Giovedì 29 Ottobre 2020 | 15:46

NEWS DALLA SEZIONE

nel Salento
Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

 
Giustizia e Covid
Lecce, l'avvocato Vergine: «Si sospendano le udienze»

Lecce, l'avvocato Vergine: «Si sospendano le udienze»

 
Contagi in città
Lecce, 3 positivi al mercato Settelacquare: screening a tappeto ed esposto in Procura

Lecce, 3 positivi al mercato Settelacquare: screening a tappeto ed esposto in Procura

 
LA CURIOSITÀ
Olimpiadi invernali Milano 2026: avvocato leccese a capo del team che sovrintende opere infrastrutturali

Olimpiadi invernali Milano 2026: avvocato leccese a capo del team che sovrintende opere infrastrutturali

 
Le dichiarazioni
Disordini a Lecce per protesta al Dpcm, il sindaco: «Rabbia non prevalga, facciamo squadra»

Disordini a Lecce per protesta al Dpcm, il sindaco: «Rabbia non prevalga, facciamo squadra»

 
Artigiani
«Panettone classico»: il salentino Zippo è campione del mondo

«Panettone classico»: il salentino Zippo è campione del mondo

 
La manifestazione
Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

Lecce, nuovo Dpcm: tensioni in piazza, forzato cordone Polizia. «Meglio morire di Covid che di fame»

 
la provocazione
Taviano, #iorestoaperto: gestore cinema sfida norme Dpcm

Taranto, nuovo Dpcm: titolare palestra si incatena. E nel Leccese gestore cinema: #iorestoaperto, ma poi ci ripensa

 
Il caso
Lecce, positivo giudice popolare: Corte d'Assise in isolamento fiduciario

Lecce, positivo giudice popolare: Corte d'Assise in isolamento fiduciario

 
Il salvataggio
Sbarco di migranti a Nardò: in 28 soccorsi dalla Guardia Costiera. Tra loro anche minori

Sbarco di migranti a Nardò: in 28 soccorsi dalla Guardia Costiera. Tra loro anche minori

 
La nomina
Dopo la Congregazione santi, il salentino Semeraro diventa cardinale

Dopo la Congregazione santi, il salentino Semeraro diventa cardinale

 

Il Biancorosso

Calcio
Il super derby del Barone: «Bari e Foggia, la storia»

Il super derby del Barone: «Bari e Foggia, la storia»

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaNel Potentino
Rotonda, il Comune dona kit bebè ai nuovi nati

Rotonda, il Comune dona kit bebè ai nuovi nati

 
BatLa scoperta
Barletta, lavoratori in nero in laboratorio mascherine: denunce

Barletta, lavoratori in nero in laboratorio mascherine: denunce

 
Leccenel Salento
Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

 
BariGiustizia
Bari, causa pandemia stop a tutti i processi con testimoni

Bari, causa pandemia stop a tutti i processi con testimoni

 
FoggiaDalla polizia
Foggia, violenza e maltrattamenti contro moglie e figli per anni: arrestato

Foggia, violenza e maltrattamenti contro moglie e figli per anni: arrestato

 
Tarantoil siderurgico
ArcelorMittal, sindaco Melucci dopo incidente: «Fabbrica pericolosa, non può continuare»

ArcelorMittal, sindaco Melucci dopo incidente: «Fabbrica pericolosa, non può continuare»

 
BrindisiCapitaneria
Porto Brindisi, maxisequestro di prodotti ittici surgelati

Porto Brindisi, maxisequestro di prodotti ittici surgelati

 
MateraNel Materano
Bernalda, è ai domiciliari ma spaccia cocaina: in carcere

Bernalda, è ai domiciliari ma spaccia cocaina: in carcere

 

i più letti

Controlli dei CC

Lecce, blitz in 11 aziende: irregolari 36 operai su 49

Al setaccio 11 attività, fra imprese edili e aziende agricole, a Lizzanello, Melendugno, Otranto, Galatina e Galatone

Lecce, blitz in 11 aziende: irregolari 36 operai su 49

LECCE - Su 49 dipendenti ben 36 sono risultati irregolari, mentre dei tre impiegati in nero uno è risultato beneficiario del reddito di cittadinanza.
È questo il bilancio dell’attività di controllo effettuata nelle scorse settimane dai carabinieri del comando provinciale di Lecce, insieme con l’ausilio dei colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro (NIL) e del nucleo operativo del gruppo tutela del Lavoro di Napoli.

Sotto la lente degli investigatori sono finite undici imprese locali, attive nel settore dell’edilizia e dell’agricoltura, con sede nei comuni di Lizzanello, Melendugno, Otranto, Galatina e Galatone.
I militari hanno verificato il rispetto della normativa in merito ai casi di sfruttamento dei dipendenti ed alla sicurezza e salute nei luoghi di lavoro.

All’esito degli accertamenti degli uomini dell’Arma, dunque, sono risultati irregolari ben 36 dipendenti su un totale di 49, mentre uno dei tre impiegati in nero percepiva il reddito di cittadinanza.
Inevitabilmente sono scattate sanzioni amministrative, per un ammontare complessivo di 15mila euro, mentre le ammende sono arrivate a ben 110mila euro.
Per una delle attività imprenditoriali finite sotto la lente degli investigatori, sono stati ravvisati gli estremi per la sospensione dall’attività.

Il lavoro degli uomini dell’Arma non si ferma certo qui. A breve ci saranno ulteriori controlli, nelle varie zone della provincia di Lecce, disposti sempre nell’ambito del contrasto allo sfruttamento del lavoro.
Per quanto riguarda i dati del report annuale sul lavoro nero predisposto dall’Ispettorato Nazionale e relativo al 2019, la Puglia si colloca al secondo posto della classifica, dietro la Campania, come numero di sanzioni irrogate dalle forze dell’ordine: 3.879.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie