Martedì 23 Luglio 2019 | 11:22

NEWS DALLA SEZIONE

Nella zona del santuario
S.Giovanni Rotondo, parcheggiatore abusivo in cella per tentata estorsione

S.Giovanni Rotondo, parcheggiatore abusivo in cella per tentata estorsione

 
L'operazione
Reati contro la P.A.: nel Foggiano 3 arresti e 12 misure interdittive, imprenditori e amministratori pubblici

Brogli in gare pubbliche ad Apricena, coinvolto anche sindaco leghista

 
Sanità
Foggia sanità service, Emiliano: «firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato»

Foggia, Sanità Service: firmati 150 contratti di lavoro a tempo indeterminato

 
Nel Foggiano
Auto in fiamme sulla A14 dopo tamponamento: una 34enne estratta viva dalle lamiere

Auto in fiamme sulla A14 dopo tamponamento: una 34enne estratta viva dalle lamiere

 
In via La Piccirella
Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

Foggia, furto in casa di una professionista, ladri via con 40mila euro di gioielli e orologi

 
La decisione
S.Giovanni Rotondo: Tar boccia la «tassa» sugli autobus dei pellegrini

S.Giovanni Rotondo: Tar boccia la «tassa» sugli autobus dei pellegrini

 
Tra Mattinata e Vieste
Resort senza autorizzazioni: sequestro nel Foggiano

Resort senza autorizzazioni: sequestro nel Foggiano

 
Autoriciclaggio
Inchiesta Foggia calcio: indagati anche ex vicepresidente Curci e il fratello

Inchiesta Foggia calcio: indagati anche ex vicepresidente Curci e il fratello

 
Policlinico
Foggia, via Pinto chiusa dal 29 luglio: nuova mobilità per l'ospedale

Foggia, via Pinto chiusa dal 29 luglio: nuova mobilità per l'ospedale

 
Il premio
Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

Vieste Archeofilm: vince Nicolò Bongiorno, figlio di Mike

 

Il Biancorosso

IL CALENDARIO
Bari, ecco i prossimi impegnidal Pisa alla coppa Italia

Bari, ecco i prossimi impegni: dal Pisa alla coppa Italia

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatL'impianto
Trani, le acque reflue presto utilizzate in agricoltura

Trani, le acque reflue presto utilizzate in agricoltura

 
Tarantoa Taranto
ArcelorMittal, sindacati: il 2 agosto sciopero in area portuale

ArcelorMittal, sindacati: il 2 agosto sciopero in area portuale

 
BariA Polignano a mare
Meraviglioso Modugno: a Polignano la serata evento con Tatangelo, Barbarossa, Giordana Angi, Alberto Urso

Meraviglioso Modugno: a Polignano serata evento con Tatangelo, Barbarossa, Angi, Urso

 
FoggiaNella zona del santuario
S.Giovanni Rotondo, parcheggiatore abusivo in cella per tentata estorsione

S.Giovanni Rotondo, parcheggiatore abusivo in cella per tentata estorsione

 
BrindisiNel Brindisino
Società di fotovoltaico evade 1mln di euro di IVA: confiscati 500mila euro di beni, anche una villa

Società di fotovoltaico evade 1mln di euro di IVA: confiscati beni, anche una villa

 
LecceL'operazione
Lecce, lido abusivo a Torre Castiglione: sequestrato dalla Guardia Costiera

Lecce, lido abusivo a Torre Castiglione: sequestrato dalla Guardia Costiera

 
MateraIl caso
Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

 
PotenzaDalla Polizia Locale
Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

Basilicata, spiagge sicure: più di duemila beni sequestrati

 

i più letti

Il caso

Foggia, ragazze ridotte in schiavitù: scarcerata 27enne perché vittima di reato

Il giudice ha confermato la detenzione in carcere per il capo famiglia, la moglie e il figlio, mentre ha scarcerato la quarta indagata, la 27enne compagna del più giovane dei tre detenuti

Facevano prostituire minorenni, fermati sei nomadi a Foggia

FOGGIA - È stata stata rimessa in libertà perché vittima del reato la 27enne rumena fermata dalla polizia, insieme ad altri cinque nomadi, il 30 novembre scorso in un campo in via San Severo a Foggia. Gli indagati, che restano invece in carcere, sono accusati, a vario titolo, di riduzione in schiavitù, induzione e sfruttamento della prostituzione minorile e sequestro di persona nei confronti di tre ragazzine romene, tra i 16 ed i 17 anni, una delle quali incinta al settimo mese di gravidanza. Lo ha deciso il Gip di Bari pronunciandosi sulla richiesta bis di arresto avanzata dalla Dda, competente per il reato di riduzione in schiavitù.

Il giudice ha confermato la detenzione in carcere per il capo famiglia, la moglie e il figlio, mentre ha scarcerato la quarta indagata, la 27enne compagna del più giovane dei tre detenuti. Secondo il Gip, dagli atti di indagine emerge che la donna è vittima, a sua volta, del gruppo tanto da doversi prostituire e consegnare i soldi al compagno. Secondo l’accusa quest’ultima avrebbe tentato di vendere il nascituro di una delle tre ragazze costrette a prostituirsi per 28mila euro. Nell’inchiesta sono coinvolti anche due minorenni detenuti a Bari.
Il Gip del Tribunale di Foggia si pronunciò convalidando i fermi per i quattro maggiorenni ma si dichiarò incompetente e trasferì gli atti a Bari. L’inchiesta è partita dopo la fuga dal campo Rom di una ragazza di 17 anni, incinta al settimo mese, che poi perse il bambino. La ragazza denunciò agli inquirenti gli abusi subiti da lei e da altre due coetanee. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie