Mercoledì 22 Maggio 2019 | 07:40

NEWS DALLA SEZIONE

Comando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
A ripacandida
Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne

 
Il caso
Potenza, rapina in ufficio postale con taglierino: arrestato

Potenza, rapina in ufficio postale con taglierino: arrestato

 
Il caso
Potenza, contro l’eolico selvaggio: cittadini in corteo da Bardi

Potenza, contro l’eolico selvaggio: cittadini in corteo da Bardi

 
Minacce
Testa d'agnello mozzata nell'androne del palazzo di un medico: un arresto a Senise

Testa d'agnello mozzata nell'androne del palazzo di un medico: un arresto a Senise

 
lavoro
Basilicata, la Regione può assumere: 70 posti su cui decidere

Basilicata, la Regione può assumere: 70 posti su cui decidere

 
La lettera
Maltempo, Pd scrive a Conte «Date stato di calamità per area jonica»

Maltempo, Pd scrive a Conte «Date stato di calamità per area jonica»

 
Sanità
Potenza, stop liste d'attesa: al San Carlo ambulatori aperti anche di sabato

Potenza, stop liste d'attesa: al San Carlo ambulatori aperti anche di sabato

 
ENERGIA
Svolta «green» in Val d’Agri: l’Eni punta sulle rinnovabili

Svolta «green» in Val d’Agri: l’Eni punta sulle rinnovabili

 
IN REGIONE
Basilicata, Bardi: «Riorganizzazione macchina era in programma»

Basilicata, Bardi: «Riorganizzazione macchina era in programma»

 

Il Biancorosso

IL PAGELLONE
Di Cesare e Floriano campionato topPiovanello l'under più in palla

Di Cesare e Floriano campionato top
Piovanello l'under più in palla

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIngenti danni
Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

 
MateraL'incidente
Montescaglioso, contro tra auto e moto: un morto

Montescaglioso, scontro tra auto e moto: muore un 30enne

 
HomeLa decisione
Bari, figlio di 2 donne: giudice dà l'ok alla trascrizione dell'atto di nascita

Bari, figlio di 2 donne, i giudici: «Ok a trascrizione atto di nascita»

 
TarantoI tubi scambiati
Morirono in 8 per scambio tubi in ospedale: reato va in prescrizione

Castellaneta, 8 morti in ospedale: il reato va in prescrizione

 
BrindisiIl comizio
Ostuni, botta e risposta tra Salvini e i contestatori: «Torna a casa» «Voi fischiate noi lavoriamo»

Ostuni, botta e risposta tra Salvini e contestatori: «Torna a casa» «Voi fischiate noi lavoriamo»

 
PotenzaComando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
HomeLa visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 

i più letti

Social dinner

Nel Potentino la cena senza smartphone e sms: finalmente si parla

A Lagopesole, frazione del potentino da 650 abitanti, una tavolata tra commensali ignoti. La nostra cronista infiltrata

Nel Materano, la cena senza smartphone e sms: finalmente si parla

Una sola tavolata, commensali e menù ignoti, posti sedere casuali. È stata questa la «Cena degli sconosciuti» tenutasi a Lagopesole di Avigliano presso il suggestivo locale «La Taverna», dove anche la Gazzetta si è infiltrata per poter raccontare in prima persona le sensazioni di questa innovativa e particolare esperienza.

Molti di noi partecipanti, una quindicina in tutto, non si conoscevano e ci siamo incontrati per la prima volta proprio nel locale all’ora e nel giorno stabilito, uniche informazioni in nostro possesso. Immaginatevi la scena: raggiungete il locale dell'evento e venite accolti da una cameriera che vi accompagna al tavolo e va via. Se siete persone che solitamente arrivano in anticipo agli appuntamenti, potreste essere le prime e ritrovarvi così sole al tavolo. Se invece, a causa di un contrattempo, vi presentate con qualche minuto di ritardo, come è successo a me, rischierete di arrivare quando il gruppo ha già iniziato a socializzare e non ci sarà nessuno che vi introdurrà ai partecipanti. Sarà il vostro spirito di iniziativa e la voglia di conoscere altre persone e mettervi in gioco e far sì che interagiate e vi presentiate ai commensali fino a quel momento sconosciuti.

La «social dinner» che ha come scopo primario la socializzazione e la conoscenza di nuove persone, tramite il collante del buon cibo, ha come prerogativa quella di essere una serata sociale senza social, connessi sì ma tramite la comunicazione verbale e para verbale. Quindi niente smartphone, niente messaggistica istantanea, niente telefonate, il tutto per riscoprire il piacere di conversare con le persone guardandosi negli occhi e dove i sorrisi non erano sterili stickers e colorate emoticons.
Questi eventi culinari sono molto diffusi nelle maggiori città italiane ed europee. Non dimentichiamo infatti che il cibo è da sempre un aggregante che aiuta nella socializzazione, nel miglioramento delle tecniche di comunicazione e relazione anche con gli stessi host locali. Partecipare a una cena degli sconosciuti, è un modo divertente per trascorrere due ore spensierate e in un modo del tutto originale, trovare nuovi amici, nuove affinità e perché no scoprire di aver frequentato le stesse scuole o lo stesso posto di lavoro ma non essersi mai incontrati.

Il successo di una serata come quella di ieri sera in una terra come la Basilicata non è scontato. È stata sicuramente una scommessa e l’esperimento sociale ben riuscito. Unico neo che intendo evidenziare è il numero limitato di adesioni. Le cene con sconosciuti potrebbero riscuotere scetticismo ma anche interesse e curiosità, è necessario però abbandonare la sicurezza delle vecchie e forse comode abitudini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400