Martedì 23 Ottobre 2018 | 17:01

NEWS DALLA SEZIONE

Dopo il maltempo
«Casarano, domani scuole chiuse», ma il post del sindaco è un fake sgrammaticato

«Casarano, domani scuole chiuse», ma il post del sindac...

 
Durante un'esercitazione
Taranto, botto e fumo da nave militare straniera: «manutenzione»

Taranto, botto e fumo da nave militare straniera: «manu...

 
L'annuncio
Bari, per il ministero: «Giustizia più rapida con gestione digitale delle pratiche»

Bari, per il ministero: «Giustizia più rapida con gesti...

 
Dopo due anni di indagini
Taranto, contrabbandavano gasolio agricolo: in 7 ai domiciliari

Taranto, contrabbandavano gasolio: 7 arresti, sequestra...

 
A Barletta
Rapinato in stazione, arrestata donna rumena: si cercano 2 complici

Rapinato in stazione, arrestata donna rumena: si cercan...

 
A canosa di Puglia (Bt)
Fermato al posto di blocco con 30kg di droga in auto: arrestato un barese

Fermato al posto di blocco con 30kg di droga in auto: a...

 
Il rapporto
Puglia, resta un «buco» da 372 milioni nell’efficienza degli ospedali

Puglia, resta un «buco» da 372 milioni nell’efficienza ...

 
A Taranto
Spacciavano calando la droga dal balcone: arrestati padre e figlio

Spacciavano calando la droga dal balcone: arrestati pad...

 
Maltempo in Puglia
Salento sotto un metro e mezzo d'acqua: dal ponte piove una cascata

Salento sotto un metro e mezzo d'acqua: dal ponte piove...

 
Serie D
Bari, la corazzata si è fermatae la «frenatina» fa discutere

Bari, la corazzata si è fermata e la «frenatina» fa dis...

 
Serie B
Il Lecce a testa alta, ciclo di fuoco: fuori tutta la verità

Il Lecce a testa alta, ciclo di fuoco: fuori tutta la v...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

domani autopsia

Scontro auto e ambulanza
Tre indagati a Bari

Scontro auto e ambulanzaTre indagati a Bari

BARI - La Procura di Bari ha iscritto nel registro degli indagati tre persone per la morte di Carmela Pizzuto, 40 anni, avvenuta ieri dopo un incidente stradale fra un’ambulanza - a bordo della quale veniva trasportata la vittima che aveva avuto un malore - e un’auto all’angolo via Crisanzio e via Quintino Sella, nel centro di Bari. Nello schianto sono rimaste ferite in maniera non grave anche altre sette persone, i quattro sanitari a bordo del mezzo del 118, il conducente della Citroen C3 con cui l’ambulanza si è scontrata e sua moglie, ed un passante 17enne.
Il pm Chiara Giordano che coordina le indagini sulla vicenda ha individuato possibili responsabilità nei confronti degli autisti dell’ambulanza, della Citroen e di un’altra auto parcheggiata in divieto di sosta e che sarebbe stata coinvolta nella dinamica dell’incidente. I tre rispondono, come atto dovuto da parte della Procura, di omicidio colposo. Domani sarà conferito al medico legale Francesco Introna del Policlinico di Bari l’incarico per l’autopsia sul corpo della vittima, per accertare se sia morta a causa dell’incidente o a seguito del malore per il quale i familiari avevano chiesto l’intervento del 118.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400