Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 05:12

LETTERE AL DIRETTORE

In Italia la legalità è un optional

Assistiamo al sorgere di costruzioni abusive e nessuno che interviene per bloccarle sul nascere, con amministratori che poi si attivano per mettere in campo ogni pratica di condono.
Nascono discariche a cielo aperto e non si riesce urgentemente a sanzionare coloro che vanno a conferire i rifiuti di ogni genere.
I comuni rilasciano permessi per passi carrabili,ma non si dotano di un servizio di rimozione coatta e meno che mai di una volante per intervenire tempestivamente e sanzionare i responsabili dell'occupazione abusiva,ma sono pronti ad incassare il relativo canone.Poi assistiamo a cittadini che si assentano anche per poche ore o qualche giorno,per motivi di famiglia o di salute,e quando rientrano trovano la propria abitazione occupata abusivamente da altra famiglia.
E la cosa raccapricciante è che non si riesce a liberare prontamente l'abitazione occupata abusivamente.
E' legittimo chiedersi: che in paese viviamo? Perché tanta diffusa illegalità? Di chi la responsabilità?

Gianvito Caldararo, Mottola (Taranto)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400