Mercoledì 10 Agosto 2022 | 09:38

In Puglia e Basilicata

l'incidente

Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

foto Bruno Toma

Il saldatore 35enne ha perso la vita ieri mattina, schiacciato dal macchinario

28 Maggio 2020

Redazione online

C'è un indagato nell’inchiesta aperta dal procuratore aggiunto di Lecce Elsa Valeria Mignone sulla morte dell’operaio di Squinzano, Simone Martena, di 34 anni, schiacciato ieri mattina da un macchinario posatubi all’interno del cantiere del metanodotto di interconnessione tra la rete Snam e Tap a Vernole, in Salento. Si tratta del conducente del mezzo pesante che si è rovesciato sull'operaio, uccidendolo. L’iscrizione nel registro degli indagati per omicidio colposo è un atto dovuto in vista dell’autopsia affidata al medico legale Alberto Tortorella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725