Mercoledì 19 Giugno 2019 | 08:39

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Materano
Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

 
Sanità lucana
Basilicata, arriva l'infermiere di famiglia: un progetto «apripista»

Basilicata, arriva l'infermiere di famiglia: un progetto «apripista»

 
L'annuncio dell'ANAS
Viabilità, arriva lo spartitraffico sulla Basentana

Viabilità, arriva lo spartitraffico sulla Basentana

 
L'iniziativa
Matera, un bonus per l'e-bike: in centinaia in fila al Comune

Matera, un bonus per l'e-bike: in centinaia in fila al Comune

 
Alle origini
Il crac del Pd in Basilicata: figlio di una fusione a freddo

Il crac del Pd in Basilicata: figlio di una fusione a freddo

 
L'intesa
Matera, accordo con Terna: saranno demoliti 40 tralicci

Matera, accordo con Terna: saranno demoliti 40 tralicci

 
Auto contro tir
Frontale sulla Basentana: muore 72enne a Grassano

Frontale sulla Basentana: muore 72enne a Grassano

 
L'iniziativa
Matera 2019, in arrivo tra i Sassi la «Corsa dei poveri Cristi»

Matera 2019, in arrivo tra i Sassi la «Corsa dei poveri Cristi»

 
La visita
Governo, Centinaio a Matera: «Lega c'è, se a M5s non va bene trovi qualcun altro»

Governo, Centinaio a Matera: «Lega c'è, se a M5s non va bene trovi qualcun altro»

 
Degrado in città
Matera, vandali in azione: strappate le corde del piano nei Sassi

Matera, vandali in azione: strappate le corde del piano nei Sassi

 
Il caso
Matera, non sopporta la compagna e chiama il 113: «Vi prego, arrestatemi»

Matera, non sopporta la compagna e chiama il 113: «Vi prego, arrestatemi»

 

Il Biancorosso

LA CURIOSITA'
De Laurentiis e Simeri a MykonosTutto sulle vacanze del Bari

De Laurentiis e Simeri a Mykonos. Tutto sulle vacanze del Bari

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeLa storia
Venosa, la vita di Savino: «io elettrosensibile, allergico ai cellulari»

Venosa, la vita di Savino: «io elettrosensibile, allergico ai cellulari»

 
BariFallimenti truccati
Bari, giudice denunciò falsi mandati di pagamento: testimone a processo

Bari, giudice denunciò falsi mandati di pagamento: ora è testimone a processo

 
TarantoSport
Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

Volley, nazionale femminile sorde è oro agli Europei: tra loro una tarantina

 
LecceSalento
Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

Abuso d'ufficio, indagato ex presidente Provincia di Lecce Gabellone

 
BrindisiMinacce e lesioni
Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

Brindisi, litiga con la fidanzata e le rompe il naso: denunciato

 
Foggianel Foggiano
Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

Poggio Imperiale, morta Nonna Peppa, la donna più anziana d'Europa

 
MateraNel Materano
Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

Boom case vacanza nel Metapontino, terza località in Italia

 
BatDal geologo Dellisanti
Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

Minervino Murge, scoperta nuova grotta carsica

 

i più letti

I prodotti

Matera: ora si scommette sul tartufo, eccellenza locale

Il progetto della Regione per rilanciarlo

Matera: ora si scommette sul tartufo, eccellenza locale

A Matera, per i Sassi ma anche per il tartufo. Potrebbe accadere quando la ristorazione si attrezzerà per comprendere nei propri menù almeno un piatto a base di tartufo locale e si farà in modo di comunicare adeguatamente che da queste parti c'è un'altra preziosa risorsa, sotto terra, da proporre agli amanti della buona tavola.
Il Dipartimento Agricoltura della Regione ha intrapreso da alcuni anni un percorso di conoscenza, diffusione e valorizzazione della cultura tartuficola. È nato un percorso di collaborazione con chi ha una esperienza decennale nel settore e un progetto con la Fiera internazionale del tartufo d’Alba. Di qui l’organizzazione a Matera di un’Asta del tartufo di Basilicata, oggi, d’intesa con la Fiera internazionale del tartufo Bianco d’Alba, con cui verranno effettuati collegamenti in diretta, oltre che con Hong Kong per gareggiare alla aggiudicazione del lotto più importante di tartufo bianco d’Alba pregiato.


Parte così da Alba la valorizzazione del nostro tartufo. Testimonial d'eccezione il “gastronauta” Davide Paolini, noto giornalista ed esperto di enogastronomia. «Ho il piacere di portare la mia esperienza qui in Basilicata ed essere il primo battitore del vostro tartufo, prodotto che altrove ha creato una vera e propria attrazione turistico-gastronomica, un consistente indotto produttivo che comprende le strutture ricettive, la ristorazione. Un'azione che necessita di sinergie tra i diversi attori del territorio. La ristorazione, l'industria alberghiera, il turismo in genere, ne riceverebbero indubbi benefici».
Il tartufo lucano non è mai riuscito ad affermarsi sui mercati extraregionali con la sua caratterizzazione geografica. Raccolto pressoché in tutta la regione, si racconta di pezzi “importanti” rinvenuti in Basilicata e poi comparsi in altre aree come le Langhe o Acqualagna. «Gli esperti del Centro nazionale studi sul tartufo - chiarisce l’assessore regionale Luca Braia - sono arrivati da Alba e stanno formando una piccola commissione di giudici del tartufo qui in regione. Noi vogliamo fare in modo che il tartufo lucano s’imponga come eccellenza, ma serve il contributo di tutti». Mauro Carbone, direttore del Centro studi, dice: «Siamo molto felici di potere iniziare un percorso con la Basilicata, regione che produce tartufo e vanta una vasta rete di cavatori con una conoscenza del prodotto che deve essere sempre più diffusa e portata a valore».


“Tesori dalla Terra”, questo il titolo della manifestazione, che si tiene a Palazzo Viceconte e avrà un ricco programma che spazierà da una mostra del tartufo fresco e trasformato a momenti di formazione a cura della associazioni tartuficole regionali  e da show cooking curati dall’Unione regionale cuochi lucani. In abbinamento all’Asta, anche un pranzo. Il ricavato dell’Asta verrà devoluto in beneficenza al Dipartimento Solidarietà Emergenze Fic, struttura che opera al fianco della Federazione Italiana Cuochi, occupandosi di sociale e di supporto nelle emergenze e all’associazione di volontariato per la Sla “Con Cuore Impavido”, onlus impegnata in iniziative di sensibilizzazione degli ammalati di Sla e delle proprie famiglie. Nata da soli tre anni per iniziativa di Vincenzo, ammalato dal 2011, di sua moglie Rita e dei suoi due figli. La raccolta fondi dell’Asta sarà destinata alla realizzazione di un prototipo di camper attrezzato per il trasporto e l’assistenza dei malati di Sla che l’associazione ha già progettato con la collaborazione di tanti pazienti affetti dalla patologia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie