Giovedì 04 Marzo 2021 | 10:16

NEWS DALLA SEZIONE

La scoperta
Brindisi, sequestrate al porto quasi 2mila paia di Doc.Martens contraffatte: una denuncia

Brindisi, sequestrate al porto quasi 2mila paia di Doc.Martens contraffatte: una denuncia

 
Serie C
Francavilla, un tonfo a Caserta. Foggia conquista un punto

Francavilla, un tonfo a Caserta. Foggia conquista un punto
Pari anche Monopoli-Bisceglie

 
Mons. Satriano
Covid, arcivescovo Bari ricoverato al Miulli: «Risponde alle cure»

Covid, arcivescovo Bari ricoverato al Miulli: «Risponde alle cure»

 
II fatti un mese fa
Margherita di Savoia, 24enne morto mentre getta spazzatura: c'è l'inchiesta

Margherita di Savoia, 24enne morto mentre getta spazzatura: c'è l'inchiesta

 
L'emergenza
Lecce, focolaio Covid in Oncologia al «Fazzu»: 12 contagiati, si teme variante inglese

Lecce, focolaio Covid in Oncologia al «Fazzi»: 12 contagiati, si teme variante inglese

 
il bollettino
Coronavirus, in Italia +20.884 casi su 358mila tamponi (5,8%). Altre 347 vittime

Coronavirus, in Italia +20.884 casi su 358mila tamponi (5,8%). Altre 347 vittime

 
Il caso dei lavori
Lavori Porto Brindisi: 6 indagati, anche Presidente Autorità

Porto Brindisi, inchiesta bis: 6 indagati. Presidente Autorità: «Pm non condivide sentenza del Consiglio di Stato...»

 
La visita
Maxi sbarchi di albanesi 30 anni fa: Edi Rama e Di Maio il 5 marzo a Bari

Maxi sbarchi di albanesi 30 anni fa: Edi Rama e Di Maio il 5 marzo a Bari

 
Il bollettino
Puglia, curva contagi sempre alta: 1.261 casi (11%), altri 29 morti. Vaccini, il tira e molla tra Regione e medici. Addio zona gialla?

Puglia, curva contagi sempre alta: 1.261 casi (11%), altri 29 morti. Vaccini, il tira e molla tra Regione e medici. Addio zona gialla?

 
L'emergenza
Vaccini, l'appello dei Decaro: medici siano disponibili a farlo gratis

Vaccini, l'appello di Decaro: medici siano disponibili a farlo gratis. «Pronti, l'Asl non autorizza»

 
il bollettino
Coronavirus, in Basilicata 129 nuovi positivi su 1339 tamponi

Coronavirus, in Basilicata 129 nuovi positivi su 1339 tamponi

 

Il Biancorosso

La trasferta
Bari batte Juve Stabia 2-0. Carrera: ora più in alto

Bari batte Juve Stabia 2-0. Carrera: ora più in alto

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLotta al virus
Matera, dall'8 marzo via alla campagna vaccinale nel carcere

Matera, dall'8 marzo via alla campagna vaccinale nel carcere

 
LecceOnline il 5 marzo
Altrisguardi e Altrimondi, la rassegna di musica, cinema e arti visive unisce gli studenti da Lecce alla Calabria

Altrisguardi e Altrimondi, la rassegna di musica, cinema e arti visive unisce gli studenti da Lecce alla Calabria

 
BrindisiLa scoperta
Brindisi, sequestrate al porto quasi 2mila paia di Doc.Martens contraffatte: una denuncia

Brindisi, sequestrate al porto quasi 2mila paia di Doc.Martens contraffatte: una denuncia

 
BariMons. Satriano
Covid, arcivescovo Bari ricoverato al Miulli: «Risponde alle cure»

Covid, arcivescovo Bari ricoverato al Miulli: «Risponde alle cure»

 
BatII fatti un mese fa
Margherita di Savoia, 24enne morto mentre getta spazzatura: c'è l'inchiesta

Margherita di Savoia, 24enne morto mentre getta spazzatura: c'è l'inchiesta

 
PotenzaIl caso
Vagoni storici abbandonati sui binari a Potenza: via alla rimozione

Vagoni storici abbandonati sui binari a Potenza: via alla rimozione della motrice Fal

 
Foggianel foggiano
Manfredonia, minacciano tabaccaia con taglierino e fuggono con l'incasso: presi minorenni

Manfredonia, minacciano tabaccaia con taglierino e fuggono con l'incasso: presi minorenni

 
TarantoLotta al virus
Taranto, vaccini al Palaricciardi: in un giorno 920 dosi

Taranto, vaccini al Palaricciardi: in un giorno 920 dosi

 

i più letti

I provvedimenti

Coronavirus, in Puglia 100 test, tutti negativi. Rientri dal Nord, in arrivo nuove regole. «Servono 300mila mascherine»

Sarà rivista la disposizione che prevede la notifica al medico o alla Asl della permanenza in zone interessate dal virus. La disposizione sarà resa omogenea in tutta Italia per evitare confusioni

Coronavirus, in Puglia 100 test, tutti negativi. I tamponi? «Inutili».  Rientri dal Nord, in arrivo nuove regole

Sono circa un centinaio i test (non i tamponi) sul coronavirus eseguiti in Puglia nei confronti di altrettanti pazienti finora tutti risultati negativi al Covid-19. Il dato emerge dal Dipartimento della salute della Regione Puglia - guidato dal dott. Vito Montanaro - e riguarda gli esami finora eseguiti nel Laboratorio di malattie infettive del Policlinico che è centro di riferimento regionale. Dicevamo dei test, appunto.

Dalla Regione fanno sapere infatti che - come peraltro emerso nel corso della videoconferenza con Palazzo Chigi nella mattinata di oggi - i tamponi - lo stick per prelievo mucose oro faringee -in realtà creano diverso falsi positivi e falsi negativi. Per farla breve, insomma, non si tratta di un esame attendibile e certo: indubbiamente può fornire una indicazione cui però deve fare seguito un approfondimento di tipo ematochimico. Al soggetto interessato, dunque, va fatto un prelievo di sangue e il campione deve essere a sua volta sottoposto a una serie di processi in laboratorio per poter poi giungere a un verdetto definitivo e attendibile.

UN PROVVEDIMENTO UNICO  - Resta il problema dell'armonizzazione dei provvedimenti che si intende adottare in tutte le regioni, evitando comportamenti autonomi che possono determinare confusioni o aggravare procedure che a questo punto si rivelerebbero inutili. Uno degli aspetti che sarà oggetto di revisione, ad esempio, è proprio l'indicazione da parte di coloro che in queste ore o nelle giornate precedenti sono tornati dal Nord, dalle regioni in cui si è registrato un caso o addirittura che sono stati in contatto con persone delle cosiddette zone rosse. Lunedì pomeriggio la Regione Puglia aveva diffuso una ordinanza che invitava coloro che tornano dal Nord ad indicare tale circostanza al medico di base o alla Asl.

Poichè tale indicazione ha creato un po' di confusione interpretativa - non solo Puglia ma anche in altre regioni, tra cui la stessa Basilicata che ieri ha creato un po' di polemiche nel corso della giornata - è attesa entro la giornata di oggi un provvedimento nazionale cui dovranno conformarsi tutte le regioni. Lo scopo, insomma, è evitare corti circuiti comunicativi o dispersioni di informazioni che finirebbero col creare problemi e non contribuire a quelle buone pratiche utili per circoscrivere il contagio ed evitare il diffondersi del virus. Si attendono, dunque, nuovi sviluppi dopo il provvedimento che sarà concordato entro stasera.

SERVONO 300MILA MASCHERINE AL MESE - Intanto per quanto riguarda il fabbisogno di «Dpi» (dispositivi protezione individuale) per tutto il personale sanitario regionale, il direttore del Dipartimento salute della Regione, Vito Montanaro, ha stimato il fabbisogno mensile in 300mia pezzi, tra occhialini e mascherine di tipi «FFP2» e «FFP3». Gli ordinativi per gli approvvigionamento, ha spiegato lo stesso Montanaro, sono in corso e la Regione si sta anche attrezzando qualora - in caso di aggravamento dell'epidemia - dovessero essere necessari altri dispositivi di protezione, tra cui ad esempio le tute. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie