Domenica 18 Agosto 2019 | 11:16

NEWS DALLA SEZIONE

I controlli
Foggia, lavoro nero nei lidi: «Il contratto? E chi l'ha visto?»

Foggia, lavoro nero nei lidi: «Il contratto? E chi l'ha visto?»

 
Il caso
Foggia, gemellini prematuri, uno «scambiato» per femmina: problemi all'anagrafe

Foggia, gemellini prematuri, uno «scambiato» per femmina: problemi all'anagrafe

 
L'operazione della polizia
Caporalato a San Severo, sequestrati 3 mezzi per trasporto braccianti

Caporalato a San Severo, sequestrati 3 mezzi per trasporto braccianti

 
I fedeli infedeli
Cerignola, rubano nell'area di servizio del Santuario di San Pio: fermati 5 pellegrini

Cerignola, rubano nell'area di servizio del Santuario di San Pio: fermati 5 pellegrini

 
Il caso
Apricena, scarcerato sindaco leghista Potenza: “Non ci sono indizi di colpevolezza"

Apricena, scarcerato sindaco Potenza: “Nessun indizio di colpevolezza"

 
La festa patronale
Foggia, l'arcivescovo Pelvi: «Lavorare uniti per il bene comune»

Foggia, l'arcivescovo Pelvi: «Lavorare uniti per il bene comune»

 
Sul Gargano
Foresta Umbra, si perdono mentre cercano un lago inesistente: ritrovati 4 ragazzi

Foresta Umbra, si perdono mentre cercano un lago inesistente: ritrovati in 4

 
La firma
Conte a Foggia: dal governo 280 milioni per rilanciare il territorio

Conte a Foggia per la firma del Cis: accolto dall'abbraccio della folla

 
L'omicidio nel Lodigiano
Cerignola. guardia giurata uccide cugino per gelosia: al centro della lite una donna

Guardia giurata uccide cugino per gelosia: morto 29enne di Cerignola

 
Atti vandalici
Orta Nova, distrutta la stele di Di Vittorio. I sindacati: «Una vergogna»

Orta Nova, distrutta la stele di Di Vittorio, Loizzo: «Sarà ricostruita»

 

Il Biancorosso

Sport
Bari calcio, boom per gli abbonamenti: superati i 5mila tesserati

Bari calcio, boom abbonamenti: superati i 5mila tesserati

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiL'evento
S. Michele Salentino, il paese si racconta con le video proiezioni

S. Michele Salentino, il paese si racconta con le video proiezioni

 
PotenzaIl caso
Castelmezzano, Rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

Castelmezzano, rubano offerte in chiesa: messi in fuga da 2 parrocchiani

 
TarantoIl contenzioso
Porticciolo S. Francesco, il Tar condanna il Comune: pagherà 1,5 mln

Porticciolo S. Francesco, il Tar condanna il Comune di Taranto: pagherà 1,5 mln

 
NewsweekVacanze vip
Gallipoli, attracca al porto lo yacht dell’emiro del Qatar

Gallipoli, attracca al porto lo yacht dell’emiro del Qatar

 
FoggiaI controlli
Foggia, lavoro nero nei lidi: «Il contratto? E chi l'ha visto?»

Foggia, lavoro nero nei lidi: «Il contratto? E chi l'ha visto?»

 
BatL'iniziativa il 22 agosto
Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

Bisceglie dedica a Leopardi la scalinata dell'Infinito

 
BariLa denuncia di Radicali e Penalisti
«Bari ha bisogno di un nuovo carcere»: solo 299 posti, mai i detenuti sono 428

«Bari ha bisogno di un nuovo carcere»: solo 299 posti, mai i detenuti sono 428

 
MateraTragedia nel Materano
Metaponto, donna annega mentre fa il bagno: forse un malore

Metaponto, donna annega mentre fa il bagno: grave la figlia di 6 anni

 

i più letti

Nel campo nomadi di Foggia

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

Fanno parte dello stesso nucleo familiare. Le minori venivano costrette a prostituirsi anche durante le gravidanze, e uno degli indagati voleva vendere il bambino che una portava in grembo

Facevano prostituire minorenni: Procura Bari chiede rinvio a giudizio per 4 rumeni

La Procura di Bari ha chiesto il rinvio a giudizio per quattro persone, tutti rumeni appartenenti allo stesso nucleo familiare (una coppia, il figlio e la compagna), accusati di riduzione in schiavitù, prostituzione minorile e sequestro di persona nei confronti di tre minorenni di 16 e 17 anni connazionali. L’udienza preliminare inizierà il 23 settembre nell’aula bunker di Bitonto. I fatti contestati dal pm della Dda di Bari Simona Filoni risalgono al periodo compreso tra marzo e settembre 2018 e sarebbero stati commessi in un campo nomadi alla periferia di Foggia. Per gli stessi reati è in corso da parte della magistratura minorile il procedimento nei confronti di altri due figli minori della coppia. Alcuni imputati sono stati arrestati nel dicembre scorso e sono tuttora detenuti.

Stando alle indagini della Squadra Mobile di Foggia «le minori, tutte appartenenti a nuclei disagiati, una volta condotte nel campo con l’inganno e l’impiego degli stratagemmi più vari, venivano di fatto segregate all’interno di alcune baracche lì presenti, chiuse dall’esterno con una catena ed un lucchetto, picchiate continuativamente per più giorni per piegare le loro capacità di reazione e costrette a prostituirsi sotto il diretto controllo dei loro aguzzini».
Le indagini hanno accertato anche che uno degli indagati avrebbe voluto vendere per 28 mila euro il bambino che portava in grembo una delle minorenni, costrette a prostituirsi anche durante le gravidanze, altrimenti venivano «percosse senza pietà».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie