Lunedì 14 Ottobre 2019 | 10:48

NEWS DALLA SEZIONE

nel foggiano
Orta Nova, in 4 tentano colpo in banca: ferita una guardia giurata

Orta Nova, in 4 tentano colpo in banca: ferita una guardia giurata

 
nel Foggiano
Carapelle, incendio in centro raccolta rifiuti: bruciano 3 compattatori

Carapelle, incendio in centro raccolta rifiuti: bruciano 3 compattatori

 
L'emergenza
Cerignola, rischio caos rifiuti: «Rescisso il contratto, serve nuovo gestore»

Cerignola, rischio caos rifiuti: «Rescisso il contratto, serve nuovo gestore»

 
baby gang
Foggia, ragazzini aggrediscono passanti con calci e pugni

Foggia, ragazzini aggrediscono passanti con calci e pugni

 
L'analisi
Orta Nova: «Se la famiglia di oggi fa più morti della mafia»

Orta Nova: «Se la famiglia di oggi fa più morti della mafia»

 
Il caso
Assenteismo a Foggia, 10 dipendenti a processo: l’indagine al Consorzio di bonifica

Assenteismo a Foggia, 10 dipendenti a processo: l’indagine al Consorzio di bonifica

 
la scoperta
Comune Cerignola sciolto per mafia, bossoli vicino a sede locale Pd

Comune Cerignola sciolto per mafia, bossoli vicino a sede locale Pd.
La solidarietà di Zingaretti

 
nel foggiano
Monte S.Angelo, polizia pizzica ricercato clan Li Bergolis: ora è in sorveglianza speciale

Monte S.Angelo, polizia pizzica ricercato clan Li Bergolis: ora è in sorveglianza speciale

 
Tragedia nel foggiano
Orta Nova, uccide moglie e figlie a colpi di pistola e si toglie la vita

Orta Nova: uccide moglie e 2 figlie a colpi di pistola, avvisa i cc e si toglie la vita

 
Il giallo
Vieste, cani uccisi con esche avvelenate: scattano i controlli della Forestale

Vieste, cani uccisi con esche avvelenate: scattano i controlli della Forestale

 

Il Biancorosso

contro la ternana
Il Bari non sbaglia più: vittoria che sa di svolta

Il Bari non sbaglia più: vittoria che sa di svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggianel foggiano
Orta Nova, in 4 tentano colpo in banca: ferita una guardia giurata

Orta Nova, in 4 tentano colpo in banca: ferita una guardia giurata

 
Barinel Barese
Molfetta, moria di gatti a Madonna della Rosa

Molfetta, moria di gatti a Madonna della Rosa

 
Batnel Nordbarese
Trinitapoli, lampeggiano per segnalare posto di blocco: 5 automobilisti multati

Trinitapoli, lampeggiano per segnalare posto di blocco: 5 automobilisti multati

 
Potenzanel Potentino
Latronico, sistema della «gabbie» per mettere un freno all'invasione dei cinghiali

Latronico, sistema della «gabbie» per mettere un freno all'invasione dei cinghiali

 
Lecceil caso
Salento, allieve molestate a scuola? Indagini sul prete prof

Salento, allieve molestate a scuola? Indagini sul prete prof

 
Brindisinel Brindisino
Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

Ceglie Messapica: donne e bambine donano capelli per solidarietà

 
Tarantole polemiche
Medicina a Taranto, protesta degli studenti baresi: «Noi costretti a migrare per studiare»

Medicina a Taranto, protesta degli studenti baresi: «Noi costretti a migrare per studiare»

 
MateraIl caso
Sparatoria nella notte a Policoro, due feriti: scatta un fermo

Mafia: duplice tentato omicidio a Policoro, fermato 49enne

 

i più letti

Tragedia in vacanza

Mare «forza 5» a Vieste: turista si tuffa e muore

Si tratta di un 45enne polacco che era nella spiaggia libera. Inutili i soccorsi dei bagnini dei lidi vicini

Mare «forza 5» a Vieste: turista si tuffa e muore

VIESTE - Un probabile, improvviso malore avrebbe causato la morte in mare di un cittadino polacco in vacanza a Vieste. Il grave fatto è accaduto ieri mattina, intorno alle 11, sulla spiaggia di San Lorenzo, nello specchio d’acqua antistante la spiaggia libera dei “quattro palazzi”, tra i lidi “La bussola” e “Cristalda”. Secondo quanto è stato possibile ricostruire, da parte delle autorità (indagano la Guardia costiera e i Carabinieri), grazie anche alle dichiarazioni di alcuni testimoni, pare che l’uomo, 45 anni, in vacanza a Vieste da un paio di giorni, ospite in un appartamento privato della zona, si sia recato in spiaggia libera con altri due amici. Tuffatosi da solo in acqua per una bagno, dopo essersi allontanato dalla riva per non molti metri, si sarebbe sentito male, perdendo i sensi.

Della presenza a galla dell’uomo si sono accorti i gestori del vicino lido “Cristalda”, per cui, immediatamente l’assistente bagnanti, Luigi Prencipe, senza esitazione, si è tuffato in mare in soccorso del poveretto. Subito dopo si sono aggiunti altri due assistenti bagnanti a bordo di una moto d’acqua per dare manforte al primo, mentre il padre di Luigi, Michele Prencipe (tra l’altro copresidente dell’Atletico Vieste), allertava il 1530 della Guardia costiera e il 118, oltre che i Carabinieri della locale tenenza.

Il turista polacco, pur con difficoltà a causa della corrente e delle onde (mare forza 5), è stato quindi portato dai tre bagnini a riva dove erano già giunti il medico e gli infermieri del 118 i quali hanno tentato in tutti i modi di rianimare il malcapitato, anche con l’ausilio di un defibrillatore in dotazione. Ma, nonostante gli sforzi, l’uomo non si è più ripreso, forse perché già morto mentre era in mare.

A riconoscere il turista deceduto è stato, poi, uno degli amici con cui era in spiaggia, in quanto questi non vedendolo più tornare a riva e resosi conto del movimento di persone sulla battigia si è avvicinato e ha identificato il povero bagnante.
Il cadavere è stato poi trasferito nell’obitorio del cimitero comunale a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie