Martedì 21 Settembre 2021 | 17:10

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

basilicata

Coronavirus, sindaco Matera: «Tolleranza zero». In tutta la Regione riduzione treni

Prevista la riduzione di circa il 60% dei servizi, «salvaguardando alcuni collegamenti minimi sulle linee Potenza-Salerno e Potenza-Taranto, e soprattutto sulla Potenza-Melfi»

Coronavirus, sindaco Matera: «Tolleranza zero». In tutta la Regione riduzione treni

foto Genovese

Il sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, in una nota, ha annunciato «controlli più serrati e tolleranza zero con sanzioni penali e amministrative» nei confronti di quanti violeranno le norme di sicurezza per contrastare l’emergenza coronavirus.
«Non è più tempo - ha detto - di evadere dal dovere primario di proteggere se stessi e l’intera comunità attraverso comportamenti responsabili, rimanendo a casa ed evitando di uscire se non per comprovate ragioni che non possono essere quelle dell'attività fisica, ludico e ricreativa da fare all’aperto e per di più nei parchi che sono stati chiusi al pubblico».
De Ruggieri ha precisato che la decisione è successiva al comportamento «incosciente e disinvolto» di quanti anziché restare a casa circolano in città senza motivo. «Se vogliamo battere - ha concluso - l’insidiosa e mortale infezione virale, dobbiamo rispettare le ordinate regole di comportamento che la comunità nazionale si è data, senza furbizie e senza sconti».

In provincia di Matera, dal 9 marzo a oggi, 20 persone sono state denunciate e altre due sono state deferite all’autorità giudiziaria per non aver rispettato le prescrizioni sull'emergenza coronavirus. Lo ha reso noto la Prefettura di Matera. Il dato è riferito ai controlli effettuati dalle forze dell’ordine su 1.652 persone e 664 esercizi commerciali.

A causa dell’emergenza coronavirus, la Regione Basilicata ha predisposto «un nuovo piano di razionalizzazione dei servizi di trasporto pubblico locale ferroviari esercitati da Trenitalia e di competenza della Regione». E’ prevista la riduzione di circa il 60% dei servizi, "salvaguardando alcuni collegamenti minimi sulle linee Potenza-Salerno e Potenza-Taranto, e soprattutto sulla Potenza-Melfi».
«Abbiamo dovuto - ha evidenziato l’assessore lucano alle infrastrutture, Donatella Merra - aggiornare il piano comunicato nei giorni scorsi salvaguardando i treni delle fasce pendolari di interesse per i lavoratori del polo ospedaliero di Potenza e tenendo conto che il numero dei passeggeri sui treni della Basilicata è calato di circa il 90%».
Nel comunicato diffuso dall’ufficio stampa della Giunta lucana è inoltre specificato che «il nuovo piano è in vigore da oggi fino al 3 aprile in linea con i provvedimenti e le disposizioni emanate dal Consiglio dei Ministri» e che "complessivamente, nei giorni feriali circoleranno 20 treni, la domenica 14»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie