Giovedì 18 Aprile 2019 | 19:08

NEWS DALLA SEZIONE

La curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

 
Arte
Bari, inaugurata opera di Tremlett «Wall Surface», dedicata a gallerista Marilena Bonomo

Bari, inaugurata opera di Tremlett «Wall Surface», dedicata a gallerista Marilena Bonomo

 
Le dichiarazioni
Ex Ilva, sindaco Taranto: «Esterrefatto da clima di semplificazione, come se problemi fossero risolti»

Ex Ilva, sindaco Taranto: «Esterrefatto da clima di semplificazione, come se problemi fossero risolti»

 
Il progetto
Aqp, sì al risanamento di 94 reti idriche comunali

Aqp, sì al risanamento di 94 reti idriche comunali

 
Nel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
Lega pro
Troina - Bari: la diretta della partita

Il Bari batte il Troina e vola in Serie C, De Laurentiis e Cornacchini: «Promozione meritata». Rivedi la diretta

 
Nel Potentino
Melfi, costrinse compagna incinta a prostituirsi: arrestato

Melfi, costrinse compagna incinta a prostituirsi: arrestato

 
Nel Leccese
Scambio di sesso e voti: condannati ex amministratori Porto Cesareo

Scambio di sesso e voti: condannati ex amministratori Porto Cesareo

 
La protesta
Sindacati: «Ipermercati chiusi durante le feste o scioperiamo»

Sindacati: «Ipermercati chiusi durante le feste o scioperiamo»

 
Pugni e schiaffi
Detenuto georgiano manda in ospedale 4 agenti in carceri Foggia e Bari

Detenuto georgiano manda in ospedale 4 agenti in carceri Foggia e Bari

 

Il Biancorosso

LE ULTIME NOTIZIE
Il Bari giocherà col 4-4-2avanti Simeri e Iadaresta

Il Bari giocherà col 4-4-2
avanti Simeri e Iadaresta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariVerso le europee
«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

Lollobrigida:«Tajani garante di questa Ue noi per l’interesse nazionale»

 
PotenzaLa curiosità
Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

Calcio, anche il piccolo Picerno arriva in C: squadra di un paese di 5mila anime

 
LecceNel Leccese
Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

Manifesto funebre e proiettili: minacce al candidato sindaco a Parabita

 
BrindisiOperazione dei cc
Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

Brindisi, 1kg di droga in casa e nel box auto, arrestato

 
FoggiaCriminalità
Tentata estorsione a imprenditori agricoli nel Foggiano: arrestati padre e figlio

Tentata estorsione a imprenditori agricoli: arrestati padre e figlio

 
BatAl secondo mandato
Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

Andria, il bilancio non passa: cade amministrazione Giorgino

 
MateraLa statistica
Turismo in Basilicata, cresce solo nel Materano : al Potentino vanno le briciole

Turismo in Basilicata, cresce nel Materano: al Potentino le briciole

 

Operazione di Polizia e Cc

Trani, sparò per debiti
non onorati: arrestato 30enne

Santino Olivieri sarebbe accusato di due intimidazioni a colpi di pistola avvenute a Trani ne mese di giugno

Ambiente: sequestrato cantiere litorale Barletta

E' stato arrestato oggi da Polizia e Carabinieri, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Trani, il 50enne tranese Santino Olivieri, con precedenti di polizia, ritenuto responsabile dei reati di minaccia aggravata e continuata in concorso, detenzione e porto di arma comune da sparo e ricettazione.

A seguito di indagine condotte da Squadra Mobile, Commissariato di Trani e Compagnia dei Carabinieri di Trani, sono stati raccolti concreti elementi di responsabilità in relazione a due distinti episodi, entrambi avvenuti, il 24 giugno scorso, a Trani, a distanza di poche ore l’uno dall’altro, consistiti nell’esplosione di numerosi colpi di arma da fuoco contro dei portoni d’ingresso delle abitazioni di due soggetti del luogo, entrambi con precedenti di polizia.

Gli accertamenti svolti dalla Polizia Scientifica hanno evidenziato che per entrambi gli episodi è stata utilizzata la medesima arma. Secondo quando emerso dalle indagini, il movente sarebbe da individuare in un litigio sorto in ambito familiare legato ad un debito non onorato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400