Sabato 31 Luglio 2021 | 05:30

NEWS DALLA SEZIONE

le indagini
Rapine a Foggia, due fratelli a domiciliari e terzo in cella

Rapine a Foggia, due fratelli a domiciliari e terzo in cella

 
Serie C
Calcio: giocatore positivo al Covid nel Foggia

Calcio: giocatore positivo al Covid nel Foggia

 
Indagini in corso
Foggia, migranti: nigeriano muore dopo una coltellata al braccio

Foggia, migranti: nigeriano muore dopo una coltellata al braccio

 
Istanza al ministero
Foggia, Ufficio del Giudice di Pace di Rodi Garganico: rappresentate le istanze del territorio

Foggia, Ufficio del Giudice di Pace di Rodi Garganico: rappresentate le istanze del territorio

 
L'Irccs di San Giovanni Rotondo
Firmato a Roma il nuovo Protocollo Regione Puglia - Casa Sollievo

Firmato a Roma il nuovo Protocollo Regione Puglia - Casa Sollievo

 
Sicurezza
Aggredito autista bus a Foggia, colpito con una bottiglia

Aggredito autista bus a Foggia, colpito con una bottiglia

 
La nomina
Gargano e Pollino: 8mila ettari delle foreste italiane diventano patrimonio umanità

Gargano e Pollino: 8mila ettari delle foreste italiane diventano patrimonio umanità

 
Il caso
Pendolare della droga arrestato sull'intercity Milano-Lecce

Pendolare della droga arrestato sull'intercity Milano-Lecce

 
Il fatto
Manfredonia, rapinano cartolibreria e minacciano una dipendente

Manfredonia, rapinano cartolibreria e minacciano una dipendente

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccel'episodio
Con mal di denti, aggredisce sanitari che non tolgono molare

Con mal di denti, aggredisce sanitari che non tolgono molare

 
Barisangue sulle strade
Incidente mortale sulla statale 96

Incidente mortale sulla statale 96

 
Foggiale indagini
Rapine a Foggia, due fratelli a domiciliari e terzo in cella

Rapine a Foggia, due fratelli a domiciliari e terzo in cella

 
Potenzamobilità
Fal, chiusa dal 2 agosto la linea Potenza Inferiore - Santa Maria

Fal, chiusa dal 2 agosto la linea Potenza Inferiore - Santa Maria

 
PotenzaDati aggiornati
Basilicata, Covid: 37 positivi su 892 tamponi esaminati

Basilicata, Covid: 37 positivi su 892 tamponi esaminati

 
BrindisiVertice in Prefettura
Brindisi, vigneti danneggiati a Cellino San Marco: controlli da intensificare

Brindisi, vigneti danneggiati a Cellino San Marco: controlli da intensificare

 
TarantoAllarme
Taranto, pensionato esce a piedi da villaggio di Ginosa Marina e scompare

Taranto, pensionato esce a piedi da villaggio di Ginosa Marina e scompare - RITROVATO

 
Batcontrolli sul litorale
Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

Bisceglie, tentato furto di una scooter: due arresti

 

i più letti

La storia

Foggia, poliziotto accompagna all'altare una nigeriana che salvò 23 anni fa

La donna arrivò in Italia a soli 13 anni da sola

Foggia,  poliziotto accompagna all'altare una nigeriana che salvò 23 anni fa

Foggia  - Il poliziotto Antonio D’Amore si prese cura di lei più di 23 anni fa, quando l’allora 13enne Regina arrivò in Italia dalla Nigeria dove aveva lasciato tutta la sua famiglia. E ora che per lei è come un padre, l’ha voluto al suo fianco fino all’altare della chiesa di Foggia dove ha sposato il suo amato Daniel, un connazionale conosciuto in Italia.

Il matrimonio è stato celebrato lo scorso 22 maggio e oggi la Polizia lo ricorda su Instagram con una foto del poliziotto, oggi commissario, e della sposa. «Fiori d’arancio per Regina, accompagnata all’altare, al posto del papà, da Antonio che 23 anni fa le salvò la vita», si legge sul social.

«Lui era un ispettore in servizio alla squadra mobile di Foggia quando la conobbe durante un’indagine, lei aveva solo 13 anni. In Italia era sola, tutta la sua famiglia era in Nigeria». «Nello sguardo di questa bambina spaventata - ricorda la Polizia - Antonio vide gli occhi delle sue figlie ed aiutandola, pian piano, conquistò la sua fiducia. L’accolse nella sua famiglia, trascorrendo insieme tanti bei momenti. E Regina l’ha voluto al suo fianco nel giorno più bello della sua vita. Complimenti al generoso commissario e auguri a questa ragazza. #essercisempre #lamiciziaèunacosaseria».

'Queen Elizabeth', questo il nome della sposa conosciuta da tutti come Regina, è arrivata in Italia a 13 anni e oggi ne ha 36.

Era sola, senza i genitori rimasti nel loro piccolo villaggio in Africa. Durante alcune indagini in un centro accoglienza per minori, l’ispettore incrociò lo sguardo di Regina e da allora decise di prendersene cura. Con lui e la sua famiglia Regina ha trascorso tanti bei momenti. E ha stretto un legame fortissimo anche con le sue due figlie, che oggi sono per lei come sorelle. Regina ora è una mediatrice culturale, un lavoro che le ha permesso di conoscere il suo attuale marito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie