Venerdì 07 Agosto 2020 | 17:54

NEWS DALLA SEZIONE

giornalismo
Rai, la salentina Marilù Lucrezio alla sede di Bruxelles

Rai, la salentina Marilù Lucrezio alla sede di Bruxelles

 
controlli anti-Covid
Marina di Nardò, zero distanziamento, dipendenti senza mascherine: un locale chiuso e uno multato

Nardò, zero distanziamento, dipendenti senza mascherine: un locale chiuso e uno multato

 
nel salento
Movida, a Gallipoli il sindaco pensa a vigilanti per controllare le spiagge

Movida, a Gallipoli il sindaco pensa a vigilanti per controllare le spiagge

 
LA TESTIMONIANZA
Specchia, io e mia figlia, ferita nell'inferno di Beirut

Specchia, parla Antonio Lia: «Mia figlia, ferita nell'inferno di Beirut»

 
nel salento
Melpignano, inaugura il Museo Storico del Tarantismo: è il primo al mondo

Melpignano, inaugura il Museo Storico del Tarantismo: è il primo al mondo

 
arte
Lecce, Daniela D'Autilia «racconta» il suo 2020 in una mostra

Lecce, Daniela D'Autilia «racconta» il suo 2020 in una mostra

 
nel salento
Gallipoli, serate non autorizzate: sigilli a discoteca «Quartiere Latino», indagato titolare

Gallipoli, serate non autorizzate: sigilli a discoteca «Quartiere Latino», indagato titolare

 
La storia
Zorba, il gabbiano con le ali ai piedi è tornato a Porto Cesareo

Zorba, il gabbiano con le ali ai piedi è tornato a Porto Cesareo

 
L'iniziativa
Ecco «Sorrisi di Puglia», l'omaggio alla bellezza del nostro territorio firmato Sangiorgi

«Sorrisi di Puglia», l'omaggio alla bellezza del nostro territorio: è firmato da Sangiorgi

 
L'esplosione
Beirut, tra i feriti anche figlia ex deputato salentino

Beirut, tra i feriti anche figlia di un ex deputato salentino

 
I DATI
Le imprese salentine perdono 2600 addetti

Le imprese salentine perdono 2600 addetti

 

Il Biancorosso

serie c
La C del Bari sarà da brividi grandi firme nel girone Sud

La C del Bari sarà da brividi: grandi firme nel girone Sud

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoNel centro storico
Martina Franca, imbrattato comitato elettorale FdI

Martina Franca, imbrattato comitato elettorale FdI

 
Potenzala denuncia
Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto ormai livello di guardia»

Coronavirus migranti in Basilicata, Bardi: «Situazione ha raggiunto livello di guardia»

 
Barimaltrattamenti in famiglia
Bari, picchia la moglie e le rompe il naso davanti a figli piccoli: arrestato 20enne violento

Bari, picchia la moglie e le rompe il naso davanti a figli piccoli: arrestato 20enne

 
Leccegiornalismo
Rai, la salentina Marilù Lucrezio alla sede di Bruxelles

Rai, la salentina Marilù Lucrezio alla sede di Bruxelles

 
Batl'evento
Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

Trani, l'11 agosto appuntamento con Neri Marcorè tra cinema, canzoni e imitazioni

 
Brindisinel Brindisino
Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

Ceglie Messapica: banditi rapinano banca in pieno giorno, via con il bottino

 
FoggiaOCCUPAZIONE
Centri impiego «barricati, colpa del Covid: non si entra

Foggia, centri impiego «barricati», colpa del Covid: non si entra

 
MateraA Ferrandina
Coronavirus, positivi 20 migranti arrivati dalla Sicilia e ospiti in struttura del Materano

Coronavirus, positivi 20 migranti arrivati dalla Sicilia e ospiti in struttura del Materano

 

i più letti

il caso in salento

«È un lupo o un cane inselvatichito? Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»: parla l'esperto

Parla Genuario Belmonte, docente di Zoologia di UniSalento. Ieri l’animale è stato visto nella pineta: «Se attacca per fame è ancora più pericoloso»

Otranto, «È un lupo oppure un cane inselvatichico?. Di certo è aggressivo e va preso quanto prima»

OTRANTO -  Il lupo degli Alimini deve essere quanto prima catturato, messo in sicurezza per sé e per gli altri ed esaminato per capire se si tratti veramente di un esemplare di lupo oppure semplicemente di un cane abbandonato e inselvatichito. «Un’identificazione precisa dell’animale non è ancora possibile – spiega il professore Genuario Belmonte, docente di Zoologia dell’Università del Salento – Non l’ho visto da vicino per esaminarlo e quindi non potrei tirare le somme.

Bisogna essere cauti nel definirlo lupo. Negli ultimi trent’anni si sono verificati spesso decessi di persone azzannate da cani randagi, quindi non si può escludere con certezza che si tratti di un semplice cane lasciato allo stato brado. Tratti distintivi fra lupo e cane ce ne sono: ad esempio il lupo ha una coda nettamente più corta rispetto ai cani. Ma di queste piccole differenze potrebbe accorgersene un allevatore di cani lupo oppure uno studioso di animali. Diciamo che chi non è un appassionato del settore può tranquillamente confondere ad esempio un cane lupo cecoslovacco con un lupo comune». E’ importante però riuscire a conoscere più dati possibili sull’esemplare che ieri mattina è stato nuovamente avvistato nella pineta degli Alimini.

La Forestale sta cercando di catturalo ed eventualmente trasferirlo momentaneamente alle Cesine da dove presumono abbia sconfinato: «Non sappiamo se sia solo o in compagnia – continua Belmonte - Potrebbe anche essere un lupo disperso che muovendosi fra boschi e campagne sia arrivato nell’otrantino. I lupi infatti, percorrono normalmente centinaia di chilometri a settimana.

Un esperimento con un Gps montato sul corpo di un lupo dei Carpazi, ha permesso di seguire i movimenti dell’animale che in poco tempo è finito addirittura in Spagna. Il caso degli Alimini sembra il comportamento di un cane, più furbo del lupo, più affezionato al luogo dove vive. Se si tratta di un lupo comunque, è evidente che abbia imparato a eludere i pericoli, compreso l’uomo, e quindi ci sono molte possibilità che ritenti un’aggressione. E’ importante capire che siamo di fronte ad un problema non di specie, ma di individuo: che sia un cane o un lupo, l’animale è aggressivo e va contenuto quanto prima. Inoltre si potrebbe segnalare con appositi cartelli la presenza nella zona degli Alimini di animali selvatici pericolosi. Se l’animale aggredisce per fame – conclude il professore - è molto grave e pericoloso. Bisogna contenerlo”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie