Giovedì 06 Ottobre 2022 | 22:21

In Puglia e Basilicata

Il botta e risposta

Tap, Emiliano: «Lite con ministro Lezzi? Caso chiuso»

Emiliano vs Lezzi

La ministra - secondo Emiliano - era molto provata da una contestazione che io ho considerato eccessiva e sbagliata da parte dei cosiddetti 'No-Tap'

25 Luglio 2018

Redazione online

BARI - «Se l’incidente con il ministro Barbara Lezzi è chiuso? Assolutamente sì. I cittadini ci guardano in tv e pensano che noi siamo come dei juke-box, che qualunque cosa succede il nostro umore è sempre lo stesso. Invece siamo come quelli che ci guardano dall’altra parte del televisore». Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano (Pd), rispondendo alla domanda di un giornalista sulla lite dell’altro ieri con il ministro per il Sud, Barbara Lezzi, sulla questione del gasdotto Tap al termine di un incontro convocato a Bari per discutere del progetto del nodo ferroviario di Brindisi.

«La ministra - ha detto Emiliano - era molto provata da una contestazione che io ho considerato eccessiva e sbagliata da parte dei cosiddetti 'No-Tap', avvenuta peraltro mentre la ministra aveva con sé la figlia, ed è quindi totalmente da disapprovare. E questa cosa probabilmente l’ha innervosita». «Quindi - ha concluso il governatore - per me l’incidente non è mai nato, nel senso che ho compreso le ragioni del nervosismo, ma ora bisogna tornare in se stessi e riprendere il lavoro. Può succedere una giornata sbagliata e negativa per chiunque».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725