Giovedì 18 Aprile 2019 | 21:05

NEWS DALLA SEZIONE

Al primo posto Salento tipico
LECCE - La squadra dei vincitori

Lecce, allievi di Presta Columella tre volte campioni internazionali

 
PARTECIPAZIONE ENTRO IL 30 MAGGIO
LE MENTI - Vera Slepoj e il Gastronauta

Cucina salentina, Premio Iolanda per le case editrici attente al tipico

 
A Conversano
L'AUTRICE - Angelisa Loschiavo

«Alice» nella fattoria di fantasia è raccontata per i nostri bambini

 
Sino a venerdì 22 marzo 2018
Trofeo Angelo Consoli

Torna a Castellana Grotte «Una vita in cucina»

 

Il Biancorosso

LE ULTIME NOTIZIE
Il Bari giocherà col 4-4-2avanti Simeri e Iadaresta

Il Bari giocherà col 4-4-2
avanti Simeri e Iadaresta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso le europee
«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

Lollobrigida:«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

 
PotenzaLa curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: aggrediti 3 calciatori del Taranto

 
LecceNel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
BrindisiOperazione dei cc
Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

 
FoggiaCriminalità
Tentata estorsione a imprenditori agricoli nel Foggiano: arrestati padre e figlio

Tentata estorsione a imprenditori agricoli: arrestati padre e figlio

 
BatAl secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
MateraLa statistica
Turismo in Basilicata, cresce solo nel Materano : al Potentino vanno le briciole

Turismo in Basilicata, cresce nel Materano: al Potentino le briciole

 

Severino Garofano, 83 anni

Addio al signore del vino di Puglia, ha formato enologi di eccellenza

ENOLOGO - Severino Garofano

ENOLOGO - Severino Garofano

Resteranno a lungo la sua impronta ed il suo stile da gran signore del vino. Così come lasceranno traccia indelebile i suoi insegnamenti e le sue “creature”: vini che hanno reso il Negroamaro celebre nel mondo. Severino Garofano, negli anni in cui dal Mezzogiorno ancora si emigrava, ha scelto di spostarsi ma al Sud ed ha fatto della Puglia la sua patria di adozione.

Si è spento a Carmiano (Lecce) ad 83 anni, lasciando un grande vuoto ma anche tantissimi sogni realizzati. Il più grande, quello caro al cuore di ogni genitore, è di aver trasmesso ai figli Renata e Stefano una sterminata passione per il vino ed un’azienda di famiglia che brilla nel firmamento enologico pugliese e internazionale.

Nella parole di Massimiliano Apollonio, presidente di Assoenologi Puglia, Basilicata e Calabria, il racconto di una personalità straordinaria: “A lui dobbiamo veri e propri capolavori enologici che promuovono in tutto il mondo la nostra terra:  Graticciaia, Patriglione,  Le Braci. A lui dobbiamo la formazione di schiere di enologi che hanno appreso da lui i segreti dell’arte professionale”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400