Mercoledì 17 Luglio 2019 | 18:19

NEWS DALLA SEZIONE

Femminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

 
Nel Foggiano
Orta Nova, commando sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

Orta Nova, banda sequestra camionista e scappa con tir pieno di sigarette

 
Bullismo
Candela, 15enne disabile picchiato e insultato nella villa comunale da coetanei

Candela, 15enne disabile picchiato e insultato in villa comunale da coetanei

 
Operazione Rodolfo
Mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan foggiani

Foggia, mafia e estorsione a imprenditori agricoli: in carcere 3 esponenti clan

 
Il video
San Severo, la festa del Soccorso con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

San Severo, la festa del Carmelo con la corsa dei «fujenti» tra i petardi

 
Maltempo
San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

Pioggia torrenziale, San Severo finisce sott'acqua: strade e chiese allagate

 
Assenteismo
Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

Foggia, la giudice «furbetta del cartellino» condannata dalla Corte dei conti

 
Indagano i cc
Foggia, migranti presi a sassate mentre vanno a lavorare nei campi: 2 feriti

Foggia, migranti presi a sassate mentre vanno a lavorare nei campi: 2 feriti

 
Nel campo nomadi di Foggia
Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

 
Il video
Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

Meraviglia a Peschici, un delfino e i suoi cuccioli nuotano tra i bagnanti

 
Sulla Statale 16
Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

Lesina, auto impatta contro furgone: un morto e un ferito

 

Il Biancorosso

Oggi amichevole con la FiorentinaCornacchini darà spazio a tutti

Oggi amichevole con la Fiorentina, Cornacchini darà spazio a tutti

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaIl progetto
Potenza, l'idea del sindaco: «Da oggi saremo una città in fiore»

Potenza, l'idea del sindaco: «Da oggi saremo una città in fiore»

 
GdM.TVLa manifestazione
Save the Children per «Bari social summer»: un’estate «SottoSopra»

Save the Children per «Bari social summer»: un’estate «SottoSopra»

 
FoggiaFemminicidio
San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

San Severo, uccisa dal fidanzato, il legale: è morta annegata, non strangolata

 
LecceIn Salento
Lotta al caporalato, in arrivo una cabina di regia in Prefettura a Lecce

Lotta al caporalato, in arrivo una cabina di regia in Prefettura a Lecce

 
BatSicurezza e piano traffico
Jova Beach Party, sindaco di Barletta: «Grande occasione per la città»

Jova Beach Party, sindaco di Barletta: «Grande occasione per la città»

 
TarantoCresce l'attesa
Manduria, tartaruga deposita 100 uova in spiaggia

Manduria, tartaruga deposita 100 uova in spiaggia

 
BrindisiNel brindisino
Mesagne, picchia e minaccia la madre, impedendole di uscire o ricevere visite: una 41enne in libertà vigilata

Mesagne, picchia e minaccia la madre, impedendole di uscire o ricevere visite: una 41enne in libertà vigilata

 
Materadalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 

i più letti

la polemica sui ritardi

«Pista aeroporto, vogliamo
una parola definitiva»

Il sindaco chiama Emiliano, i Cinquestelle: «La Regione assuma le sue responsabilità»

«Pista aeroporto, vogliamo una parola definitiva»

di Massimo Levantaci

«Una parola definitiva» chiede il sindaco sul Gino Lisa. «La Regione si assuma inderogabilmente le sue responsabilità», dice Franco Landella in quella che ha tutta l’aria di essere l’apertura di un confronto da “dentro o fuori” sul destino dell’aeroporto. Le dichiarazioni del neo assessore alla Mobilità, Antonio Nunziante, alla Gazzetta lo scorso 21 agosto hanno lasciato il segno nella comunità che lotta in difesa dello scalo. Quel «devo capire» ha indignato una comunità e anche le istituzioni locali convinte che sulla vicenda fosse stato rimosso ogni ostacolo dopo il via libera al finanziamento di 14 milioni da parte dell’Unione europea per l’allungamento della pista.

