Lunedì 30 Marzo 2020 | 12:52

NEWS DALLA SEZIONE

la decisione
Sequestro conti Tirrenia, stop collegamenti con le Tremiti

Sequestro conti Tirrenia, stop collegamenti con le Tremiti

 
Il caso
Tremiti, stop collegamenti Tirrenia: commissari sequestrano conti

Tremiti, stop collegamenti Tirrenia: commissari sequestrano conti

 
Il fatto
Foggia, incendio Borgo Mezzanone. La denuncia: «Vigili del fuoco aggrediti»

Foggia, incendio Borgo Mezzanone. La denuncia: «Vigili del fuoco aggrediti»

 
La denuncia
Poliziotti penitenziari picchiati in carcere a Foggia e Trani: «Siamo abbandonati»

Poliziotti penitenziari picchiati in carcere a Foggia e Trani: «Siamo abbandonati»

 
pene inasprite
Rivolta in carcere Foggia: nuove misure per 4 detenuti

Rivolta in carcere Foggia: nuove misure per 4 detenuti

 
cultura
Le Isole Tremiti in tv su «National Geographic»

Le Isole Tremiti in tv su «National Geographic»

 
Nel Foggiano
Fiamme in baracca migranti a Borgo Mezzanone nella notte

Incendio nella notte a Borgo Mezzanone, almeno 30 baracche distrutte

 
emergenza coronavirus
Cerignola, raffiche di controlli e 300 denunciati per violazione obblighi anti-contagio

Cerignola, raffiche di controlli e 300 denunce per violazione obblighi anti-contagio

 
l'allarme
Coronavirus, a Foggia muore operatore del 118: aveva 48 anni

Coronavirus, a Foggia muore operatore del 118: aveva 48 anni

 
le dichiarazioni
Confindustria Foggia lancia allarme: «Tutto fermo, imprese al collasso»

Confindustria Foggia lancia allarme: «Tutto fermo, imprese al collasso»

 

Il Biancorosso

le dichiarazioni
Angelozzi e la grande paura: «Senza calcio manca l'aria»

Angelozzi e la grande paura: «Senza calcio manca l'aria»

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeL'allarme
Bari, Ordine dei medici: contagi superiori ai dati ufficiali, serve fare più test

Bari, Ordine dei medici: contagi superiori ai dati ufficiali, serve fare più test

 
Foggiala decisione
Sequestro conti Tirrenia, stop collegamenti con le Tremiti

Sequestro conti Tirrenia, stop collegamenti con le Tremiti

 
PotenzaLa decisione
Truffa parchi fotovoltaici in Basilicata, confermati sequestri

Truffa parchi fotovoltaici in Basilicata, confermati sequestri

 
Materacontrolli
Matera, a spasso con l'eroina: arrestato pusher

Matera, a spasso con l'eroina: arrestato pusher

 
Batemergenza coronavirus
Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

Trani, Ordine avvocati: «Pieno sostegno al mondo della Sanità»

 
Hometragedia sfiorata
Galatina, fiamme al materasso, divampa incendio in stanza ospedale

Galatina, paura in ospedale: a fuoco materasso, fiamme in una stanza

 
TarantoIl personaggio
Camillo Pace esorcizza il Covid 19:  con contrabbasso e jazz nell’anima di cantautore

Camillo Pace esorcizza il Covid 19: con contrabbasso e jazz nell’anima di cantautore

 

i più letti

Il caso

Cerignola, Brumotti (Striscia): «Al San Samuele si spaccia». Blitz dei Cc, 2 arresti

Dopo il servizio di Vittorio Brumotti di Striscia nella palazzina di via Gran Sasso. Nel corso dei controlli i militari hanno arrestato in flagranza per resistenza a pubblico ufficiale un 48enne e un 21enne

Cerignola, Brumotti di Striscia La Notizia: “Al San Samuele si spaccia”. Scatta il blitz dei cc: 2 arresti

CERIGNOLA - I carabinieri di Cerignola, con la collaborazione dei militari dello Squadrone eliportato Cacciatori Puglia e del Nucleo Cinofili di Modugno, hanno effettuato l’ennesimo blitz nel quartiere San Samuele, a Cerignola.

I militari sono intervenuti quando una troupe di un noto programma televisivo aveva segnalato direttamente dal posto una attività di spaccio di sostanze stupefacenti in atto sotto i portici di una palazzina popolare di via Gran Sasso.

Nel corso dell’intervento i carabinieri hanno identificato e perquisito diverse persone, tra cui alcuni giovanissimi del posto, rinvenendo e sequestrando diverse dosi di hashish, cocaina e marijuana. I militari hanno eseguito delle perquisizioni domiciliari e locali, controllando anche gli ambienti condominiali; qui sono state rinvenute, abilmente occultate, alcune dosi di marijuana. Nel corso dei controlli i militari hanno arrestato in flagranza per resistenza a pubblico ufficiale un 48enne e un 21enne, entrambi di Cerignola: il primo ha minacciato e spintonato i militari nel tentativo di impedire una perquisizione domiciliare, l’altro ha tentato di fuggire a piedi per eludere i controlli e quando è stato bloccato per l’identificazione ha spintonato e minacciato i carabinieri operanti.

Entrambi, dopo le formalità di rito, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni. Dopo la convalida degli arresti, il Gip del Tribunale di Foggia ha disposto per entrambi l’applicazione della misura cautelare dell’obbligo di presentazione quotidiana alla Polizia Giudiziaria. Nei confronti del 48enne è scattata anche una denuncia in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti perché trovato in possesso di 2 grammi di hashish e di vario materiale per il confezionamento della sostanza.

Per lo stesso reato è stato denunciato in stato di libertà anche un altro giovane del posto, identificato tra i presunti autori delle attività di spaccio di droga documentate dalla troupe televisiva e sul cui conto sono in corso gli accertamenti dei militari dell’Arma. Altri due giovani del posto sono stati segnalati all’Autorità Prefettizia per uso personale di sostanze stupefacenti, poiché trovati in possesso complessivamente di tre dosi di diverse sostanze stupefacenti. Tutta la droga rinvenuta è stata sottoposta a sequestro.

Solo pochi mesi fa, nel quartiere San Samuele, i carabinieri della Compagnia di Cerignola, con il supporto dei militari dello Squadrone eliportato Cacciatori Puglia, del Nucleo Cinofili di Modugno e di un elicottero del 6° Elinucleo di Bari-Palese, avevano condotto dei robusti servizi straordinari di controllo del territorio, disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Foggia, nel corso dei quali erano stati rinvenuti e sequestrati complessivamente oltre mezzo chilo di cocaina, due chili di hashish, cento grammi di marijuana, diversi bilancini di precisione, varie radio ricetrasmittenti, due pistole semiautomatiche di diverso calibro, una pistola a tamburo con matricola abrasa ed oltre cento cartucce di vario calibro, tutto materiale illegalmente detenuto. 

Ieri sera è andato in onda su Striscia la Notizia il servizio girato da Vittorio Brumotti e la sua troupe che documentava il giro di spaccio nel quartiere cerignolano di «Fort Apache».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie