brigata marina San Marco, per ricevere il basco successivamente calzato davanti al corpo degli istruttori, che per tutto il periodo del corso hanno curato e coordinato le numerose attività addestrative svolte in ambiente tattico anfibio e terrestre, anche attraverso l’impiego di battelli, veicoli tattici,  e degli elicotteri della base aeromobili di Grottaglie.

La Brigata marina, elemento operativo di proiezione della Squadra navale, a 100 anni dal conferimento del nome “San Marco” da parte della Città di Venezia, ha rinnovato una delle sue tradizioni più importanti, accogliendo le nuove leve che nei prossimi giorni raggiungeranno i Reggimenti operativi e presso cui concorreranno alle operazioni militari nei teatri operativi in cui il la Brigata è chiamata a partecipare. Il San Marco svolge le funzioni di proiezione di forza dal mare, di supporto alle navi nelle operazioni di interdizione marittima e antipirateria, e di difesa delle installazioni nazionali.
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400