Martedì 20 Agosto 2019 | 08:21

NEWS DALLA SEZIONE

Giovani e la musica
La leggenda del pianista di Apricena: dalla Puglia a Morricone e alla Tv

La leggenda del pianista di Apricena: dalla Puglia a Morricone e alla Tv

 
Nel paesino Foggiano
Roseto Valfortore, il sindaco: «Cercasi disperatamente segretario comunale»

«AAA cercasi segretario comunale a Roseto Valfortore»

 
RICETTAZIONE
Foggia, rubano armature e le rivendono in mercatino di Manfredonia: denunciati

Foggia, rubano armature e le rivendono in mercatino di Manfredonia: denunciati

 
Boom di turisti
Estate nel Foggiano: le spiagge del Gargano fanno il «pienone»

Estate nel Foggiano: le spiagge del Gargano fanno il «pienone»

 
La polemica
Lega, scoppia il bubbone a Foggia: espulsioni e «sassolini». Arriva il nuovo segretario

Lega, scoppia il bubbone a Foggia: espulsioni e «sassolini». Arriva il nuovo segretario

 
Bottino 10mila euro
Cerignola, in 5 assaltano market: via con il denaro della cassaforte

Cerignola, in 5 assaltano market: via con il denaro della cassaforte

 
I controlli
Foggia, lavoro nero nei lidi: «Il contratto? E chi l'ha visto?»

Foggia, lavoro nero nei lidi: «Il contratto? E chi l'ha visto?»

 
Il caso
Foggia, gemellini prematuri, uno «scambiato» per femmina: problemi all'anagrafe

Foggia, gemellini prematuri, uno «scambiato» per femmina: problemi all'anagrafe

 
L'operazione della polizia
Caporalato a San Severo, sequestrati 3 mezzi per trasporto braccianti

Caporalato a San Severo, sequestrati 3 mezzi per trasporto braccianti

 
I fedeli infedeli
Cerignola, rubano nell'area di servizio del Santuario di San Pio: fermati 5 pellegrini

Cerignola, rubano nell'area di servizio del Santuario di San Pio: fermati 5 pellegrini

 
Il caso
Apricena, scarcerato sindaco leghista Potenza: “Non ci sono indizi di colpevolezza"

Apricena, scarcerato sindaco Potenza: “Nessun indizio di colpevolezza"

 

Il Biancorosso

Coppa Italia
Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

Bari perde ad Avellino 1-0, sfiorato gol alla fine

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoLa protesta
Poste Taranto, Cgil: un mese di sciopero servizi aggiuntivi

Poste Taranto, Cgil: un mese di sciopero servizi aggiuntivi

 
LecceMalendugno
Torre dell'Orso, si tuffa dalla falesia e finisce sugli scogli: grave 16enne

Torre dell'Orso, si tuffa e batte la testa sugli scogli: grave 16enne

 
MateraDopo il rogo
Bernalda, 14 braccianti in nero dormivano nella «Felandina»

Bernalda, 14 braccianti in nero dormivano nella «Felandina»

 
PotenzaIl caso
Riforma poli museali, la Basilicata è contraria a «sposare» la Puglia

Riforma poli museali, la Basilicata è contraria a «sposare» la Puglia

 
BariIl restyling
Bari, telecamere e luci led per la pineta di San Francesco: ottobre i lavori

Bari, telecamere e luci led per la pineta di San Francesco: ottobre i lavori

 
BatIl caso
Barletta appestata da puzza nauseante: cittadini costretti a chiudersi in casa

Barletta, puzza ammorba la città, cittadini si chiudono in casa. Sindaco: sono criminali

 
FoggiaGiovani e la musica
La leggenda del pianista di Apricena: dalla Puglia a Morricone e alla Tv

La leggenda del pianista di Apricena: dalla Puglia a Morricone e alla Tv

 
BrindisiAtti vandalici
Ceglie Messapica, vandali al castello: 3 turisti minorenni denunciati

Ceglie Messapica, vandali al castello: 3 turisti minorenni denunciati

 

i più letti

L'intervista

Giannini: «Al treno-tram Foggia-Manfredonia la Regione ha rinunciato»

L’assessore ai trasporti: «Rimoduleremo i 50 milioni, tecnologia non omologata»

Giannini, un'altra accusa «Favori per un asilo nido»

L'assessore regionale Giannini

FOGGIA - Assessore Giannini, nel piano di razionalizzazione in discussione non c’è traccia del treno-tram sulla direttrice Foggia-Manfredonia, 50 milioni disponibili e già stanziati con le risorse del patto per la Puglia. Solo una nostra svista?
«Non credo proprio che si realizzerà più quella linea, la tecnologia individuata non è stata ancora omologata nel nostro paese mentre viene applicata in Francia. Non credo che l’omologazione arriverà in tempi brevi. Comunque troveremo il modo per rimodulare quei 50 milioni».
Non le sembra strano che si decida di costruire prima la stazione e poi ci si accorga che la linea non è stata ancora omologata nè mai forse lo sarà?
«Quella stazione (all’altezza di Siponto: ndr) l’ha costruita Rete ferroviaria italiana, la Regione si è trovata a cose fatte con quella programmazione. Di più non chiedetemi».
Però Fs, titolare della linea, la esercita con bus sostitutivi pagati quanto le corse del treno, 6 euro a chilometro. Non le sembra un po’ strano?
«Gli autobus sostitutivi costano più cari della gomma cosiddetta semplice, ovvero quella che il cui servizio viene garantito dall’operatore titolare non per conto di altri. Comunque con la gara per il trasporto pubblico regionale del 2020 finirà anche questa storia».
A proposito della gara i sindacati sono preoccupati per i posti di lavoro.
«Non hanno motivo di preoccuparsi, abbiamo previsto somme aggiuntive per 23 milioni proprio per mettere le aziende di trasporto che si ritrovassero con i chilometri tagliati, nelle condizioni di non licenziare nessuno. Mi sembra che la Regione abbia agito con coscienza e ponendo al centro la salvaguardia dell’occupazione».
I sindacati temono che questa copertura duri solo per due anni.
«Affrontiamo per il momento questa prima fase del piano, poi si vedrà. Oltretutto non si può fare diversamente, ricordo ai sindacati che in qualsiasi ente pubblico il bilancio può essere massimo di durata triennale».
Come la mettiamo con i pugliesi che non vogliono pagare il biglietto sui bus?
«Ricordo soltanto che la Regione ha già pagato per loro le sanzioni dello Stato sulla testa dei comuni e l’ha fatto per ben tre volte. Ora basta, npn possiamo spendere i soldi dei pugliesi per riparare a certe negligenze. Bisognerà raggiungere il 35% di bigliettazione su tutte le tratte, altrimenti il servizio non può andare avanti».
La Provincia di Foggia sostiene di aver effettuato per tempo la sua programmazione.
«E infatti sono i bacini che devono organizzare i servizi all’interno del territorio di competenza. Compresi i servizi minimi finanziabili con contributo statale: quelli che servono per portare la gente a studiare, al lavoro, a curarsi e via dicendo. Anche su questi vale il rapporto 35/65».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie