Domenica 31 Maggio 2020 | 06:31

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Si torna a sparare per strada a Taranto: nessun ferito

Si torna a sparare per strada a Taranto: tanta paura, ma nessun ferito

 
L'accusa
Fitto contro Emiliano: «Xylella infetta Bari? È il fallimento delle sue politiche agricole»

Fitto contro Emiliano: «Xylella infetta Bari? È il fallimento delle sue politiche agricole del governatore»

 
La polemica
Regionali 2020, la Lega Puglia conferma: «Altieri è il nostro candidato»

Regionali 2020, la Lega Puglia conferma: «Altieri è il nostro candidato»

 
Sanità
Sanità, la protesta dei neomedici: «Troppo pochi i posti per le specializzazioni»

Bari, la protesta dei neomedici: «Troppo pochi i posti per le specializzazioni»

 
La lite
San Severo, poliziotto aggredito e preso a calci nei genitali da 3 ragazzi

San Severo, poliziotto aggredito e preso a calci nei genitali da 3 ragazzi

 
emergenza coronavirus
Puglia, in caso di seconda ondata di contagi saranno pronti 4 ospedali Covid

Puglia, in caso di seconda ondata di contagi, in autunno pronti 4 ospedali Covid

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus Italia, 416 nuovi positivi, ma i morti sono oltre 100. Via libera agli spostamenti tra regioni dal 3 giugno

Coronavirus Italia, 416 nuovi positivi, ma i morti sono oltre 100. Via libera agli spostamenti tra regioni dal 3 giugno

 
Post Covid 19
Fase 2 in Puglia, da smaltire circa 700mila prestazioni sanitarie tra esami e visite

Fase 2 in Puglia, da smaltire circa 700mila prestazioni sanitarie tra esami e visite

 
La manifestazione
Dal web alle piazze: la protesta anti-euro del pugliese Farina

Dal web alle piazze: la protesta anti-euro del pugliese Farina

 
In Basilicata
Rionero, vinti oltre 33 milioni con l' Eurojackpot

La fortuna bacia Rionero, vinti oltre 33 milioni con l'Eurojackpot

 
Trasporti
Bari e Tirana sempre più vicine: dal 1 luglio nuova rotta di WizzAir

Bari e Tirana sempre più vicine: dal 1 luglio nuova rotta di WizzAir

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari in campo a luglio per lo sprint e la B è un sogno di mezza estate

Bari in campo a luglio per lo sprint e la B è un sogno di mezza estate

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraArte
Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

 
Bariemergenza coronavirus
Fase 2 a Bari, Decaro incontra e ringrazia i volontari: «Siete la nostra forza»

Fase 2 a Bari, Decaro incontra e ringrazia i volontari: «Siete la nostra forza»

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

 
LecceIndustria
L’automotive riparte dopo tre mesi si punta su tecnologie ibride ed elettriche

L’automotive riparte dopo tre mesi si punta su tecnologie ibride ed elettriche

 
FoggiaLa lite
San Severo, poliziotto aggredito e preso a calci nei genitali da 3 ragazzi

San Severo, poliziotto aggredito e preso a calci nei genitali da 3 ragazzi

 
BariTemporali
Maltempo Puglia

Puglia e Basilicata, maltempo da brividi: prima la shelf cloud e poi la maxi grandinata

 
Batl'ordinanza
Foggia, partecipò a rapina in Emilia, arrestato capoclan di Trinitapoli

Foggia, partecipò a rapina in Emilia, arrestato capoclan di Trinitapoli

 
BrindisiLa decisione
Fase 2, sindaco di Brindisi frena sulla movida: locali chiusi a mezzanotte

Fase 2, sindaco di Brindisi frena sulla movida: locali chiusi a mezzanotte

 

i più letti

L'analisi dei dati Iss

Puglia, si ammalano più giovani e muoiono più anziani. Ma per 30enni e 40enni letalità superiore a media nazionale

Infezioni tra bambini, adolescenti, giovani e over 40 superiori al dato di tutta la Penisola. La nostra regione ha una media di età di contagio di 4 anni inferiore a quella italiana. Finora 15 vittime sotto i 60 anni: 9 hanno meno di 50 anni

Coronavirus in Italia:   46.638 i contagi,  5.476 i morti  7.024 i guariti

Due contagiati su 3 hanno meno di 70 anni, mentre due morti su 3 hanno più di 70 anni. Si ammalano molto di più i «giovani, muoiono sempre di più gli anziani. Ma le vittime 30enni e 40enni, purtroppo, muoiono di più che nel resto d'Italia. E' questa la fotografia che emerge dall'ultimo bollettino regionale sul Coronavirus che in Puglia ha contagiato - dati ufficiali alla mano - 2.317 persone. Il report statistico della Regione accorpa gli infetti per 4 fasce di età: 0-18 anni, 19-50 anni, 51-70 anni e over 70 anni mentre per i decessi segue la classificazione completa che va per classi di età (di 10 anni alla volta) da o a 90 anni. Per avere qualche dettaglio in più bisogna andare al report della «sorveglianza integrata» pubblicato dall'Istituto superiore di sanità cui confluiscono i dati della Regionale Puglia. I due aggiornamenti viaggiano a velocità differenti, nel senso che l'ultimo - quello dell'Iss - è un po' più in ritardo rispetto al report regionale.

IN PUGLIA SI AMMALANO PIU' GIOVANI

L'età media dei contagiati pugliesi è di 58 anni, rispetto ai 62 anni del dato complessivo nazionale. Il dato Iss (pubblicato il 3 aprile e relativo a un campione di 2.077 casi pugliesi che mette a fuoco la situazione al 2 aprile), fa emergere come nel tacco d'Italia, a infettarsi non sono solo gli adulti. Analizzando i dati (i 2.077), si scopre che 21 casi riguardano bambini fino a 9 anni, altro 34 fino a 19 anni, 117 nella fascia superiore tra 20 e 29 anni, per passare ai 195 tra 30 e 39 anni,ai 298 in quella che arriva sotto i 50 anni, fino ad arrivare al range che registra il maggior numero di contagi (445) quello compreso tra 50 e 59 anni (21,4%). Seguono 353 tra le persone di età compresa tra 60 e 69 anni, 271 in quella successiva 70-79 anni, per finire con i 260 casi nella fascia di età 80-89 anni e i 78 ultra 90enni.

In Puglia, però, i dati dei contagi nelle fasce più giovani sono superiori a quelle nazionali. Come si evince nella tabella sotto riportata (fonte Iss), se si confronta con quella della Regione Puglia (sopra) si nota come la nostra regione sia al di sopra del dato italiano: l'1% contro lo 0,7 nazionale per i bimbi; l'1,6% contro lo 0,9% italiano per la fascia di adolescenti 10-19 anni; il 5,6% contro il 4,3% per il range tra 20 e 29 anni; il 9,4% pugliese contro il 7% italiano nel range 30-39 anni; il 14,3% contro il 12,9 per i 40-49enni; il 21,4% contro il 19,7 nazionale per i 50-59enni. Nessuna differenza per la fascia 60-69 anni (17% a livello regionale e nazionale), mentre crescendo con l'età la forchetta si allarga con un trend differente: nel range 70-79 anni il dato nazionale è del 18,1% mentre in Puglia è il 13%; idem nella fascia 80-89 anni: in Puglia è il 12,5% a livello nazionale il 15,3%; nella fascia over 90 il dato è molto vicino (3,8 in Puglia contro il 4,1% italiano).

LA DISTRIBUZIONE PER ETA' A LIVELLO NAZIONALE

Dunque se un contagiato su 5 si colloca nella fascia tra i 50 e i 59 anni, discorso a parte meritano i decessi. A livello nazionale circa l'83% ha più di 70 anni  e l'indice di letalità è pari al 12%. In Puglia, invece, la fascia di decessi over 70 registra un trend percentuale un tantino più basso intorno al 76% con un indice di letalità meno elevato (circa l'8%) che al contrario aumenta invece per fasce di età non anziane. A condizionare tali dati sono appunto i decessi delle persone più «giovani» a causa di una letalità che è di gran lunga superiore alla media nazionale.

LETALITA' REGIONE PUGLIA - BOLLETTINO 5 APRILE

LETALITA' 30ENNI E 40 ANNI SUPERIORE AL DATO ITALIANO

Vediamo nello specifico. In Puglia non si registrano vittime di età inferiore ai 30 anni. Prendendo in considerazione i dati delle vittime di età compresa tra 30-39 anni e 40-49 anni, e paragonandoli con quelli nazionali della sorveglianza integrata Iss (aggiornamento al 5 aprile) riscontriamo valori percentuali più alti. Cominciamo col dire che delle 182 vittime, in Puglia 15 hanno meno di 60 anni (come da tabella sopra riportata): di queste 9 hanno una età compresa tra 30 e 39 anni (5 casi) e 40-49 anni (4 casi). Rispetto allo 0,4% di letalità registrato a livello nazionale nella fascia 30-49 anni e dello 0,8% in quella successiva 40-49 anni, in Puglia la situazione è del 2,3% per la fascia più giovane e dell'1,2% per quella tra 40-49 anni. Quest'ultima si avvicina a quella nazionale (lo scostamento è di scarso mezzo punto) mentre per la fascia dei trentenni il dato va molto al di sopra attestandosi appunto al 2,3% rispetto allo 0,4 nazionale.

DATI ISS AL 5 APRILE - DECESSI PER FASCIA DI ETA'

«Al 2 aprile - scrive l'Iss - sono 145 dei 12.550 (1,2%) i pazienti deceduti COVID-19 positivi di età inferiore ai 50 anni. In particolare, 35 di questi avevano meno di 40 ed erano 26 persone di sesso maschile e 9 di sesso femminile con età compresa tra i 24 ed i 39 anni). Di 14 pazienti di età inferiore ai 40 anni non sono disponibili informazioni cliniche, gli altri 18 presentavano gravi patologie preesistenti (patologie cardiovascolari, renali, psichiatriche, diabete, obesità) e in 3 non sono state diagnosticate patologie di rilievo».

In Puglia, l'incidenza cumulativa per 100mila abitanti si colloca in un range medio a livello nazionale. La regione, infatti, registra un tasso pari al 2% che corrisponde a 55 casi per 100mila abitanti. Tale proiezione ha consentito alla Regione di tarare il suo Piano sanitario di emergenza inizialmente su mille posti letto (la metà della platea di infettati da ospedalizzare) e successivamente con una integrazione basata su un numero di contagi pari a 3.500 casi in previsione di un picco lungo. Tuttavia i dati di questi ultimi giorni sembrano far sperare in una inversione di tendenza. Ma per raggiungere il traguardo è necessario continuare a mantenere alta la guardia e conservare le misure di distanziamento sociale.

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie