Venerdì 30 Settembre 2022 | 00:05

In Puglia e Basilicata

La foto

Pasqua, la più piccola volontaria d'Italia, incontra il premier Conte

Pasqua, la più piccola volontaria d'Italia, incontra il premier Conte

Il sorriso della bimba di Rutigliano ha conquistato il presidente del consiglio

25 Luglio 2019

GIANNI CAPOTORTO

RUTIGLIANO -  Il sorriso della piccola Pasqua Dalba ha conquistato anche il cuore del premier Giuseppe Conte. Il presidente del Consiglio ha voluto incontrare personalmente la più piccola volontaria della Protezione civile d’Italia. Incontro che si è svolto a Palazzo Chigi, nella sala di rappresentanza del capo del Governo, e di cui lo stesso Conte ha dato notizia postando sui suoi canali social ufficiali alcune foto, accompagnate da queste parole: «L’altro ieri mi è venuta a trovare a Palazzo Chigi la più giovane volontaria della Protezione civile: Pasqua. Ci siamo ritagliati un piccolo spazio - ha scritto ancora il premier - per scambiare un po’ di parole, qualche silenzio, e tanti sorrisi. È stato un piccolo grande regalo», ha aggiunto «che Pasqua mi ha fatto in una giornata fitta di impegni».

Anche dinanzi al presidente del Consiglio, la piccola Pasqua, accompagnata dall’inseparabile papà, Giuseppe Dalba, capo della Protezione civile di Rutigliano, ha esibito la sua innocente disinvoltura, messa in mostra già durante il raduno nazionale della Protezione civile d’Italia tenuto il mese scorso a San Giovanni Rotondo, quando fu al centro dell’attenzione mediatica e premiata dal capo del Dipartimento della Protezione Civile italiana, Angelo Borrelli. A Conte, la piccola Pasqua, sei anni di età, ha rivelato come è diventata baby volontaria: una passione che le è nata sin da quando aveva quattro anni seguendo il padre nelle attività di soccorso. «Mi piace spegnere il fuoco e poi con papà e i suoi amici si fanno tante cose belle per aiutare chi ha bisogno», ha raccontato, spiegando la sua scelta di indossare la divisa della Protezione civile, aggiungendo che «anche da grande voglio fare volontariato». Una determinata scelta di vita che inorgoglisce il papà: «È una sua scelta, noi non abbiamo imposto nulla», dichiara Giuseppe, rendendo noto che anche il presidente Mattarella ha espresso il desiderio di incontrarla, aggiungendo di essere «felicissimo che Pasqua cresca con i sani principi della solidarietà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725