Martedì 19 Marzo 2019 | 03:12

NEWS DALLA SEZIONE

I controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
Dall'ispettorato del lavoro
Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

Furbetti dell'assegno di disoccupazione nei campi in Basilicata: denunciati

 
Il comizio
Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

Melfi, Salvini a contestatori: «Siete 10 sfigati, partigiani si rivolterebbero nella tomba»

 
Le parole
Salvini: «Nel Potentino le vittime hanno ancora paura dell'usura»

Salvini: «Nel Potentino le vittime hanno ancora paura dell'usura»

 
A Melfi
Melfi, Berlusconi su morte giovane testimone processo Ruby: mi spiace

Berlusconi su morte teste processo Ruby: mi spiace
E sui cogl...: ho esagerato Vd

 
Il fenomeno
Le case dei lucani all’asta un altro segno della crisi

Le case dei lucani all’asta un altro segno della crisi

 
La rapina
Potenza, sfondano una gioielleria a colpi di martello: ladri in fuga

Potenza, sfondano una gioielleria a colpi di martello: ladri in fuga

 
La decisione
Papa: Monsignor Augusto Bertazzoni sarà venerabile

Papa: Monsignor Augusto Bertazzoni sarà venerabile

 
La denuncia
Potenza, 5 mesi di attesa per prenotare visita fisiatrica

Potenza, 5 mesi di attesa per prenotare visita fisiatrica

 
l’altra faccia della disoccupazione
Il 66% dei disoccupati lucani non cerca più un lavoro

Il 66% dei disoccupati lucani non cerca più un lavoro

 

Il Biancorosso

LE PAGELLE
Iadaresta aumenta il peso offensivoPozzebon grigio: neanche un tiro

Iadaresta aumenta il peso offensivo
Pozzebon grigio: neanche un tiro

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa visita
Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

 
TarantoIncidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
HomeUdienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
PotenzaI controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

potenza

Videosorveglianza
c’è il regolamento

Via libera in Consiglio comunale. Città sotto controllo

Carla Zita

POTENZA - L’entrata in vigore è stata immediata, dopo la sua approvazione ieri nel Consiglio comunale di Potenza. Il regolamento per l’installazione e l’utilizzo di impianti di videosorveglianza nel territorio della città apre una nuova stagione per il capoluogo lucano: i responsabili di atti vandalici e criminali avranno meno possibilità di farla franca. In tutto sono previste 52 telecamere solo nel centro storico di Potenza a cui si aggiungono le 16 della polizia locale e le circa 30 installate per il controllo del corretto conferimento dei rifiuti in altre zone della città. Entro fine agosto gli impianti, di cui una parte è in fase di installazione, saranno tutti attivi.

Ricordiamo che, negli ultimi anni, scippi, furti, risse e numerosi atti vandalici, hanno fatto aumentare il senso di insicurezza dei potentini organizzatisi, in alcune aree rurali, in ronde di volontari con l’obiettivo di controllare il territorio. In passato anche il tempietto dedicato al Santo Patrono di Potenza, di fronte al Palazzo di Città, è stato preso di mira dai vandali. Il regolamento, illustrato dal presidente della prima commissione Felice Scarano, è stato approvato dall’assemblea cittadina con la sola astensione del consigliere Michele Cannizzaro. Prima del voto, gli interventi dei consiglieri hanno messo in evidenza la necessità di videosorvegliare altre zone rispetto a quelle già previste e di rafforzare l’organico della Polizia locale impossibilitata, al momento, all’organizzazione di un terzo turno.

De Luca non ha negato l’esigenza di implementare il sistema di telecamere facendo l’esempio dell’area a monte del quartiere Bucaletto dove il Comune è intervenuto per ripulire una zona trasformata in una discarica a cielo aperto: il timore dei cittadini è che si possano nuovamente accumulare rifiuti. «La Questura - ha sottolineato De Luca - ha fatto ripristinare circa 300 postazioni di videosorveglianza. Ora c’è controllo agli accessi in città ma manca un controllo agli accessi delle aree rurali». L’amministrazione comunale ha candidato un progetto sul centro storico ed è a lavoro, ha continuato il sindaco, per redigerne uno dedicato alle zone rurali. Altro progetto, in accordo con la Prefettura, è stato candidato ad un finanziamento del Ministero dell’Interno per la videosorveglianza delle aree industriali «così da comprendere - ha spiegato il sindaco - anche il Parco Fluviale del Basento».

Riguardo alla carenza di vigili «la nuova comandate sta lavorando affinché la polizia locale sia più efficiente rispetto ai cittadini»: ad oggi sono diminuiti i vigili negli uffici ed aumentati quelli presenti in strada (prima ne erano 13 ad oggi 31 e in futuro ne saranno circa 40). «Poi - ha sottolineato De Luca - penseremo al terzo turno ma quello richiederà ulteriore personale».

La riunione del Consiglio è stata anche l’occasione per augurare buon lavoro alla supplente del segretario comunale «andato –come ha spiegato il primo cittadino Dario De Luca- in ferie» e prossimo al pensionamento (il 30 settembre). A riguardo il sindaco ha sottolineato di aver già avviato le procedure per l’individuazione di nuovo segretario generale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400