Il sindaco sollecita un incontro «con il presidente Emiliano e l’assessore Nunziante» e ricorda: «Fino a quando la pista del nostro aeroporto sarà di dimensioni ridotte non potremo accogliere velivoli di medie dimensioni, sia per i voli di linea che per i voli charter che potrebbero incrementare il turismo in provincia di Foggia». Ieri riunione della società civile e del comitato Vola Gino Lisa allargata alla consigliera regionale Rosa Barone e alle imprese, quella tenuta nella sede della commissione Ambiente e territorio al Comune presenti i consiglieri comunali Pasquale Cataneo, Marcello Sciagura e Vincenzo Rizzi. Per Cataneo, è arrivato il momento di «stabilire un cronoprogramma sulle cose da fare, anche il Comune deve fare la sua parte con le prescrizioni Via (valutazione d’impatto ambientale: ndr) ancora da attuare».

Il problema adesso si chiama 5%, ovvero la percentuale minima di finanziamento privato (pari a circa 700 mila euro) che la Regione, così come ribadito nella nostra intervista dall’assessore Nunziante, ritiene ad oggi di non facile soluzione. Una linea in contrapposizione con quanto deliberato proprio qualche settimana prima dall’ente di via Capruzzi che aveva dato il suo via libera affinchè la quota di finanziamento pubblico fosse estesa dal 75 al 95% dell’ammontare complessivo del finanziamento, a causa della presenza di aree cosiddette remote all’interno della Capitanata (Gargano e monti dauni) non facilmente raggiungibili anche con l’auto. Senza dubbio una dimostrazione di disponibilità da parte della giunta Emiliano, ma ora bisogna fare il resto poichè il regolamento Ue che sblocca i fondi per i piccoli scali è di maggio e la Regione non ha ancora ritirato la vecchia pre-notifica a Bruxelles.

«La Regione - dice Cataneo - continua a ritenere un problema il cofinanziamento al 5%, ma ignora che c’è un gruppo di imprenditori disponibile a mettere mano al portafogli per liberare quelle somme. Ne vogliamo parlare? Possiamo far entrare nella discussione anche Aeroporti di Puglia, gestore dello scalo e primo beneficiario dell’allungamento pista?». «Sembra che ci sia sempre qualcuno o qualche entità - rintuzza il sindaco - puntualmente e periodicamente, decisa a impedire al territorio di Capitanata di usufruire del suo aeroporto, una infrastruttura fondamentale per lo sviluppo locale. Non si tratta di ‘foggianesimo’ (storico eufemismo coniato da Nichi Vendola a riprova del presunto vittimismo della classe politica foggiana: ndr), ma di rivendicare un diritto sacrosanto per la Capitanata che non può essere ancora penalizzata. La Puglia non finisce a Bari». L’apertura dell’Unione europea sprigiona ora un carico di rivendicazioni che sull’aeroporto sono sedimentate da anni. «Assoaeroporti - riferisce ancora Cataneo - stima il raddoppio del traffico aereo in un orizzonte fino al 2035 di cui si potrebbero giovare proprio i piccoli scali. Perchè la Regione non tiene conti di questi dati?».

Anche il movimento 5 stelle vuole affrontare il nodo politico sullo scalo con Emiliano e l’assessore Nunziante. «Legittimo il tempo chiesto dal neo assessore alla Mobilità per leggere le carte - dice la consigliera Rosa Barone - ma ha in giunta due suoi colleghi foggiani, Di Gioia e Piemontese, con cui può continuamente relazionarsi. Anche a noi è parso che quel prendere tempo significhi soltanto l’ennesimo rinvio nella gestione di questa patata bollente. A questo punto è la politica che deve intervenire - conclude l’esponente del movimento di Grillo - il diritto alla mobilità è uguale per tutti i cittadini, ma questo diritto decade sistematicamente quando bisogna raggiungere le località del Gargano e dei monti dauni. La Regione decida cosa ne vuol fare, assumendosene la responsabilità».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie