Venerdì 20 Settembre 2019 | 13:33

NEWS DALLA SEZIONE

Operazione Ps e vigili
Ceglie Messapica, casa-fortezza protetta da telecamere: preso pusher

Ceglie Messapica, casa-fortezza protetta da telecamere: preso pusher

 
Scuola
Brindisi, troppe assenze: bocciata dai prof, riammessa dai giudici

Brindisi, troppe assenze: bocciata dai prof, riammessa dai giudici

 
Cosimo Stano
Manduria, pestarono a morte anziano: chiesta messa alla prova per due minori

Manduria, pestarono a morte anziano: chiesta messa alla prova per due minori

 
La cantante
Emma, costretta a fermarsi per motivi di salute: «Succede e basta»

Emma, costretta a fermarsi per motivi di salute: «Succede e basta»

 
Negli ospedali
Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

 
In via Bagnante
Foggia maxi rissa in centro con mazze e spranghe: sette arresti e due feriti

Foggia maxi rissa in centro con mazze e spranghe: sette arresti e due feriti

 
Preso da Polstrada
San Severo, furgone a zig zag su A/14, denunciato 55enne milanese: era ubriaco

San Severo, furgone a zig zag su A/14, denunciato 55enne: era ubriaco

 
Dalla Gdf
Taranto, vendite on line frodando il fisco: sequestrati beni per 20 milioni

Taranto, vendite on line evadendo il fisco: sequestrati beni per 20 milioni

 
I controlli
Bari, controlli della Gdf: beccati 159 lavoratori in «nero»

Altamura, Gdf scopre 13 lavoratori in nero in azienda bibite: ora tutti assunti

 
Tempo scaduto
Vaccini, in Puglia 12mila bimbi rischiano l'esclusione da nidi e materne

Vaccini, in Puglia 12mila bimbi rischiano l'esclusione da nidi e materne

 
Gli allenamenti
Lecce-Napoli, differenziato per Meccariello e Dell'Orco

Lecce-Napoli, differenziato per Meccariello e Dell'Orco

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiOperazione Ps e vigili
Ceglie Messapica, casa-fortezza protetta da telecamere: preso pusher

Ceglie Messapica, casa-fortezza protetta da telecamere: preso pusher

 
TarantoCosimo Stano
Manduria, pestarono a morte anziano: chiesta messa alla prova per due minori

Manduria, pestarono a morte anziano: chiesta messa alla prova per due minori

 
BatL'inchiesta
Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzina

Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzine

 
BariNegli ospedali
Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

 
FoggiaIn via Bagnante
Foggia maxi rissa in centro con mazze e spranghe: sette arresti e due feriti

Foggia maxi rissa in centro con mazze e spranghe: sette arresti e due feriti

 
PotenzaIspettorato
Lavoro nero, controlli nel Metapontino: trovati 11 «irregolari»

Lavoro nero, controlli nel Metapontino: trovati 11 «irregolari»

 
LecceNel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
MateraTentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 

i più letti

itinerari

Immersioni, l'altro modo
per ammirare il Salento

Viaggio sulle tracce delle meraviglie sommerse. Sul versante jonico ecco Torre Inserraglio e Porto Cesareo

area marina di Porto Cesareo

Oltre a spiagge attrezzate e di gran moda e a scogliere di bellezza mozzafiato, il Salento offre degli itinerari subacquei molto interessanti. I fondali dello Jonio e dell’Adriatico sono apprezzati dai sub pugliesi e non solo. Sono tante le escursioni sotto il livello del mare che consentono a chi è in possesso del necessario brevetto di immersione, di ammirare pareti, grotte, gorgonie, relitti. E tanti anche i centri per fare immersioni guidate o frequentare un corso sub.

Si comincia solitamente con il «battesimo del mare»: un’immersione in cui l’aspirante sub viene portato sott’acqua da un istruttore, ad una profondità di pochi metri, per provare la sensazione del «respiro sott’acqua»: è solo la prima esperienza per chi deciderà di conseguire un brevetto Open Water, che abilita ad immergersi fino a 18 metri con un compagno, e poi i successivi.

Ionio o Adriatico, la Terra dei due mari offre tanti bei punti di immersione, raggiungibili da barca ma anche da terra. Torre Inserraglio e Porto Cesareo, Santa Maria a Bagno e Santa Caterina, Torre Vado e Leuca, Santa Cesarea, Castro, Porto Badisco e Otranto sono le mete preferite dei sub. Iniziamo il viaggio alla scoperta delle meraviglie sommerse salentine dal versante jonico, lì dove il sole tramonta nell’acqua, regalando tramonti da cartolina in ogni stagione.

Una manciata di chilometri a Nord di Porto Selvaggio e della Baia di Uluzzo, lo Jonio si lascia abbracciare dalla terra rossa e attraversando Serra Cecora, si arriva a Torre Inserraglio per respirare un incanto di colori: il blu di cielo e mare, il rosso della terra, spruzzati di verde di alberi e macchia mediterranea. Il clamore della mondanità è lontano, qui parla solo la Natura. È proprio in questo tratto di costa che ci sono immersioni di piccola profondità che regalano grandi emozioni: già a pochi metri di acqua si fanno incontri bellissimi. Ne sanno qualcosa i sub di Oltremare, un diving Padi 5 stelle che si avvale di una comoda piattaforma per scendere in acqua: in quel tratto di costa, oltre a tanto pesce, è possibile ammirare dei cavallucci marini, che sono diventati le mascotte del posto e si lasciano fotografare dai tanti fotografi subacquei che accorrono per immortalare la bellezza della vita sottomarina.

In questo tratto di costa si possono fare belle immersioni come la Prateria di Posidonia, i Giardini nel Deserto, la Parete di Levante: qui basta entrare in acqua con passo da gigante per scoprire banchi di saraghi, mormore, ricciole, poi anche cernie, dotti, interessanti nudibranchi e cavallucci marini. Il mondo subacqueo qui svela la sua magia già a dieci-quindici metri di profondità, ottima la visibilità e suggestivi passaggi in grotta.

Più a Nord, a Porto Cesareo e Torre Lapillo, ci sono altri punti di immersione solitamente raggiungibili in barca: la profondità varia e ce n’è per accontentare i desideri dei sub più e meno esperti: L’isola della Chianca, dove si vedono le bombe usate un tempo nelle esercitazioni militari; il Paradiso, amatissimo dai fotosub, le Colonne romane.

Punti di rifermento in zona sono Orca Diving Center a Torre Lapillo e Sasà Diving a Porto Cesareo, che offrono corsi e immersioni guidate. Spesso le trasmissioni televisive delle reti nazionali si sono interessate alle immersioni in questo tratto di costa, che rientra nell’Area marina protetta Porto Cesareo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie