Sabato 19 Settembre 2020 | 13:50

NEWS DALLA SEZIONE

arte
Due braccia che afferrano la vita per ricordare le vittime dei campi

Foggia: due braccia che afferrano la vita per ricordare le vittime dei campi

 
la tragedia
Foggia, malore alla guida e finisce contro auto in sosta: muore un 65enne

Foggia, malore alla guida e finisce contro auto in sosta: muore un 65enne

 
nel foggiano
Vieste: dieci migranti sbarcano all'alba sulla costa, ci sono anche bimbi piccoli

Vieste: dieci migranti sbarcano all'alba sulla costa, ci sono anche bimbi piccoli

 
La «bravata»
Vico, ruba 200 euro di mance dal salvadanaio nel bar e sostituisce le monete con pietre: arrestato 42enne

Vico, ruba 200 euro di mance dal salvadanaio nel bar e sostituisce le monete con pietre: arrestato 42enne

 
visita a sorpresa
Giustizia a Foggia, in arrivo 6 nuove unità: l'annuncio del ministro Bonafede

Giustizia, a Foggia in arrivo 6 nuove unità: l'annuncio del ministro Bonafede

 
Criminalità
San Severo, mafia e droga: la Dda chiede 35 condanne per 290 anni

San Severo, mafia e droga: la Dda chiede 35 condanne per 290 anni

 
nel foggiano
Ordona, trovato cadavere lungo provinciale 110: è mistero

Ordona, identificato cadavere trovato seminudo su provinciale 110: indagini per omicidio

 
Criminalità
Foggia, arresto bis per l’ex compagno già a processo per maltrattamenti

Foggia, arresto bis per l’ex compagno, già a processo per maltrattamenti

 
nel foggiano
San Severo: bomba contro agenzia immobiliare, indagano i cc

San Severo: bomba contro agenzia immobiliare, indagano i cc

 
Il caso
Si fingono giornalisti per non pagare la vacanza alle Tremiti: denunciati 4 foggiani

Si fingono giornalisti per non pagare la vacanza alle Tremiti: denunciati 4 foggiani

 

Il Biancorosso

calcio
Bari, ceduti Terrani al Como e Costa alla Virtus Entella

Bari, ceduti Terrani al Como e Costa alla Virtus Entella

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariI contagi
Bari, Decaro ai giovani della movida: «La mascherina non è da sfigati»

Bari, Decaro ai giovani della movida: «La mascherina non è da sfigati»

 
PotenzaSport e giustizia
Potenza, non fu mafia, la Calciopoli lucana è prescritta

Potenza: non fu mafia, la Calciopoli lucana è prescritta

 
MateraRitorno a scuola
Le lezioni nel palazzetto per lavori antisismici

Policoro: le lezioni nel palazzetto per i lavori antisismici

 
BatLa riqualificazione
Trani, una pietra «a cuore» per la rinascita

Trani, una pietra «a cuore» per la rinascita

 
Foggiaarte
Due braccia che afferrano la vita per ricordare le vittime dei campi

Foggia: due braccia che afferrano la vita per ricordare le vittime dei campi

 
Brindisinel Brindisino
Pezze di Greco, geloso massacra la «ex» davanti alla figlioletta

Pezze di Greco, geloso massacra la ex davanti alla figlioletta

 
LecceL'indagine
Lecce, test di Medicina, dopo l’esposto i candidati sfilano in Questura

Lecce, test di Medicina, dopo l’esposto i candidati sfilano in Questura

 
TarantoTensione
Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

 

i più letti

La scoperta

Foggia, aveva trasformato casa in luogo di spaccio: nei guai insospettabile 22enne

Quando i poliziotti hanno fatto irruzione in quella abitazione in viale Ofanto, si sono trovati dinanzi un vero e proprio laboratorio per il confezionamento e la vendita di dosi di marijuana, hashish e cocaina

polizia

FOGGIA - Un giovane di 22 anni, della provincia di Foggia ma residente nel capoluogo, aveva trasformato la sua abitazione in viale Ofanto in un laboratorio per il confezionamento e lo spaccio di sostanze stupefacenti. A scoprirlo sono stati i poliziotti che, l'altra notte, insospettiti dalla presenza di un giovane assuntore di stupefacenti, lo hanno pedianto, vendendolo poi intrufolarsi nel portone di ingresso di un condominio. L’atteggiamento sospetto del ragazzo hanno indotto gli uomini in divisa ad effettuare un controllo più approfondito. E così entrati nell’androne dell'edificio si sono accorti che il ragazzo, per sottrarsi al controllo, si stava dando alla fuga salendo velocemente le scale. Dopo averlo seguito sino al secondo piano, hanno notato che il ragazzo entrava in un appartamento.  A quel punto i poliziotti hanno fatto irruzione nell'abitazione notando dappertutto disordine. Entrando in cucina, gli agenti hanno trovato sul tavolo della marijuana essiccata e tutto il materiale necessario per il confezionamento delle singole dosi. La perquisizione dell'appartamneto, poi, ha consentito di trovare il fuggitivo in compagnia di un altro giovane che è risultato essere l’affittuario dell’appartamento. 

Oltre alla marijuana, i poliziotti hanno rinvenuto altro stupefacente del tipo hashish e cocaina, quest’ultima già confezionata in 14 dosi. In camera da letto, infine, hanno sequestrato oltre tremila euro in denaro contante, suddivisa in banconote di piccolo taglio e monete, provento dell’attività di spaccio. Il giovane affittuario dell'abitazione, pertanto, è stato arrestato e sottoposto al regime degli arresti domiciliari mentre il giovane assuntore di stupefacenti è stato segnalato alla Prefettura. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie