Martedì 17 Settembre 2019 | 01:11

NEWS DALLA SEZIONE

Serie A
Calcio, Torino - Lecce:

Calcio, Torino - Lecce: affondo dei giallorossi, battono il Toro 2-1

 
Serie C
Calcio, Bari-Reggina:

Calcio, Bari-Reggina: finisce 1-1. Gol di Sabbione

 
I dati
Imprese, vola l'export della Puglia verso Bulgaria e Ucraina: + 68%

Imprese, vola l'export della Puglia verso Bulgaria e Ucraina: + 68%

 
Il bando
Servizio civile all'Università di Bari: 118 posti per giovani volontari

Servizio civile all'Università di Bari: 118 posti per giovani volontari

 
Giustizia svenduta
«Sistema Trani», magistrati arrestati: ex pm Nardi rinviato a giudizio

«Sistema Trani», magistrati arrestati: l'ex pm Nardi rinviato a giudizio

 
La tragedia a Triggiano
Domatore sbranato, Lav denuncia: «Le 8 tigri divise e vendute all'estero»

Domatore sbranato, Lav denuncia: «Le 8 tigri divise e vendute all'estero»

 
Prorogati i termini
Puglia, Giunta dà il via libera ai libri scolastici gratuiti: ecco come richiederli

Puglia, Giunta dà il via libera ai libri scolastici gratuiti: ecco come richiederli

 
La Regione
Puglia, al via percorso per la scrittura del Piano Strategico

Puglia, al via percorso per la scrittura collettiva del Piano Strategico

 
Incidente stradale
San Severo, scontro tra auto e camion su SS16: morto un 60enne

San Severo, scontro tra auto e camion su SS16: morto un 60enne

 
nel tarantino
Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

 
Il caso
Ostuni, consigliere Lega deride immigrato su Instagram: l'ira di Emiliano

Ostuni, immigrato deriso su Instagram, la versione della consigliera: «È falso»

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari pensa in grande, la Reggina per volare

Bari pensa in grande, la Reggina per volare

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaLotta alla droga
Cagnano Varano, spunta piantagione di 100 piante di marijuana: arrestato 56enne

Cagnano Varano, spunta piantagione di 100 piante di marijuana: arrestato 56enne

 
BariIl bando
Servizio civile all'Università di Bari: 118 posti per giovani volontari

Servizio civile all'Università di Bari: 118 posti per giovani volontari

 
MateraNel Materano
Frana Pomarico, Bardi: «In arrivo un piano specifico per le nuove case»

Frana Pomarico, Bardi: «In arrivo un piano specifico per le nuove case»

 
Tarantonel tarantino
Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

 
LecceLa tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
BatL'evento
Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

 
PotenzaLa challenge
Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

 
BrindisiL'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: oggi i funerali

 

i più letti

Sport

Bari, calciomercato: nel mirino Antenucci, Arrigoni e Scavone. Nasce la scuola ufficiale del club

La Scuola Calcio Ufficiale SSC Bari prenderà ufficialmente il via con l’inizio della nuova stagione, ma all’inizio di luglio si terranno gli open day

Bari calcio ultrà curva

BARI -  La nuova stagione del Bari in Lega pro inizierà ufficialmente con il ritiro precampionato in Trentino (la partenza è fissata tra il 12 e 13 luglio, ma non è stata ancora scelta la località) mentre lo staff dirigenziale lavora alla composizione della nuova rosa. Il team manager Matteo Scala dovrà nei prossimi giorni formalizzare le conferme dei giocatori simbolo della passata stagione: si va verso il rinnovo dei contratti per le punte Neglia e Floriano, per i centrocampisti Bolzoni e Hamlili, e per i difensori Di Cesare e Mattera.

Potrebbe proseguire l’esperienza in biancorosso anche il giovane portiere Marfella (cresciuto nelle giovanili del Napoli) nella scorsa stagione titolare in Serie D. C'è poi il rebus della conferma del capitano Brienza, fantasista classe 1979: il suo caso sarà affrontato direttamente dal presidente De Laurentiis e non è da escludere che possa rimanere nel club come dirigente. Tra gli obiettivi ambiziosi del club c'è l’ingaggio di un bomber di categoria superiore: il sogno è la punta Antenucci della Spal, classe 1984, mentre sono nel taccuino degli operatori di mercato baresi anche i centrocampisti Arrigoni (Lecce) e Scavone (Parma).

NASCE LA SCUOLA DEL BARI CLUB - Il Bari rilancia la programmazione del settore giovanile con il nuovo progetto di organizzazione e sviluppo di una Scuola Calcio Ufficiale SSC Bari: la struttura si fonda sulla collaborazione fra la società biancorossa e l'Intesa Sport Club Bari.

«Sono molto contento di questo accordo - spiega il presidente De Laurentiis -. Avere una nostra scuola calcio ufficiale credo sia un tassello fondamentale per sviluppare il progetto del settore giovanile. Crediamo molto nella programmazione e nella possibilità di coltivare talenti». De Laurentiis elogia anche l'Intesa, partner nell’iniziativa: questa società «è stata capace di aggregare e tenere uniti i giovani calciatori classe 2007 e 2008 ex tesserati, che quest’anno hanno fatto un ottimo lavoro nei loro campionati di riferimento».

La Scuola Calcio Ufficiale SSC Bari prenderà ufficialmente il via con l’inizio della nuova stagione, ma all’inizio di luglio si terranno gli open day per poter conoscere le attività di base per le squadre Esordienti, Pulcini, Piccoli Amici e Primi Calci e fare le prime pre-iscrizioni. «Il progetto nasce con l'obiettivo di riappropriarsi del tessuto territoriale e ripartire dai calciatori del settore giovanile di base, tesserati negli anni scorsi - sottolinea Antonello Ippedico, segretario generale SSC Bari e responsabile organizzativo del Settore Giovanile -». Soddisfatto anche Francesco Corallo, presidente di Intesa Sport Bari: «Dopo il rompete le righe del vecchio settore giovanile biancorosso, con l’Intesa abbiamo cercato nella scorsa stagione di compattare tutti i ragazzi ex tesserati per non disperdere il loro talento. Siamo felici ora di poter portare questi ragazzi a casa, in biancorosso». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie