Mercoledì 12 Dicembre 2018 | 01:21

NEWS DALLA SEZIONE

ESERCITO
Calendario, l'uomo e la tecnologia

Calendario, l'uomo e la tecnologia

 
AERONAUTICA MILITARE
Calendario, storie e immagini

Calendario, storie e immagini

 
L'ESERCITAZIONE
Rivivi la  "Mangusta" interforze

Rivivi la "Mangusta" interforze

 
MARINA MILITARE
Noi siamo la Marina: gli incursori

Noi siamo la Marina: gli incursori

 
MARINA MILITARE
Calendario, palombari e incursori

Calendario, palombari e incursori

 
AERONAUTICA MILITARE
Bari, concerto di Natale per i bambinidel reparto pediatrico oncologico

Bari, concerto di Natale per i bambini
del reparto pediatrico oncologico

 
L'APPUNTAMENTO
Bari, "Cosa posso fare da grande?"Professione Militare al Salone dello studente

Bari, "Cosa posso fare da grande?"
Professione Militare al Salone dello studente

 
ESERCITO
Afghanistan, la Brigata Pinerolo torna a casaAvvicendamento con la Brigata Friuli ad Herat

Afghanistan, la Brigata Pinerolo torna a casa
Avvicendamento con la Brigata Friuli ad Herat

 
LA STORIA
Il "comandante Luca" di Gioia del Collel'eroe partigiano della Val di Non

Il "comandante Luca" di Gioia del Colle
l'eroe partigiano della Val di Non

 
AERONAUTICA MILITARE
F-104, la  storia di un mitoper tre generazioni di piloti

F-104, la storia di un mito
per tre generazioni di piloti

 
ESERCITO
Puglia, presentato il calendariocon un occhio al genio leonardesco

Puglia, presentato il calendario
con un occhio al genio leonardesco

 

AERONAUTICA MILITARE

Top gun e sommelier insieme
Dolce Puglia sbarca a Gioia

La base del 36° Stormo ospita l'edizione numero 12 della rassegna

Top gun e sommelier insiemeDolce Puglia sbarca a Gioia

Il lavoro di squadra, il rispetto per la tradizione e la passione, l'eccellenza. Sono gli elementi in comune tra i top gun del 36° Stormo e i sommelier dell'Ais Puglia delegazione Murgia. Una condivisione che è il motore della edizione numero 12 di Dolce Puglia, ospitata sabato pomeriggio nella base aerea pugliese. Quest'anno tutto ruota attorno ai vini dolci, un segmento di nicchia della produzione regionale, da valorizzare e da far conoscere al grande pubblico. Il nettare di Bacco si sposa con pasticceria, cioccolata, miele e prodotti caseari del made in Puglia. L'anno scorso furono 2mila i visitatori, come ha ricordato il patron del progetto, Vincenzo Carrasso. Stavolta si cercherà di battere il record grazie anche alla presenza di Anna Falchi, nel ruolo di madrina d'eccezione.

In un hangar con effetti speciali (sarà una sorpresa per i partecipanti) le 100 etichette e le decine di specialità gastronomiche daranno vita ad un singolare tour dove sarà possibile degustare i prodotti (20 euro il costo del biglietto, con tanto di calice firmato). Insomma un programma intrigante e variegato dove non mancheranno le premiazioni (sei le categorie individuate tra primitivo, aleatico, moscato, uve bianche, uve rosse e spumante dolce), la parte didattica (alle 16,30 convegno sul tema delle Malvasie dolci) e quella a sfondo sociale. Infatti la cultura enologica ed agroalimentare si coniugheranno con la beneficenza, grazie all'Associazione italiana sclerosi multipla e all'Associazione Mani Tese punto di riferimento per i piccoli malati del Policlinico di Bari. Perché fare del bene è difficile, farlo bene è ancora più complicato. L'appuntamento con il tradizione tasting e i banchi di assaggio è dalle 20. 

A fare gli onori di casa, i "cittadini con le stellette", con in testa il comandante del 36° Stormo, colonnello Emanuele Spigolon, già conquistati dagli intensi profumi e dalle sfumature del nettare degli dei 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400