Domenica 12 Luglio 2020 | 08:04

NEWS DALLA SEZIONE

Il ritrovamento
Trafugata nel 2008 la scultura del cane di San Rocco torna in chiesa a Gorgoglione

Trafugata nel 2008 la scultura del cane di San Rocco torna in chiesa a Gorgoglione

 
Il caso
Matera, picchia la moglie e la insegue con un coltello: arrestato

Matera, picchia la moglie e la insegue con un coltello: arrestato

 
nel Materano
Gorgoglione, trovata statua rubata nel 2008 da Chiesa S.M. Assunta: verrà restituita

Gorgoglione, trovata statua rubata nel 2008 da Chiesa S.M. Assunta: verrà restituita

 
Giustizia
Matera, annullata la sentenza a 6 anni di reclusione

Matera, annullata la sentenza a 6 anni di reclusione

 
Cinema
Pisticci, tutto pronto per la 21esima edizione del «Lucania Film Festival»

Pisticci, tutto pronto per la 21esima edizione del «Lucania Film Festival»

 
maltrattamenti in famiglia
Bernalda, minaccia convivente per gelosia col coltello: arrestato 40enne

Bernalda, minaccia convivente per gelosia col coltello: arrestato 40enne

 
Innovazione
Matera avrà la prima Casa della tecnologia

Matera avrà la prima Casa delle tecnologie emergenti

 
La battaglia Legale
Matera, l'ex casello conteso resta in mano al Comune

Matera, l'ex casello conteso resta in mano al Comune

 
Il caso
Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

Matera, pulizia nei Sassi: il progetto resta nel cassetto

 
dai carabinieri
Matera, comprava eroina per spacciarla: arrestato 52enne

Matera, comprava eroina per spacciarla: arrestato 52enne

 
Il fenomeno
Marina di Pisticci, chiazze sullo Jonio, già scomparse. Al via gli accertamenti

Marina di Pisticci, chiazze sullo Jonio, già scomparse: al via gli accertamenti

 

Il Biancorosso

calcio
Bari, si avvicina la sfida playoff, Simeri: «Daremo tutto»

Bari, si avvicina la sfida playoff, Simeri: «Daremo tutto»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariI controlli
Bari, pesce non tracciato e ricci: sequestrati 3 quintali da Guardia costiera

Bari, pesce non tracciato e ricci: sequestrati 3 quintali da Guardia costiera

 
BatMusica
Piero Pelù torna in Puglia per Battiti Live: immortalato ai piedi di Castel Del Monte

Piero Pelù torna in Puglia per Battiti Live: immortalato ai piedi di Castel Del Monte

 
GdM.TVL'intervista
Racale, chi rapì il piccolo Mauro? La mamma: « Dopo 43 anni chiediamo la verità e che torni a casa»

Racale, chi rapì il piccolo Mauro? La mamma: « Dopo 43 anni chiediamo la verità e che torni a casa»

 
TarantoVino
Primitivo di Manduria, stop di 3 anni a crescita dei vigneti

Primitivo di Manduria, stop di 3 anni a crescita dei vigneti

 
FoggiaFurto e riciclaggio
Cerignola, sorpresi a smontare auto fuggono alla vista dei CC: 2 arrestati

Cerignola, sorpresi a smontare auto fuggono alla vista dei CC: 2 arrestati

 
PotenzaIstruzione
Basilicata, Medicina: manca solo la firma, dal 2021 qui 60 matricole

Basilicata, Medicina: manca solo la firma, dal 2021 qui 60 matricole

 
BrindisiCriminalità
Fasano, presto le ronde contro i furti nelle abitazioni

Fasano, presto le ronde contro i furti nelle abitazioni

 
MateraIl ritrovamento
Trafugata nel 2008 la scultura del cane di San Rocco torna in chiesa a Gorgoglione

Trafugata nel 2008 la scultura del cane di San Rocco torna in chiesa a Gorgoglione

 

i più letti

revenge porn

Matera, diffonde sui social video intimi della ex: arrestato 37enne

Sequestrata una pistola: trovato anche un elenco di 17 donne con cui aveva fatto sesso, e i messaggi ai loro mariti in cui offriva 'documentazione osé'

Matera, diffonde sui social video intimi della ex: arrestato 37enne

La polizia di Matera ha arrestato un 37enne, Michele De Fino, residente a Palazzo San Gervasio ma con domicilio nel capoluogo, per revenge porn. La misura è scaturita dalla denuncia di una donna di un comune della provincia di Matera. L'uomo, con precedenti, non aveva accettato la fine della loro relazione dopo due anni, e l'aveva molestata e minacciata provocandole un continuo senso d'ansia. Addirittura la donna era arrivata a non uscire mai da sola e a parcheggiare l'auto lontana da casa, temendo ritorsioni. L'uomo, inoltre, sospettando che lei avesse una nuova relazione, ha pubblicato su Facebook alcuni video che ritraevano la vittima in atteggiamenti intimi, inviandoli tramite Messenger al padre e al fratello minore della donna, e tramite Whatsapp ad altri conoscenti. Dopo aver postato una foto che ritraeva una pistola a tamburo appoggiata sul tavolo con relative munizioni, è scattata la perquisizione che ha portato all'arresto, anche per la detenzione illegale dell'arma, che è risultata rubata a un uomo della provincia di Bari. Su un'altra chat è stato trovato un elenco di 17 donne con cui l'uomo avrebbe avuto rapporti sessuali, tutte del Materano, e i messaggi con cui invitava i mariti a contattarlo per avere la relativa documentazione. Sequestrati due cellulari, tre computer e una chiavetta usb.

I particolari delle indagini sono stati forniti stamani, in una conferenza stampa, dal Procuratore della Repubblica di Matera, Pietro Argentino che ha coordinato le indagini svolte dal pm Anna Franca Ventricelli.

(foto Genovese)

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie