Martedì 19 Marzo 2019 | 03:08

NEWS DALLA SEZIONE

L'ANNIVERSARIO
Brigata San Marco cento anni di storiala festa dei fucilieri di Marina

Brigata San Marco cento anni di storia
la festa dei fucilieri di Marina

 
L'INIZIATIVA
Una cultura della Difesa nelle scuoleL'Esercito offre opportunità professionali

Una cultura della Difesa nelle scuole
L'Esercito offre opportunità professionali

 
IL RICONOSCIMENTO
De Carolis, il carabiniere-scrittoreè stato premiato al Campidoglio

De Carolis, il carabiniere-scrittore
è stato premiato al Campidoglio

 
AERONAUTICA MILITARE
Gli F-35 di Amendola si addestrano in GermaniaPromosso il rischiaramento sulla base di Istrana

Gli F-35 di Amendola si addestrano in Germania
Promosso il rischieramento sulla base di Istrana

 
L'APPUNTAMENTO
Tammaro, a lezione di leadershipdall'ex comandante della Pan

Tammaro, a lezione di leadership
dall'ex comandante della Pan

 
L'ANALISI
Iraq, acqua risorsa strategicauna minaccia alla stabilità

Iraq, acqua risorsa strategica
una minaccia alla stabilità

 
AERONAUTICA MILITARE
Amendola e gli F-35 sono di modaVisita del numero 1 della Difesa belga

Amendola e gli F-35 sono di moda
Visita del numero 1 della Difesa belga

 
AERONAUTICA MILITARE
Sopravvivenza e recupero pilota abbattutocinque giorni di esercitazione in Puglia

Sopravvivenza e recupero pilota abbattuto
cinque giorni di esercitazione in Puglia

 
FORZE ARMATE
Le donne militari made in Pugliaun otto marzo diverso dal solito

Le donne militari made in Puglia
un otto marzo diverso dal solito

 
MARINA MILITARE
Neve e montagna per il San Marcosuccesso dell'esercitazione Woodex

Neve e montagna per il San Marco
successo dell'esercitazione Woodex

 

Il Biancorosso

LE PAGELLE
Iadaresta aumenta il peso offensivoPozzebon grigio: neanche un tiro

Iadaresta aumenta il peso offensivo
Pozzebon grigio: neanche un tiro

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa visita
Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

 
TarantoIncidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
HomeUdienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
PotenzaI controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

ESERCITO

Impiego plotone carri Ariete
a Lecce esercitazione Centauro

Sul campo gli ufficiali dell'Accademia presso la Scuola di Cavalleria

Impiego plotone carri Arietea Lecce esercitazione Centauro

Nel quadro della programmazione delle attività addestrative del Centro simulazione e validazione dell’Esercito (Ce.Si.Va.), i dipendenti Centri di addestramento tattico (CAT) di Capo Teulada, Lecce e Monteromano sono stati impegnati in tre distinte esercitazioni “Livex”. Lo scopo delle esercitazioni “Livex”, è quello di permettere alle unità addestrate di operare in ambienti reali utilizzando le armi individuali, i veicoli e i sistemi d’arma in dotazione. L’attività, condotta in due distinti momenti, vede una fase di preparazione comprendente lo studio dello scenario e degli obiettivi addestrativi nel corso della quale sono schierati i sensori di rilevamento sul campo e i dispositivi mobili per il controllo e la valutazione dell’esercitazione, e una fase di condotta che si sviluppa con azioni continuative sul terreno di 36/48 ore, costantemente seguite da osservatori/controllori e analisti in grado di monitorare e valutare i processi decisionali dei comandanti di ogni livello e il comportamento delle unità sul terreno.

Presso l’area addestrativa di Capo Teulada, ha preso il via l’esercitazione “Capricorno 5/2018”, attività a fuoco a partiti contrapposti che ha visto confrontarsi unità BLUFOR (forze amiche) formate da un gruppo tattico del 1° Reggimento bersaglieri, a unità OPFOR (forze nemiche) composte da un complesso minore del 3° Reggimento bersaglieri. Nel corso dell’esercitazione, il 1° Reggimento bersaglieri ha operato su più missioni: dalla condotta di pattuglie da ricognizione all’impiego della riserva; dalla pianificazione e condotta di scorta convogli alla distribuzione di aiuti umanitari, al trattamento dei feriti.

Presso il CAT. di Lecce si è tenuta l’attività a fuoco “Centauro 5/2018”. In tale contesto le unità BLUFOR composte da ufficiali frequentatori del 196° corso di Accademia militare e impegnati presso la Scuola di Cavalleria (1 plotone carri) si sono fronteggiate con unità OPFOR a livello plotone del 31° Reggimento carri utilizzando, per la prima volta in una attività continuativa i kit di simulazione in dotazione per il carro armato “ARIETE”. Lo scopo dell'attività è stato quello di addestrare gli ufficiali alle procedure di impiego del plotone carri durante attività tattiche offensive e difensive nel combattimento classico, assicurando la perfetta formazione dei corsisti quali comandanti di uomini e, nello specifico, di rafforzare le capacità di concepire, pianificare e condurre un'attività tattica protratta nell’arco delle 24 ore con particolare riferimento allo sfruttamento del terreno.

Infine, presso il CAT. di Monteromano, nell’ambito della seconda sessione di Integrazione operativa 2018 del programma Forza NEC (Network enabled capabilities), si è svolta l’esercitazione “Scorpione 6/2018”. L’esercitazione è stata finalizzata all’esigenza di valutare l’incremento di capacità di combattimento, in termini di "situational awareness" e di superiorità di ingaggio di una minore unità equipaggiata con i sistemi del programma forza NEC rispetto a una minore unità non dotata di tali sistemi. In tale contesto, il CAT di Monteromano è stato impiegato, in veste di "Battle Lab" nella condotta di un “Prototype refinement experiment”, in un’esercitazione “force on force” di 48h durante la quale le unità BLUFOR, composte da un complesso minore costituito su base del 6° Reggimento bersaglieri, si sono contrapposte a una unità OPFOR formata da un plotone del 1° Reggimento Granatieri di Sardegna e dell’8° Reggimento Lanceri Montebello.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400