Sabato 23 Febbraio 2019 | 01:12

NEWS DALLA SEZIONE

Verso le regionali
Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

 
In vista del 24 marzo
Regionali in Basilicata, a Potenza e Matera la presentazione delle liste

Regionali in Basilicata, a Potenza e Matera la presentazione delle liste

 
Economia
Lo Svimez alla Basilicata: «Trattenete più royalties»

Lo Svimez alla Basilicata: «Trattenete più royalties»

 
L'iniziativa
A Vietri di Potenza se adotti un cane non paghi la Tari

A Vietri di Potenza se adotti un cucciolo dal canile non paghi la Tari

 
L'intervista
Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

Lezioni di esorcismo a scuola, sacerdote: «Sarebbe servito»

 
La decisione
Basilicata, Pittella fa marcia indietro: Trerotola è nuovo candidato centro sinistra

Elezioni in Basilicata, Pittella fa marcia indietro: al suo posto un farmacista

 
L'analisi
Badante di condominio: la creatività dei lucani

Badante di condominio: la creatività dei lucani

 
In Basilicata
Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

Elezioni, Carmen Lasorella rinuncia alla candidatura

 
La nomina
Basilicata, Berlusconi presenta il candidato unico del centro destra: è Bardi

Basilicata, Bardi candidato unico del centrodestra

 
Mobilità
Trasporti pubblici lucani, fondi ordinari ma pochi bus: mancano 200 mezzi

Trasporti pubblici lucani, fondi ordinari ma pochi bus: mancano 200 mezzi

 
Dal gip di Potenza
Lavello, donna di mezza età in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

Lavello, donna 40enne in crisi col marito amava «partner» under 18: condannata

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaVerso le regionali
Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

 
LecceSalento
Villa al mare del pm a Porto Cesareo, M5S fa un passo indietro e ritira l'interrogazione

Villa al mare del pm a Porto Cesareo, M5S fa retromarcia e ritira interrogazione

 
BariLa sentenza
Bari, offese tra ragazzi via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

Bari, offese tra ragazzini via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

 
HomeIl siderurgico
Ex Ilva a Taranto, ripartono gli impianti: soddisfazione della Fim

Ex Ilva a Taranto, ripartono gli impianti: soddisfazione della Fim

 
BrindisiFurto in casa
San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: denunciati n 2

San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: 2 denunciati 

 
GdM.TVGli arresti della Polizia
Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

 
MateraSfruttamento
Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

 
FoggiaAtti vandalici
Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

 

Al confine tra basilicata e puglia

Nuova morìa di carpe
nella diga del Basentello
Torna lo spettro Pertusillo

Nuova morìa di carpe nella diga del Basentello Torna lo spettro Pertusillo

di Antonio Massaro

GENZANO DI LUCANIA - La giornata di Pasquetta è l’ideale per una gita fuori porta. Tra gli itinerari dei villeggianti immancabile un salto alla diga del Basentello.

In questo periodo dell’anno immersa nel verde della vegetazione. Ma oltre al panorama suggestivo chi ha avuto l’idea di raggiungere il lago non immaginava certo di imbattersi in centinaia di pesci senza vita che galleggiavano fino a riva.

Una moria che pochi ricordano di queste proporzioni. Il Lago Basentello è una diga operativa dagli anni '70, nata dallo sbarramento del torrente Basentello e Roviniero, al confine tra Puglia e Basilicata.

I pesci che popolano l'invaso sono la scardola, l'alborella, il persico, l'anguilla e l’immancabile carpa. Quasi scomparso il cavedano, a causa di una terribile siccità negli anni '80. A sentire gli esperti, in questa occasione, la maggior parte della fauna ittica morta è della specie carpe. Alcuni villeggianti di Genzano sorpresi dalla presenza nell’invaso di tanti pesci senza vita hanno dato l’allarme alle guardie Forestali che stanno procedendo a tutti gli accertamenti del caso. Cosa ha provocato la morìa dei pesci? Inquinamento delle acque, qualche attività illecita o altro? Tutte ipotesi al vaglio degli inquirenti che non ne escludono nessuna.

Raggiungere l'invaso non è difficile anche perchè vi è proprio una strada che passa attraverso la montagna in terra battuta che sbarra le acque del lago.

Provenendo da Gravina in Puglia, è necessario imboccare la strada di collegamento per Palazzo San Gervasio. Dopo meno di 15 km si arriva direttamente sul posto. Ma la diga per la gita della domenica è facilmente raggiungibile anche da Genzano di Lucania.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400