Sabato 01 Ottobre 2022 | 22:45

In Puglia e Basilicata

LA RICORRENZA

Foggia, la Guardia di Finanza celebra San Matteo

Foggia, la Guardia di Finanza celebra San Matteo

I finanzieri presenti alla Santa Messa di Foggia

La santa messa officiata nella Chiesa di Gesù e Maria dall'arcivescovo Pelvi. Presenti le autorità militari e civili nella celebrazione del patrono delle «Fiamme gialle»

21 Settembre 2022

Redazione online (foto Maizzi)

Stamane alle ore 10, presso la Chiesa di Gesù e Maria, in Foggia,  l'arcivescovo di Foggia-Bovino mons. Vincenzo Pelvi (in foto in basso),  ha celebrato la santa Messa in occasione della festa di San Matteo, patrono dei Finanzieri. Alla celebrazione sono intervenute le unità della Guardia di Finanza in servizio e in pensione, unitamente alle proprie famiglie, il Comandante Provinciale, Colonello Leonardo Ricci, e le massime autorità militari e civili della Provincia di Foggia.

L’arcivescovo Pelvi, durante la sua omelia nella santa celebrazione, ha ripercorso la figura di San Matteo apostolo ed evangelista, proclamato patrono della Guardia di Finanza da Papa Pio XI il 10 aprile 1934. Pelvi ha anche chiesto ai Finanzieri «di continuare ad essere sempre non solo preparati conoscitori delle problematiche economiche ma anche garanti della giustizia a vantaggio del bene comune».

Al termine della celebrazione, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Colonnello Leonardo Ricci, dopo aver ringraziato S.E.R. per la vicinanza sempre manifestata alle fiamme gialle foggiane, ha sottolineato come il Corpo abbia assunto sempre più una vocazione sociale quale Forza di Polizia economico-finanziaria al servizio dei cittadini e degli operatori economici che improntano la loro attività al rispetto delle regole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725